La misura è colma, forse anche qualcosa in più. Difficile far tracimare la tifoseria azzurra, ma ormai da qualche settimana i mugugni ci sono ed il tam tam su social è sempre più forte. C’è insoddisfazione verso una squadra che non esprime il gioco che si vorrebbe in termini di massimo impegno con poi i risultati che sono davvero pessimi. A Frosinone la goccia che ha fatto traboccare il vaso con i tifosi presenti allo “Stirpe” a ritirare in segno di protesta gli striscioni prima del triplice fischio, con poi fischi alla squadra ed un confronto con il capitano Maietta sotto il settore ospiti.

La serata non è però finita nello stadio laziale. Infatti ad attendere la squadra al ritorno da Frosinone circa cento tifosi, alcuni dei quali rientrati proprio dalla trasferta. I tifosi hanno cercato subito un contatto/colloquio con il più bersagliato, Pietro Accardi, ma il ds in un primo momento si è rifugiato nel gruppo. A prendere in mano la situazione ci ha pensato allora mister Muzzi che ha esordito dicendo che la squadra ha dato tutto. Ovviamente il discorso non è piaciuto agli ultras, che hanno fatto subito sentire il loro dissenso rispetto al fatto che se questo è il massimo che la squadra puo’ dare, c’è davvero da preoccuparsi. Il mister si è però preso la responsabilità di mettere la faccia, di farsi carico dell’impegno dei suoi calciatori, promettendo un repentino cambio di marcia da questo punto di vista. Mister Muzzi si è poi congedato dal confronto sottolineando che sarà lui il primo a parlare duro con chi non dovesse eventualmente tirare la carretta.

Terminato il confronto con il mister, il ds Accardi si è messo a disposizione del pubblico presente dando quel confronto richiesto fin da subito. Seppur in un clima di totale civiltà, il pubblico presente ha fatto sentire la sua voce “contro” il dirigente, invitandolo ad andarsene rassegnando le dimissioni. Accardi ha cercato di spiegare che alla fine lui è lo stesso di questa estate, quando un po’ tutta la piazza si gongolava per la campagna acquisti importante e la suggestione di un pronto ritorno in serie A. L’ex terzino ha poi cercato di spiegare che la società sta lavorando al massimo ogni giorno per la migliore resa del gruppo, un gruppo che è innegabile – come confermato dallo stesso Accardi – al momento non sta soddisfacendo le attese. Il ds poi è tornato negli spogliatoi, evidentemente però non convincendo più di tanto i presenti visto che al chiudersi delle porte sono riparti i cori contro di lui.

Il tutto, ci teniamo ancora a sottolinearlo, si è svolto nella più totale correttezza. Toni fori e decisi ma mai fuori dalle righe. Presenti sia polizia che carabinieri che sono però sempre stati a distanza.

Questi alcuni estratti del confronto grazie alle immagini del nostro Alessio Giorgetta:

Pubblicato da PianetaEmpoli su Sabato 30 novembre 2019

Pubblicato da PianetaEmpoli su Sabato 30 novembre 2019

38 Commenti

  1. Contestare la squadra fa dispiacere prima di tutto a noi tifosi.
    Questi giovanotti ce la stanno mettendo tutta per farsi fischiare, per non farsi voler bene da una città tranquilla e che è sempre pronta a sostenere e coccolare i propri atleti.
    Sono veramente dei molli, e sono in buona compagnia con direttore sportivo, allenatore e staff. Che hanno inciso Zero in questo cambio di manico.
    Spero che dall’alto di una buona base economica il Corsi rinunci ai soldi dati da minusvalenze e mandi via a calcio nel sedere (figuràti, naturalmente) almeno sette/otto giocatori.
    Indegni.

  2. per arrivare a questo punto in questa piazza vuol dire non che la misura è colma ma che
    siamo gia sopra il limite. onore a chi era presente a frosinone e dopo essersi fatto il viaggio
    di ritorno è rimasto a aspettare la squadra.

  3. Non ci sono leader in questa squadra.
    Soltanto 20 giocatori presi e buttati la, a caso , a tentar fortuna, molti raccattati da Palermo!!!!
    Una squadra senza leader è moscia, senza palle.
    Tutto questo perché si vuol fare cassa ogni anno, vendere il più possibile e così ci ritroviamo adesso con giocatori che nn hanno cucita addosso la maglia azzurra.

    I ns giocatori leader sono Maietta,Veseli, Antonelli a me vengono i brividi

  4. Squadra costruita male. Giocatori non all’altezza. Ma almeno inizino a far vedere
    Che ci credono. Perché non pare. Depressi e impauriti ?! Ma da cosa è da chi ?! Fateci il piacere…

  5. Primo punto: costringere accardi a lasciare …dobbiamo martellare li ed estirpare il tumore. Xme il presidente non lo manda via xche ci sono altre cose sotto……Accardi sei ancora qua ? Non ti vogliamo ….

  6. Muzzi : I ragazzi hanno dato tutto : c’è da preoccuparsi
    Accardi : sempre le stesse cose, mai dire scusa, ho sbagliato tante cose sempre sulla società va a parare.
    Società : completamente assente e incpetente, il presidente non comanda più sa solo difendere Accardi, la figlia di calcio non capisce nulla, e a farsi gli aperitivi a Firenze.. Gli altri dirigenti si pavoneggiano, stadio, maglie, centenario, ambiente ma siamo diventati peggio del Palermo di zamparini
    Una delusione stanno giocando con la nostra passione, i desperados troppo tardi si stanno muovendo sempre e solo applausi e difendere l operato di una società che ha dentro molti incompetenti che hanno ruoli di prestigio senza alcuna competenza, ma icche’ difendete? Con chi ride alle nostre spalle e scappa con la scusa della dimensione e che siamo diventati come i fiorentini?! Qui va azzerata la dirigenza e basta baci e abbracci

  7. Accardi buttati in politica hai la stoffa giusta, basta che ti levi dai coglioni te e quei dieci smidollati di giocatori che hai trovato al penny!!!

