L’ASL di Napoli ha messo in isolamento il tecnico dell’Empoli Dionisi, tre giocatori azzurri (Leonardo Mancuso, Szymon Zurkowski e Roberto Pirrello) e il magazziniere Luca Batini. Il motivo? L’isolamento è stato ordinato dal ministero della salute visto che i cinque erano su un volo del 4 gennaio (quello che riportava la squadra all’aeroporto di Bologna dopo il match di Cosenza) e sono stati a stretto contatto con un positivo su quel volo. I cinque dovranno stare in quarantena fino almeno al 14 gennaio, domani, quando scadranno i dieci giorni dal contatto.

Va da sé che mister Dionisi non potrà essere regolarmente in panchina tra meno di due ore, contro il Napoli. A farne le veci ci sarà il vice Paolo Cozzi. Fuori, naturalmente, anche i tre calciatori in questione.

La situazione viene confermata dal club azzurro con un comunicato ufficiale: “Empoli FC comunica che i calciatori Leonardo Mancuso, Roberto Pirrello. Szymon Zurkowsi, il tecnico Alessio Dionisi e un componente dello staff sono stati posti in quarantena dall’Asl Napoli 1 nell’hotel dove la squadra ha soggiornato dalla serata di ieri.La quarantena si è resa necessario su segnalazione del ministero della salute in quanto i cinque, sul volo Lamezia-Bologna di lunedì 4 gennaio, sono stati a stretto contatto con una persona risultata positiva e presente sul volo.Empoli FC tiene a precisare che i cinque, come l’intero il gruppo squadra è stato sottoposto, dopo il volo precedentemente citato, a quattro cicli di tamponi, l’ultimo dei quali questa mattina, che hanno dato tutti esito NEGATIVO. Come da indicazione ministeriali, i tre calciatori, il tecnico e il membro dello staff dovranno rimanere in quarantena fino a domani, giovedì 14 gennaio, quando scadranno i dieci giorni dal contatto e faranno regolarmente rientro ad Empoli

23 Commenti

  1. Ultim’ora se la scrivevate almeno 40 minuti fa…
    Comunque è tutto vero.
    DeLaurentis adesso farà ripetere la partita… ovviamente però solo se la perde…

  2. Io sarei tornato subito a casa. Sono una banda di ridicoli. Gli unici in Italia che fanno queste storie, e poi si lamentano se li chiamano di tutti i colori. Il problema è loro presidente che è vergognoso, i napoletani non lo meritano.
    E poi sarei andata in 15 al massimo non tutti come hanno fatto

  3. Zurkowski non è stato già positivo? come e possibile che deve essere in isolamento anche dopo 4 cicli di tampone, una volta preso sei coperto minimo tre mesi hai anticorpi. Ma io chiederei partita vinta a tavolino in caso di sconfitta , sono sicuro hai bloccato un giocatore che può giocare
    E forse anche Pirello ?
    LEmpoli deve fare ricorso
    Delaurentis così smette di fare il furbo

  4. Vergognosi.
    Tutte le squadre sono a contatto con un positivo quando in squadra c’è uno con il covid.
    Solo in campania questi lavori.

  5. Non ho parole e basta. Ma perché siamo andati in 26 giocatori !! È tempo buttato e con certi personaggi è bene non perderci tempo, trovano tutti i trucchi per fregarti

  6. Asl di Napoli non credo si diverta a fare queste cose, diciamo che in questo caso il protocollo stride molto:
    Certo se sono stati vicini a quel positivo in un volo di poco più di 1 ora (credo in volo si stia con le mascherine adesso) e poi quando c’è un positivo in squadra, con il quale magari sono stati nello stesso spogliatoio basta risultare negativi ai tamponi e un giocatore può giocare tranquillamente. Mah.

    Comunque a quanto si capisce i 5 dovranno stare anche tutto domani in isolamento e quindi niente allenamento domani, ma solo venerdì…quindi ci danneggia anche per domenica con la Salernitana…tanto più che Pirello e Zurko avrebbero giocato ed invece tocca far giocare due che non erano destinati a giocare dall’inizio in previsione di domenica.

  7. Beh, che dipenda dagli umori della Asl è ovvio. diciamo cha ci sono operatori molto … formali? Ligi? Precisini? Palliccherosi? Non è che nella nostra si comportano meglio… mio figlio, tornato dall’estero il 21 dicembre su volo Covid Free, con tampone negativo fatto il giorno prima, è stato fermato dalla Asl, la nostra, per 14 giorni in casa… è uscito solo il 4 gennaio, e l’8 è ripartito

  8. A NAPOLI SI FA COSI’.
    Le partite prima di tutto si cerca di indirizzarle a proprio favore e poi si vede.
    Vedi Genoa ( 15 positivi contro) Juve (2 positivi in casa e allora ci si ferma) e ora Empoli (non si sa mai dovessero darci fastidio) ma d’altra parte gia’ si sono palesati i furbetti del vaccino

  9. Si ma in questi casi , al contrario sarebbe partita persa a tavolino , ripeto Zurkowski a già avuto il covid , e il regolamento covid dice che al secondo tampone negativo sei libero , anzi basta il primo ,
    poi se non vuoi disturbare le grandi e unaltra cosa ma con ricorso Vittoria a tavolino …

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.