Difficilmente su queste pagine ci mettiamo a fare la moviola, dedicando un articolo ad uno specifico episodio “controverso”. Magari ne parliamo all’interno di contesti più ampi, ma oggi vale la pena dedicare qualche riga. Ed è chiaro che ci riferiamo al gol annullato a Maleh nel corso della gara di ieri giocata ad Udine. Un fatto davvero clamoroso, un errore che si fatica a poter considerare in buona fede. Anche perché le stesse immagini che più volte abbiamo visto noi, sono quelle visionate anche dall’arbitro Guida al monitor VAR.

La dinamica la conosciamo. E’ il trentacinquesimo minuto del primo tempo, gli azzurri calciano una punizione che viene scodellata dentro l’area di rigore friulana, la sfera è indirizzata per la testa di Niang. Il giocatore azzurro è contrastato da Kristensen. Niang nel saltare fa il classico movimento che, per una legge della fisica corporea, non può non far alzare il braccio. Il gomito di Niang va vicino al volto del danese, ma si vede bene che non c’è contatto, con lo stesso Kristensen ad essere bel stabile dopo che il braccio di Niang va giù.

Nella carambola il pallone sbatte sul volto dello stesso Kristensen, e le immagini fanno ben vedere che è quello il colpo che manda a terra il calciatore. Una volta giù, Kristensen mima il gesto della gomitata. Vogliamo scagionare il danese, nel senso che nella concitazione e velocità dell’azione, lui può anche non essersi reso conto di cosa realmente possa averlo colpito. Avendo anche visto il gomito alto di Niang. Aggiungiamo anche, come ben si vede, che l’azione nasce con una trattenuta di Kristensen sullo stesso Niang. L’errore lo commette totalmente la squadra arbitrale, con lo stesso Guida che viene richiamato al monito potendo vedere con calma quella che è stata la totale dinamica dell’accaduto. La gara sarebbe potuta poi andare in mille modi, ok, però di fatto all’Empoli manca un gol buono e terminando il match sul punteggio di 1-1, qualche domanda nasce spontanea.

Di seguito il video a velocità rallentata che non lascia spazio alla fantasia:

Articolo precedenteEmpoli salvo se…
Articolo successivoTonolini (vice commissario CAN): “Sarebbe stato meglio giudicare dal campo”

37 Commenti

  1. Comunque, fateci vedere anche l’azione del rigore, ok la trattenuta, ma pare che il trattenuto fosse in fuorigioco…… e quindi niente rigore….

    • Sul fermo immagine del rigore, prima della trattenuta, c’è il 9 dell’Udinese che era in fuorigioco…. e quindi il fallo non c’era e nemmeno il rigore…. se si va a vedere openvar, non mettono nemmeno la freccia sopra il 9…. imbarazzante….

  2. io vorrei sapere anche i secondi in più che ha dato per arrivare a battere l’angolo … (al netto di tutto) della serie finchè non pareggiano non finisce

  3. È tutto assurdo… sai che bello però sarebbe vincere domenica e metterglielo in tasca a tutti…… forse sogno lo so….. ma sarebbe spettacolare

  4. Se per malaugurata ipotesi si retrocede ( NON CI CREDO) VORREI VEDERE CON CHE FACCIA I DIRIGENTI DELLA NAZIONALE SI PRESENTANO A EMPOLI PER LA PARTITA ITALIA -BOSNIA A GIUGNO !!! INVECE DI UNA FESTA SARÀ CONTESTAZIONE..ERAVAMO SALVI AL 99%
    E TUTTA L’ITALIA LO HA DETTO.

  5. Sono sempre supercritico su tutto, operato società, rendimento giocatori…..
    Premesso questo, ciò non implica, e/o giustifica, qualsiasi nefandezza perpetrata.
    Quello che va dato, va dato…di. ca..!!!!
    Mi spiace leggere che, tra di noi, c’è chi para il cu.o agli “alti”, speculando sul risentimento (ripeto, giustificato) verso la società per la squadra messa su. Siamo d’accordo, ma se ieri andava tutto come doveva andare, nonostante molteplici mancanze, non s’era rubato nulla, ed ora non saremmo salvi, ma un bel pezzo avanti si…….

  6. Ma fatela finita di fare in piangina che a roma già tutti scrivono che verranno per piantare l’ombrellone in campo. Saranno 3 punti facili, serviti su un piatto d’argento. Poi però tutti zitti in futuro sul falsare le gare, cerchiamo di salvare un minimo di dignità.

    • A me un me ne fo..e un caxxo di avere la partita regalata, anzi, ti dirò di più…spero proprio di anda’ giù. Retrocesso si, ma con la coscienza pulita. Altri non potranno dire altrettanto.
      Però, voglio puntualizzare un’altra cosa. Gli stessi che ora si lamentano perché alcune partite sono andate in un certo punto, si ricordino: 1) che la Lazio, qualche settimana fa ha cercato di fare altrettanto con noi; 2) meno menefreghismo verso gli altri, la prossima volta che saremo noi a fare beneficienza (perché è già accaduto, e risuccederà).

  7. È vero a me non piace fare come Calimero,
    Contro tutte le avversità cerchiamo tutti insieme di vincere questa partita..Empoli si merita la serie A.
    Poi si va a fare il tifo per la Nazionale anche per Spalletti,che se lo merita.

