A denti stretti, contro una grandissima squadra ed anche contro la sfortuna degli infortuni, portiamo a casa da Bergamo un punto importantissimo che fa classifica e morale. Un punto che poteva essere anche inaspettato alla vigilia. Una gara difficile, complicata che vede come protagonista principale il portiere azzurro Dragowski autore di pregevoli parate che salvano il risultato e lasciano la porta inviolata per la terza volta in stagione. Un punto che adesso dovrà essere concretizzato nelle due sfide “finale” che daranno un forte indirizzamento alla stagione.

ATALANTA

0

EMPOLI

0

 

ATALANTA (3-4-2-1): Gollini; Mancini, Palomino, Masiello; Hateboer, De Roon, Freuler, Gosens (60′ Castagne); Gomez (87′ Piccoli) Ilicic; Zapata (80′ Barrow)

A Disp: Berisha, Rossi, Ibanez, Reca, Djimsiti,  Pessina, Kulusevski, Pasalic.

Allenatore: Gianpiero Gasperini

EMPOLI (3-5-2): Dragowski; Veseli, Nikolaou (79′ Rasmussen), Dell’Orco; Di Lorenzo, Traore, Bennacer, Krunic, Antonelli (13′ Pasqual); Farias (40′ Oberlin) Caputo.

A disp: Provedel, Perucchini; Brighi, Mchedlidze, Acquah,  Capezzi.

Allenatore: Aurelio Andreazzoli

ARBITRO: Sig. Manganiello di Pinerolo (TO).  Assistenti: Alassio/Vuoto.  Var: Guida/Vivanzi.

AMMONITI: 18′ Palomino (A), 29′  Dell”Orco (E), 47’pt Bennacer (E), 61′ Veseli (E),

LIVE MATCH

1° Tempo

0′ – Azzurri in campo con la formazione annunciata salvo fatta eccezione per Nikolaou, che vince il ballottaggio con Rasmussen, e va comporre il terzetto difensivo affiancando Dell’Orco e Veseli nel consueto 3-5-2.

1′- L’Atalanta muove il primo pallone della gara facendolo girare nella propria metà campo, Gomez attacca su subito la profondità, efficace la chiusura di Traorè.

2′- Farias! percussione del brasiliano, si porta la palla sul destro, la sua conclusione è angolata ma Gollini ci arriva mettendo in angolo.

4′- Prolungato possesso palla dell’Atalanta, ci prova con il destro Gomez blocca a terra Dragowski.

6′- Bella iniziativa di Dell’Orco, allarga a sinistra per Antonelli, il suo cross viene respinto da Mancini, poi il tiro di Krunic colpisce proprio l’ex giocatore del Milan finito in fuorigioco.

7′- Intervento piuttosto duro di Bennacer su Gomez, per il franco-algerino arriva un ammonizione verbale dall’arbitro.

9′- Azione avvolgente dell’Atalanta, Ilicic la mette in mezzo all’area dove Hateboar per nostra fortuna spedisce alto a due passi da Dragowski.

11′- Conclusione di Gomez dai 25 metri che non inquadra la porta azzurra, si riprenderà con la rimessa dal fondo.

12′- Problema per Antonelli il quale cade a terra, si scalda Pasqual, alle viste purtroppo il primo cambio per Andrazzoli.

13′- Eccola la sostituzione che vi avevamo preannunciato, Antonelli lascia il posto a Pasqual.

14′- Molto vivace Farias in avvio, penetra in area, il suo sinistro respinto da Palomino poi Mancini libera. Sugli sviluppi della rimessa laterale l’Empoli beneficia del secondo angolo.

15′- Dalla bandierina il sinistro di Bennacer respinto da Mancini, il suggerimento di Farias si perde fra le braccia di Gollini.

17′- Masiello prova a saltare il centrocampo azzurro, il suo suggerimento è troppo profondo per Zapata.

18′- Intervento falloso di Dell’Orco su Ilicic, punizione per l’Atalanta nella nostra metà campo. Arriva il primo cartellino giallo della sfida, ne fa le spese Palomino reo di aver fermato fallosamente Farias.

