Queste le parole del tecnico azzurro a fine gara dopo il successo contro la Virtus Entella al “Castellani” . Ricordiamo che – per le norme anti Covid – le interviste vengono effettuate dall’Ufficio Stampa (vietata la presenza ai giornalisti nel dopo gara) con le domande inviate dai giornalisti locali:

Mister Dionisi dopo Empoli-Entella 1-1

38 Commenti

  1. Certo, che questa squadra è cresciuta e lo ha fatto talmente bene che oltre a tutti gli ottimi “numeri” che ne certificano il primo posto (a partire dalle 24 partite senza sconfitte) adesso ne aggiunge un altro, diventando la difesa meno battuta del campionato. Grande mister, grande squadra, grande campionato!

  2. Stagione straordinaria, oltre i meriti, ma se vogliamo trovare il pelo nell’uovo….. le partite, certe partite, vanno chiuse prima…. così allunghiamo la fatica e rischiamo di compromettere un risultato ampiamente meritato.
    Ora riposiamo, – 8 giornate alla fine, ma Cremona e Chievo determinanti per l’esito finale….

    • Non riusciamo a chiuderle, perchè quando attacchiamo, specialmente dalle fasce, non riusciamo ad essere determinati all’interno dell’area di rigore, portando anche due centrocampisti in mezzo e pronti a concludere l’azione; oggi ne abbiamo avuto più volte la dimostrazione, e credo che oggi con in campo Haas, il gol l’avrebbe fatto. È un difetto, ma nello stesso tempo non rischiamo pericolose ripartenze degli avversari, e penso che sia una cosa voluta dallo stesso mister, cioè non lasciare la trequarti scoperta. Il mister molte volte l’ho criticato, ma certamente non lascia nulla al caso ed molto volte è più logico di quanto può sembrare.

  3. Vincere tre partite su tre in una settimana, e non prendere gol, è una cosa stratosferica !!! , e rarissima in un campionato di calcio italiano.
    Non abbiamo dei fuoriclasse, ma sicuramente ci sono 20/22 ragazzi tutti allo stesso buon livello, altrimenti questi risulti non li avresti mai fatti, anche in un campionato così mediocre o forse che a noi ci appare così mediocre, visto la nostra forza.

      • Guarda che il Monza, come squadra, è la più mediocre di quelle che ci seguono; non per nulla, per me Frattesi è uno dei meglio.

  4. Semplicemente quando il gruppo sopperisce e colma le lacune del singolo. Del resto è uno sport di squadra.

    Odio le prime donne e le figurine.

    Amo Empoli perché crea e forma giocatori dal nulla, o semplicemente come si diceva tempo fa, con poco si fa tanto!

    Orgoglioso di voi.

    • È quello che dovremo fare in una futura A: compensare col collettivo la mancanza di individualità di spessore.
      Un po’ come sta facendo lo Spezia adesso…

  5. Scusa guido come fai a dire mediocre che ci sono organici anche meglio di quelli di akcune di serie a…….io ho visto diverse partite bellissime quest anno in serie b e con tanti goal e azioni bellissime……molto diverso dal campionato scorso …..quello fu davvero mediocre x cui i nostri meriti e quelli del mister sono tanti davvero.

    • I meriti della squadra li ho evidenziati anch’io; poi può darsi che tu abbia ragione, ma non mi sembra che ci siano squadre meglio di quelle di serie A (tolta la nostra), forse meglio del Crotone, ma questo si sapeva già.
      Per esempio ieri il Venezia ha surclassato il Monza poteva finire 1-8, eppure il Venezia è una buona squadra ma non così eccelsa; in serie B se in una partita ne hai di più, la vinci. Secondo me, l’unica squadra che ha dimostrato di essere compatta ed equilibrata, siamo stati noi.
      Quest’anno, dal nostro punto di vista, forse sbagliando, non possiamo che che dire che il campionato non è così eccelso, ma equilibrato, mentre l’anno scorso per noi molte squadre ci erano superiori, sia come squadra che come gioco. Quindi non è facile fare un paragone.

  6. D’accordo con poppero lo scorso anno era mediocre, d’altronde il Benevento andò in A già a metà girone di ritorno e, secondo me, crotone e spezia contro i vari monza salernitana lecce venezia di questo anno non ce l’avrebbero mai fatta a salire, io lo dico già da un po’ c’è una coesione tra squadra è allenatore enorme, ferocia agonistica negli allenamenti al sussidiario che l’anno scorso non c’era, e questo fa ottenere risultati veramente insperati, il talento c’è ma lo spirito di gruppo dato da dionisi sta facendo la differenza, poi partita dopo partita siamo cresciuti a livello esponenziale, forza azzurri

  7. Una domanda…
    Quante furono le giornate di imbattibilita’ con Andreazzoli?..
    Grazie per l’attenzione e cordiali saluti.

    • Il nonno va dove lo chiamano, ed é giusto così; ma a Monza, non è il suo ambiente naturale, conterà come il due di picche, e non lo seguiranno (sempre se andrà in brianza, chiaramente).

  8. Sempre difficile stabilire se un campionato è mediocre o meno solo guardando come va avanti settimana dopo settimana la classifica. Magari ci sono 7 o 8 squadre che si equivalgono e altre che stanno un gradino sotto e fino alla fine puntano ad arrivare ai 46/48 punti della salvezza (anche se prevedo ne basteranno meno quest’anno) ma non è certo da qualche battuta di arresto in più o meno che si possa valutare che un campionato sia mediocre. Io guardo il rettangolo verde e mi pare che di belle partite se ne siano viste tante (e io di partite ne ho viste tante quest’anno e non solo degli azzurri). Lampante che anche l’assenza del pubblico, da una parte porta anche la squadra in trasferta a giocarsela ben più degli scorsi campionati e le partite spesso son più combattute e di sicuro anche tecnicamente valide e che anche diversi goal segnati sono davvero bellissimi. Tra l’altro basta vedere i convocati dell’Under 21 di quest’anno per notare che di giovani che giocano in B ce ne sono tantissimi. Alla fine credo che quest’anno, ben più dei campionati scorsi, quello che di mediocre si è visto in questo campionato di B è stata la prestazione degli arbitri e non solo di quelli di B.

  9. Il Monza se ci fosse stata la var avrebbe i soliti punti del Chievo o forse meno. Ma li avete mai visti giocare? Vanno a 2all’ora, fanno giocare degli ex giocatori tipo Boateng e Paletta, ed il meglio in difesa è Bellusci!! E come se non bastasse hanno un allenatore che martuscello in confronto sembra Guardiola

    • Bah… Il Monza è l’unica squadra che sia all’andata e al ritorno ci ha messo sotto (dato oggettivo).
      Evidentemente gli manca qualcosa per essere comunque davanti a noi…

  10. Il Monza ci ha messo sotto solo all’andata, quando loro avevano già raggiunto una preparazione atletica ottimale, e noi eravamo ancora alla ricerca del gioco e del modulo col trequartista.
    Al ritorno, hanno giocato alla morte, hanno dato il max, ma se Giua non gli concedeva un generoso rigore, non lo so come sarebbe finita.
    Ogni tanto bisogna ricordare le cose con la giusta obbiettività.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here