L’Empoli ha dato notizia delle condizioni fisiche di Silvestre, Pajac e Ucan a seguito degli accertamenti clinici. Di seguito riportiamo il comunicato dell’Ufficio Stampa azzurro.

“L’Empoli FC comunica che gli accertamenti eseguiti all’atleta Mattia Silvestre hanno evidenziato una lesione della giunzione miotendinea del bicipite femorale di destra. Marko Pajac, sostituito per la comparsa di un dolore in sede adduttoria, ha eseguito accertamenti che hanno evidenziato una lesione di secondo grado del muscolo grande adduttore di destra. Infine, anche Salih Ucan ha accusato un problema agli adduttori, che gli accertamenti odierni hanno quantificato come lieve distrazione. Per tutti gli atleti sono iniziate le terapie del caso.”

Rispondi al Sondaggio di PianetaEmpoli

Articolo precedenteProgetto Stadio | Mancano certezze…tempi imprevedibili!
Articolo successivoI Più e Meno di Atalanta-Empoli
La scintilla azzurra la accendono il Subbuteo e la prima volta al Castellani per Empoli-Como in un grigio pomeriggio dell'Inverno 1993. Memoria storica delle divise dell'Empoli, la sua collezione privata conta di circa 200 maglie indossate che vanno dagli anni '80 ad oggi, ha lavorato al restyling dello stemma societario e alla creazione dei completi gara utilizzati dagli azzurri dalla stagione 2009/10 alla stagione 2014/15. Nello stesso periodo è stato fotografo ufficiale della prima squadra, occupandosi successivamente del settore giovanile fino alla chiusura del rapporto con la società azzurra al termine della stagione 2017/18.

11 Commenti

  1. 13 pali
    8 partite nelle quali i portieri avversari son stati i migliori in campo
    2 rigori sbagliati
    VAR molte volte con verdetti a noi sfavorevoli
    Infortuni a go go nel momento topico della stagione

    Annata decisamente no. Eppure siamo sempre in ballo….

  2. Tempi di recupero? Silvestre 40 giorni circa, in pratica campionato quasi finito, ma Pajac? Per Ucan dovrebbe essere roba lieve.
    Ma in tutto questo c’entra il richiamo fisico della sosta?

  3. Riccardo puo’ darsi che c’entri il richiamo fisico della sosta. Con Cappellino oltre al gioco piu’ deprimente d’italia c’era anche una squadra giu’ fisicamente. Quando il nonno è ritornato ha dovuto forzare un po’ la mano dal punto di vista fisico (probabilmente) per vedere di rimettere un p’ in sesto le cose. Poi puo’ essere anche sfortuna, ci mancherebbe. A me mi viene rabbia. Bastava poco, bastava che facessero scelte logiche come dicevamo noi tifosi (ma non perchè siamo fenomeni, seplicemente cose logiciche da Empoli) e questa era una salvezza fattibile. Oggi potevamo avere 34-35 punti e giostrare le ultime gare cn una salvezza tranquilla. No hanno voluto fare un porcaio su tutto il fronte e ora retrocediamo. Questa è una retrocessione che a me farebbe piu’ male di quella di 2 anni fa. Bastava non vendere Donnarumma, non spendere 9 milioni per l’angelo biondo e comprare un portiere decente. E non prendere Cappellino. Punto. Era tutto sistemato. Sono affranto.

    • Concordo.
      Bastava migliorare di poco l’impianto di gioco dello scorso anno a livello di singoli.
      Perché a livello di gioco siamo ad alto livello.

  4. Ma non sparate cazzate dai giù fatela finita avete rotto, pajac due mesi fa si allenava a Cagliari, Silvestre le ha giocate tutte e facile che un 36 enni rischi un infortunio, Maietta non riesce a metterne tre di fila e krunic si infortuni spesso.

    • Maietta è squalificato, non è infortunato.

      Krunic credo abbia saltato 1/2 partite per infortunio, al massimo!

      Così, almeno anche te smetti di sparare cavolate.

  5. Ragazzi scindiamo tra gli infortuni di Pajac, Ucan, Dragoski, Dell’Orco che sono legati al giocare poco prima e ad essere stati poi sollecitati in partite ravvicinate.

    Levan lo sappiamo bene ahinoi, Antonelli non ha mai avuto pace negli ultimi anni con gli acciacchi, Krunic gioca con continue accelerazioni ed è più sottoposto a infortuni muscolari.
    Maietta oltre ad avere 37 anni è stato tenuto in naftalina per quasi 3 mesi e poi messo in partite ravvicinate.

    Silvestre non ha mai saltato un allenamento e non aveva nemmeno giocato la prima del trittico ravvicinato per squalifica, quindi credo che sia un po’ sfortuna.

    Non credo che il richiamo di preparazione di Andreazzoli abbia inciso negli infortuni. In fondo ha fatto 4 allenamenti pesanti nella prima settimana della sosta. Semmai la condizione è peggiorata per il tipo di gioco di Iachini, con quelle corse a vuoto dei giocatori e lo sfruttare quasi sempre gli stessi.

  6. Intendevo dire che ha fatto 4 allenamenti pesanti con richiamo preparazione, ma non ai nazionali e comunque un allenamento al giorno dal mercoledì al sabato mattina.

    Con Iachini gli allenamenti erano lunghi e più spesso anche doppi. Andreazzoli non credo abbia caricato troppo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.