20′- Sono adesso i nostri stasera in completo bianco a gestire la sfera con autorità la sfera in mediana, riuscendo a mandare a vuoto il pressing avversario.

21′- Krunic cerca il taglio in area di Traorè, interviene in anticipo Gosens. Zapata spalle alla porta in area spostato sulla sinistra, si gira ma il suo destro è debole, nessun problema per Dragowski.

23′- Destro di Da Roon respinto da Dragowski, per nostra fortuna non ci arriva Zapata per il tap-in. Sugli sviluppi del primo angolo per L’Atalanta, doppia finta di Ilicic il suo cross in mezzo all’area dove Masiello spedisce alto di testa.

24′- Bella chiusura di Nikolau a fermare la combinazione tra Gomez e Ilicic.

25′- Freuler innescato da Gomez, il suo tiro viene respinto da Dragowski poi Zapata a porta vuota trova la deviazione di Veseli nei pressi della linea di porta. L’intervento successivo di Traorè chiama in causa il Var che poco dopo da ragione all’ivoriano.

27′- Dragowski! si oppone d’istinto il portiere polacco sul sinistro di Ilicic che si era presentato in area davanti da lui in posizione defilata.

29′- Primo cartellino giallo anche per l’Empoli, Dell’Orco interviene fallosamente su Ilicic Dalla punizione susseguente lo Sloveno prova a pescare Masiello, pescato in posizione di fuorigioco.

31′- Farias interviene su Gosens, punizione a favore degli orobici. Ilicic allarga su Gosens, fa buona guardia Di Lorenzo spedendo in fallo laterale.

32′- Sugli sviluppi del secondo angolo per i padroni di casa, la scodella in mezzo Gosens, deviazione aerea di Zapata a lato di poco.

34′- Gomez all’altezza del cerchio di centrocampo obbliga al fallo Traorè, anche per l’ivoriano semplice richiamo verbale.

36′- Cross di Gomez da sinistra in mezzo all’area respinge di testa dell’Orco.

37′- Proiezione offensiva di Di Lorenzo, il suo cross risulta arretrato per Caputo che non può intervenire sulla sfera.

38′- Ilicic carica il sinistro sul quale si immola Veseli, ancora lo “scatenato” sloveno dalla parte opposta prova ancora il tiro, stavolta è dell’Orco che respinge.

40′- Rimane a terra Farias, problema muscolare anche per lui, incredibile!!

41′- Costretto Andreazzoli ad effettuare il secondo cambio, Farias lascia il posto a Oberlin.

43′- Sventagliata di Mancini a cercare Ilicic, cerca di liberarsi di Dell’Orco, il suo sinistro è sballato e si perde alto sopra la traversa.

44′- Freuler prova a sfondare a sinistra, chiude con efficacia Di Lorenzo.

45′- Segnalati due minuti di recupero in questa prima frazione.

46′- Cross di Gomez, intervento falloso in attacco di Zapata su Dell’Orco.

47′- Percussione centrale di Gosens, interviene fallosamente su di lui Bennacer, anche il franco-algerino finisce nella lista dei cattivi.

48′- La punizione susseguente di Ilicic si infrange sulla barriera, si va al riposo sul risultato di 0-0, padroni di casa che hanno tenuto a lungo il pallino del gioco, gli azzurri si sono difesi con ordine, già due sostituzioni effettuate da Andreazzoli per problemi muscolari occorsi ad Antonelli e Farias.

2° Tempo

0′ – Altri quarantacinque minuti difficili in cui l’Empoli dovrà soffrire e stringere i denti provando a sfruttare al meglio il poco che concede la squadra di casa.

1′- L’Empoli muove il primo pallone della ripresa, Gomez guadagna palla si porta al limite dell’area, il suo destro si perde direttamente in fallo laterale.

2′- La ripresa è iniziata con il solito canovaccio che ci aveva accompagnato per tutta la prima frazione, pressione costante dell’Atalanta con gli azzurri a difendersi con ordine.

3′- Cross da sinistra di Gomez, palla sul secondo palo dove Hateboar non inquadra la porta.

4′- Zapata si libera con troppa facilità di Nikolaou, il suo destro obbliga alla deviazione in tuffo sulla propria destra Dragowski.