  8. Cannavaro chiamerà il suo amico De Rossi per far sì che la Roma giochi la partita per vincere. Gli aiuti a questi non bastano mai

  9. Io credo una cosa, anzi ne sono sicuro.
    Non troveremo una Roma svagata, sarà partita vera. Perché fare tutta sta manfrina con l’Udinese per poi rischiare di farla retrocedere all’ultima giornata?
    L’unica certezza per far salvare l’Udinese è che noi non si vinca. E dal palazzo faranno in modo che sia così. Quindi o vinciamo con le nostre forze, contro la Roma e contro l’arbitraggio o retrocediamo. Semplice.

    • L’Empoli dovrà giocare concentrato ma non schiacciato dalla pressione. Dovremo vincere e per vincere bisogna fare un gol più degli avversari. L’atmosfera della partita sarà molto importante anche per cercare di rendere più complicato un ulteriore furto arbitrale !

    • Totalmente d’accordo con NOracolo.
      Sarà partita vera con la Roma senza sconti e quindi al limite del proibitivo per noi…a meno di defezioni romaniste (squalifiche/infortuni) che non conosco.
      Ad ogni modo partita durissima e con tutti gli sfavori del pronostico

  10. Guida vomitevole, ma Irrati di Pistoia ancor più. E chi sta sopra di lui (Rocchi Casini Di Siervo Gravina) in misura massima!
    Quando settimane addietro paventavo che troppi erano gli episodi VAR sfavorevoli all’Empoli per non pensare a un complotto…. tutti mi davate di bischexo. Ora che la cosa è palese, l’unica cosa da fare è sperare che, siccome ieri tutta Italia ha visto la porxata, domenica non ne organizzino una più grossa.
    È chiaro…. è normale che Cannavaro una telefonata a De Rossi la faccia, in settimana.
    È chiaro… è normale che Di Francesco abbia portato la Roma 4 anni fa in semifinale di Champions e anche lui lo ricorderà a chi di dovere.
    È chiaro… è normale che siamo in clima elettorale e che la destra ha nel Lazio la sua roccaforte e avere 3 squadre in A garantirebbe ulteriore consenso.
    Noi siamo l’intralcio, l’intruso, l’ostacolo.
    Possiamo solo sperare che il sassolino faccia crollare la montagna.

  11. Questo non è più calcio.
    E poi 5 minuti di recupero nel secondo tempo per cosa? Mai perdite di tempo perchè fino al 90esimo si stava 0a0,e da amppena due slot di sostituzioni per parte. Massimo 3 minuti. Senza contare che dopo i cinque minuti ne ha dati altri due e mezzo caso fino al loro rigore.
    Ripeto non vale la pena star dietro a questo calcio

  12. Ma chi dice che la Lazio quasi si scansò nel primo tempo ma ci è o ci fa?
    La Lazio è tutta la stagione che fa cosi, una squadra altalenante, a volte indisponente e a volte straripante…ma a Monza la giornata prima volevano regalargli cosa? Erano in lotta per sopravanzare la Roma. Vero che tra i tifosi Laziali tra EL e Conference quasi quasi preferirebbero la Conference perchè sentono di avere più chance.
    Li nella squadra hanno gente che vuol andar via e gente che non sà il suo destino…un gran caos, è tutta la stagione che giocano senza nerbo, Sarri è andato via perchè lo spogliatio era ingestibile.
    Chi dice che il Napoli si scansò dice un’altra cavolata perchè è tutta la stagione che giocano al 50%…per cui per adesso non abbiamo avuto nessuna partita ammorbidita…

    • Bravo … mi hai tolto le parole di bocca … per quel che riguarda la Lazio … Se la Roma non segna e la Lazio non veniva raggiunta dall’Inter … adesso non solo la nostra partita contro i romani sarebbe stata ancora più difficile, ma avrebbe visto una Lazio al 6 posto a discapito della Roma … quindi un bel paio di ciufoli che ci hanno favorito nel primo tempo prima del goal di Patric ………….

  13. E poi quello che scrivono nei media e forum dei tifosi Romanisti conta pochissimo, perchè loro ragionano da tifosi, ma in campo De Rossi ed i giocatori non ci regaleranno nulla.

  14. Sul campo, la partita la possiamo vincere. Troppo forti le nostre motivazioni rispetto ai giallorossi. Il guaio è il fuori, campo.
    Lì ci possiamo far poco.

  15. ERA IN FUORIGIOCO L’ATTACCANTE DELL’UDINESE TRATTENUTO SUL RIGORE !!! NESSUNO LO DICE !!!! Gol annullato, recupero esagerato, rigore ingiusto perchè attaccante in fuorigioco !!!

  16. Se e quando l’arbitro fischia a sfavore…mi rivolgo ai tifosi…e un si continua a cantare oltranza senza senso….E SI FISCHIA E SI OFFENDE A NASTRO…E PER IL NOME….BASTA CON QUEL CORETTO “lega italiana etc etc..”. E si fa cosi il FATTORE CAMPO…

    • E che pensi di fare a fischiare a nastro? Poi ieri a Udine quello che è successo all altra porta e chi lo ha visto? Si mandava i messaggi a casa x capire da chi era alla TV cosa fosse successo. Come si fa a sapere se ci stanno rubando o no. Ma comunque anche a fischiare che hai risolto?

  17. I veri errori tecnici:
    Posizionamento della difesa sul corner udinese al 98 imbarazzante.
    Non è a zona non è a uomo.
    7 uomini dell’udinese in e 7 empoli in area.
    Tre uomini messi alla cavolo nell’area piccola.
    Portiere non esce.
    Gyasi dorme.
    Cambiaghi si disinteressa e neppure fa densità in area.
    Imbarazzante!
    Con la Roma ci fanno gol allo stesso modo li mangio!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here