6′- Percussione centrale di Zapata, il contatto con Nikolaou cade a terra, l’arbitro ben appostato lascia proseguire. Sull’altro fronte non riesce la combinazione fra Caputo e Oberlin.

7′- Ci prova Caputo, su di lui interviene Mancini che fa ripartire l’azione per l’Atalanta.

9′- Dragowski costretto ancora agli straordinari, stavolta interviene con il piede destro respingendo il tiro di Hateboar su servizio di Ilicic.

10′- Ancora Dragowski! il portiere polacco si oppone deviando con la mano destra al colpo di testa a botta sicura di Hateboar. Sull’altra sponda gli azzurri beneficiano del terzo angolo, procurato da Masiello.

11′- Spinge ancora a sinistra la formazione orobica, cross di Gosens respinto da Dell’Orco.

12′- La pressione dei bergamaschi si fa sempre più avvolgente, la mette in mezzo ancora Gosens, respinge Veseli, il tiro di Gomez viene controllato in due tempi da Dragowski.

14′- Gomez pesca sul secondo palo Zapata, il suo colpo di testa a due passi dal portiere azzurro si perde per nostra fortuna sul fondo.

15′- Primo cambio per l’Atalanta, esce Gosens al suo posto Castagne.

16′- Gomez si incunea al limite dell’area, interviene su di lui Veseli che lo stende, cartellino giallo anche per lui.

17′- La punizione dell’argentino viene respinta dalla barriera.

19′- Ilicic manda in verticale Zapata, il Colombiano si porta sull’esterno, il suo sinistro si infrange sull’esterno della rete.

20′- Ennesima combinazione sull’asse Gomez-Hateboar, la conclusione di testa dell’Olandese si perde sopra la traversa.

21′- Oberlin prova ad andarsene in profondità ma si trascina il pallone in fallo laterale, faticano gli azzurri ad uscire dalla propria metà campo in questa ripresa.

22′- Gomez per Freuler, si chiude con efficacia la retroguardia azzurra.

23′- Iilicic chiede e ottiene il triangolo a Zapata, il sinistro dello sloveno non inquadra la porta.

24′- Zapata se ne va sulla sinistra, allarga per Freuler ma la nostra retroguardia si chiude con efficacia.

26′- Gomez da sinistra si sposta sul destro, respinge Veseli, poi Di Lorenzo costretto ad intervenire fallosamente su Castagne.

27′- La scodella in mezzo all’area Ilicic, prova la rovesciata Mancini con palla a lato.

28′- Sull’altra sponda ci prova Pasqual, il suo cross viene respinto da Palomino.

29′- Gomez da sinistra, la palla attraversa l’area non trovando nessun compagno per la deviazione.

30′- Ennesimo cross di Gomez respinge la difesa azzurra, sugli sviluppi dell’azione dei bergamaschi, percussione di Hateboar da destra la mette in mezzo all’area piccola dove Zapata per un soffio manca la deviazione vincente.

32′- Ottima la lettura di Nikolaou in anticipo su Zapata ad interrompere l’azione dei padroni di casa.

33′- Problemi anche per Nikolaou, si scalda Rasmussen che potrebbe prendere il suo posto.

34′- Eccolo il terzo cambio per l’Empoli, Nikolaou lascia il posto a Rasmussen. Se ne va Ilicic sulla destra, il suo cross per Gomez, il destro dell’argentino sopra la traversa.

35′- Secondo cambio per l’Atalanta, esce Zapata al suo posto Barrow.

36′- Cross di Traorè in mezzo all’area, respinge Palomino.

37′- Di Lorenzo ha la palla del vantaggio, da buona posizione in area avversaria non riesce ad inquadrare la porta.

38′- Ennesimo movimento e tiro di Gomez, il suo destro trova Dragowski pronto ad intervenire in presa.

39′- Cross di Castagne, palla scodellata in mezzo, deviazione di Hateboar comoda per Dragowski.

40′- Ci prova Ilicic, il suo sinistro dal limite dell’area si perde a lato.

41′- Caputo guadagna una importante punizione, su di lui commette fallo Palomino.

42′- Ultima i cambi anche l’Atalanta, esce Gomez al so posto Piccoli.

44′- Ilicic entra in area da destra, scarica il sinistro verso la porta, Dragowski risponde presente.

45′- Sugli sviluppi dell’angolo, cross di Barrow a cercare la deviazione di Mancini, blocca a terra Dragowski. Assegnati quattro minuti di recupero.

46′- Ancora Ilicic, si mette in proprio e scaglia un violento sinistro da fuori respinto ancora da Dragowski.

47′- Ci prova Barrow da fuori con il sinistro blocca senza problema il portiere azzurro.

48′- Piccoli servito da Barrow, il suo sinistro respinto in angolo da Veseli. Dalla bandierina Ilicic, respinge Dragowski, poi la sfera si perde direttamente sul fondo.

49′- Termina 0-0 la sfida fra Atalanta ed Empoli, gli azzurri con una gara di grande sacrificio ed applicazione riesce a portar via un punto importante dagli “Atleti azzurri d’Italia”, anche grazie al contributo eccellente di Dragowski. Passano dai prossimi impegni contro Spal e Bologna le possibilità di salvezza.

Rispondi al Sondaggio di PianetaEmpoli

Vota la seconda punta del decennio su Pianetaempoli.it

82 Commenti

  1. Grande Antonelli grande acquisto fatto da coloro che si fanno fare gli articoli dai giornali che li vogliono, accardi sei un mago hai trovato un nuovo levan

  2. Il dramma di quest’anno.
    Antonelli si rompe e entra Pasqual. Non ne ha le gambe per più di 35 minuti.
    I guai verranno da quella fascia

    • fuma meno.
      e mi garberebbe sapere dal magico duo .. a quale procuratore avete fatto il favore.. di ingaggiargli uno che non sa nemmeno camminare. pessimi

      • Un grande calciatore si vede anche dalla postura e dalle movenze.
        Oberlin, senza offesa, potrebbe fare il ballerino.
        Farà anche bene, e glielo auguro, ma è scandalosamente scarso.

  3. Oberlin che cado solo mamma mia siamo messi male e lo scienziato che si vanta di aver preso un fenomeno, dirigenti andate via da Empoli

  4. Punto che vale molto….contro una stagione disgraziata, contro gli infortuni, contro la mala sorte ecc. sempre Forza Empoli!

  5. Intanto tutti i ct che abbiamo qua e che dicevano di non presentarsi a Bergamo o di mandare la primavera dovrebbero non usare il telefono per almeno una settimana

  6. Cosa certa e’ che a noi nessuno regala niente, quello che faremo lo faremo con le nostre forze a differenza delle nostre concorrenti.

  7. Sono iper contento. Ottimo punto, partita giocata completamente in difesa e magari alla fine se Di Lorenzo ci poteva stare anche il colpaccio. Un partita iachiniana senza Iachini. Questi sono i punti più belli e ora siamo ancora in corsa anche se ancora c’è da pedalare ad incominciare contro la Spal.

  8. Non ho visto la partita, ma mi sentivo che non si sarebbe perso. Forza ragazzi ce la possiamo fare. Fare 4 punti con spal e Bologna e poi c’è la giochiamo. Gufiamo Samp e toro e tifiamo lucianone.

  9. Ci mancava solo l’infortunio di Farias.
    Domani presentiamoci tutti allo stadio, dai 15 ai 50 anni, tutti abbiamo possibilità di essere ingaggiati per domenica con la Spal.

  10. ….ne siamo usciti con le ossa rotte, ma abbiamo guadagnato un punto prezioso. Da adesso in poi, non ci sono più margini d’errore. Speriamo di rimettere insieme 11 gladiatori per giocare sabato la prima delle sei battagli che ci aspettano. Le probabilità di riuscire a salvarci sono poche, ma se ci riuscissimo sarebbe un impresa storica…

  11. Meno male non c’è più Iachini, senno stasera apriti cielo,abbiamo giocato col pullman davanti alla porta,ma ora c’è il nonno và tutto bene, vero bambocci tifosi empolesi, non tutti per fortuna ma molti si. Oberlin è bono per il Santa Maria, il Pagnana ecc.

    • …..santa Maria? Pagnana? Via giù, si parla sempre di calcio, non è roba per lui e trovo veramente desolante, e anche offensivo, che uno come Ciccio debba avere codesto trespolo come spalla.

    • Con Iachini la difesa a oltranza era di proposito e per scelta di cappellino mentre stasera è l atalanta che è una squadra meravigliosa che ti ha costretto per 90 minuti sulla difensiva.
      Ma sei troppo ottuso per capire poverino.

    • …Sfido qualsiasi allenatore di Serie A, della Liga o della Premier, a riuscire a impostare una partita diversa oggi, con le forze che avevamo a disposizione di fronte a una delle migliori realtà attuali del nostro campionato….. Andreazzoli ha messo in campo la miglior squadra possibile in questo momento.

      • Piero, come ti hanno detto prima, oggi siamo stati costretti alla difensiva da una fortissima Atalanta.
        Non l’abbiamo fatto per scelta come avrebbe fatto il tuo amato allenatore.

  12. Si sarebbe perso stasera col fenomeno col cappellino che ti garbava tanto a te. Che preferivo prendere un’ imbarcata per poter dire poi che andreazzoli non è bono? Codesto lo fanno le nane, i tifosi delle strisciate, ecc ecc, tu lo dovresti sapere

  13. Nikolau deve giocare anche con la Spal e se ritorna Maietta Dell Orco deve fare la fascia. Pasqual non ce la fa più…Davanti Oberlin non può giocare, non pronto..Grande Cuore Azzurro oggi ma squadra stremata

      • Piero, ma come fai a criticare uno che cerca sempre di far giocare le proprie squadre?
        Ma me lo spieghi per favore?
        Vallo a spiegare ad Arrigo Sacchi per vedere cosa ti risponde.

  14. Ci sono anche i ciuchi empolesi. Uno si chiama Piero. Abbiamo nonno Aurelio in panchina, abbiamo pareggiato con una squadra super e tu ci dici che è stato come se ci fosse Iachini. Ma che sei innamorato di berrettino? Mia pere di sì: è il tuo chiodo fisso!

  15. scusa Piero ma stai sbagliando i tempi….sei stonato
    ogni tanto cantiamo a prescindere poi vedremo…
    cosi facendo ci dimostriamo piccoli piccoli,,,,

  16. cmq qualche acquisto la dirigenza lo aveva azzeccato: pajac era bono ma iachini non lo ha mai fatto giocare! nikolau era bonissimo ma non lo hanno mai fatto giocare! il portiere e’ un giocatore straordinario…unica pecca ma che pecca lasciare la squadra senza attaccanti…forza azzurri dalla polonia!

  17. Eroici! Stoici!! Commoventi!!!
    Contro tutto e tutti, in special modo la scalogna. Le altre dovranno sudare per spedirci in B. Le lacrime di Antonelli mi hanno ferito. Povero figliolo. tutti allo stadio, sabato.

  18. Iachinazzoli ha portato via 1 punto incredibile. Drago 9+ un muro Domando :Nikolau perché fino ad oggi non ha mai giocato ? Fanno giocare Silvestre….mah …questo ragazzo visto oggi deve giocare titolare stop Oberlin vale 1 gamba di Thiam con lo stiramento …pazzesco …ma giocava a calcio fino a gennaio?
    Sabato partita da uomini veri. Partita da Caputo. Possiamo fare 10 punti devono crederci

  19. Chi rimpiange Iachini e bene che si rivolga con la massima urgenza ad un medico molto bravo.
    Per il resto oggi abbiamo avuto la fortuna che ci è sempre mancata con il Magister.
    Speriamo di recuperare Farias altrimenti si gioca in dieci.
    Importantissimo sarebbe anche Pajac perchè il capitano rischia di essere sverniciato da Lazzeri.
    Sabato spero che ci sia una buona cornice di pubblico, perchè dibbiamo vincere con le buone o con le cattive.
    Poi si vedrA!

  20. Paragonare Iachini a nonno Aurelio…via… Comunque: anche Veseli ha fatto bene, e non possiamo che esserne contenti. E’ vero, Drago sembrava Buffon. Ha parato tutto il parabile, cioè: tutto. Ed è vero che Nikolau è stato bravissimo. E anche Pasqual ha fatto il suo. Purtroppo il problema ora è l’attacco; speriamo che Farias recuperi. Certo se penso che è stato dato via Rodriguez…Insomma, bisgna essere contenti perché questo punto non se lo aspettava nessuno. Ora vediamo con la Spal, che verrà per impedirci di giocare.

  21. certo il calcio è strano forte, siamo la peggior difesa della serie A e stasera ci mancavano i due titolari, e siamo riusciti a non prendere gol a Bergamo quando di solito se ne piglia almeno 2 da chiunque…Nikolau non mi è dispiaciuto per nulla, un po’ goffo a volte ma deciso e efficace, a questo punto proviamolo, magari questa partita gli ha anche dato entusiasmo, così si riesce finalmente a panchinare Veseli poverino (anche se il salvataggio sulla riga nel primo tempo lo riscatta). Problema enorme sulla fascia sinistra perché dovrà giocare Pasqual, impossibile metterci Dell’Orco finché Silvestre è rotto. E davanti speriamo che Farias non si sia fatto nulla di serio sennò, grazie alla vendita di Zajc, siamo fottuti. Oberlin e Levan sono una presa in giro in serie A, meglio Caputo da solo avanzando sulla trequarti Traoré e Krunic e inserendo Acquah se Farias non ce la fa. Però la squadra stasera è stata un bel branco di lupi, con questo spirito si può ancora sperare in un’impresa che sarebbe davvero memorabile

  22. Drago
    Di Lorenzo Maietta Nicolau Pajac
    Arquak Bennacer Traore Brighi
    Krunic
    Caputo
    Se abile ovviamente Farias e non gioca Brighi e se Pajac non è utilizzabile Pasqual.
    Ho dimenticato qualcuno? Ce ne sono altri?
    Che ottima dirigenza che abbiamo, peccato che il prossimo anno ce li portano via…..
    Sabato è determinante, occorre attenzione, cattiveria, determinazione e tanto culo.
    ForzAAA crediAmoci!

  23. Piero mi sa che tu sei anche una bella nana ci scommetterei….sono i soliti di sempre cmq e inutile stare a polemizzare se questo se quell altro sabato tutti al castellani poi se saremo in b sara’ giusto chiedete spiegszioni a chi e riuscito a disfare un attacco stellare x prendere dei pacchi.

  24. Grande segnale della squadra questa sera!
    Abbiamo lottato per 94′ contro tutto e tutti, infortuni, forza dell’avversario, motivazioni fortissime dei bergamaschi che stanno lottando per Champions, BRAVI E Complimenti ai giocatori e al Mister!
    Ho letto dei commenti che hanno imputato al Mister di aver giocato alla Iachini?
    Si, può anche essere, ma è l’atteggiamento, la mentalità, il modo di saper difendere con ordine e compattezza, tenendo la squadra corta e un aiuto concreto dei centrocampisti…. Purtroppo gli infortuni ci hanno penalizzato moltissimo e ne secondo tempo non ce facevamo più a ripartire al netto della forza dell’avversario…
    Ricordatevi che solo pochi giorni fa’ il Bologna ne ha presi quattro!!!!!
    Adesso testa alla Spal, se riusciremo a prenderci i 3 punti e il Bologna non facesse altrettanto nel Derby con il Sassuolo, allora torneremo a vedere la luce!!!
    Forza Empoli💪💪

  25. Certo, sabato devi fare il pieno (e lasciate stare le solite storie dell’abbonamento ecc… in un momento del genere tutti devono essere accanto alla squadra)… e metti la nord a 25 Euro???
    Talvolta faccio fatica a capirli…

      • Ma dove lo avete letto il costo del biglietto???
        Se fosse davvero così, mi auguro che i dirigenti motivino questa scelta.
        Anzi, cari giornalisti, informatevi e chiedetene il motivo, se fosse vero.
        Qui bisogna fare di tutto per riempire lo stadio.
        Io vorrei portare tutti i parenti, ma a 25 euro, se lo scordano.

  26. Meglio così. Questa promozione non mi pareva di averla vista (spero sia sfuggita a me). Il fatto che il file pdf sia una seconda versione qualche dubbio me lo lascia…. ma poche polemiche, meglio così!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.