  8. Beh Meno male è stato un confronto civile a fine partita dovevano scatenare la guerra civile al ritorno al Castellani….. HO quella impressione che questa volta le parole di circostanza serviranno a poco la classifica è corta. E comunque c’è da dire che se muzzi ha una colpa è quella di non aver dato una scossa psicologia. La partita di martedì non farà testo ma già contro l’Ascoli vediamo quanto la presenza del nuovo mister può dare quella spinta in più altrimenti…… Siamo del gatto!!!!!

  9. È troppo facile dire adesso che la squadra è stata fatta male, chi lo ha detto a agosto? Forse 5 su 5000… Su questo ha ragione Accardi… Ma ormai il calcio è questo, va di moda prendere un bersaglio e massacrarlo quando le cose vanno male, se invece vanno bene é tutto regolare. Prendete ad esempio il Torino, l’hanno scorso tutti bravi perché hanno fatto un super campionato, quest anno che la squadra (che è la stessa) sta faticando ad ogni partita ci sono contestazioni contro Cairo. Sto pensando che lo stadio non faccia più per me…

    • Il Torino ha sempre espresso un calcio pessimo.
      Alla lunga i risultati si vedono…
      E’ più semplice di quel che credi….

  10. Beh Meno male è stato un confronto civile a fine partita dovevano scatenare la guerra civile al ritorno al Castellani….. HO quella impressione che questa volta le parole di circostanza serviranno a poco la classifica è corta. E comunque c’è da dire che se muzzi ha una colpa è quella di non aver dato una scossa psicologia. La partita di martedì non farà testo ma già contro l’Ascoli vediamo quanto la presenza del nuovo mister può dare quella spinta in più altrimenti…… Siamo del gatto!!!!!
    Per quanto riguarda il direttore sportivo è una “battaglia” infinita con la tifoseria. Ma non credo che il capo lo sollevi dal suo incarico….. Normalmente si direbbe per buona pace di chi contesta ma stavolta non so se ci sarà ancora il buon senso di protestare con cori e fischi……

  11. Effettivamente è vero che durante l estate c era solo un 1 per cento che criticava l operato della società ma come c erano anche 2 anni fa ….. Io sono stupito , giocatori senza attributi e non salvo nessuno. Qui la situazione è critica perché così si retrocede. Per non parlare di tutti gli infortuni. Sono curioso di vedere la formazione con l Ascoli. Chi si mette in difesa?

  12. È vero quando tutto va bene la tifoseria non può che “ammirare” tutti dal presidente al magazziniere e se succede il contrario il tifoso “abbaia”! Però è anche vero che in questo caso la protesta non viene dai pochi punti ottenuti in queste 8 partite,perché non è quello il problema principale.A volte possono incidere la sfortuna ,l’arbitro, gli infortuni,pali e traverse e pur giocando bene, o comunque non male, perdi la partita.E quindi si aspettano momenti migliori perché comunque si vede che in campo la squadra c’è!Ma qui purtroppo la sola cosa che si vede sono solo dei giocatori che non hanno niente a che fare con la maglia azzurra.Potrei trovare mille parole per descriverli,ma credo che la parola o meglio la frase che gli si addice di più sia che sono : ” giocatori che non hanno le pa.lle” e con questo ho detto tutto!INUTILE stare anche a commentare certe prestazioni indegne!

  13. MUZZI NON È UN ALLENATORE, ACCARDI NON È UN DS, LA FAMILY HA PERSO DA TEMPO ENTUSIASMO. VIA TUTTI E RIPORTIAMO L’EMPOLI AGLI EMPOLESI.
    Ci sono imprenditori che hanno soldi e voglia di far grande questa squadra, magari ripartendo dai simboli di sempre come Croce, Maccarone e Tavano.

    • Ma chi sono questi imprenditori? Ma dove sono? Cambiare allenatore si cambiare ds di ma lasciamo il C orsi dovè se non vogliamo sparire dal calcio definitivamente.

      • Non c’è nessuno che vuole acquistare l’empoli soprattutto una squadra di calcio che non ha uno stadio adeguato e il proprio centro sportivo e rimarrebbe di proprietà del capo e quindi deve pure pagare l’affitto……. Stadio di Frosinone completamente prefabbricato ma per una realtà come Empoli sarebbe perfetta

          • La Family ha perso entusiasmo?…
            Ah…ah…ah…ah…!!!
            E senza entusiasmo si impegnano a fare lo stadio?…
            Ma non dite cavolate solo x dare aria alla bocca (come si direbbe).

  14. Ma quelli che se la prendono con muzzi che è arrivato da 10 giorni trovando una squadra allo sbando che problemi hanno???
    Magari sarà anche il peggio allenatore del mondo però ad oggi è quello che ha oggettivamente meno colpa.
    Qui ogni squadra affrontata corre il doppio di noi.
    È stata cannata la preparazione fisica fatta dallo staff di bucchi.
    Tutti a parlare di squadra scarsa, senza personalità con giocatori fuori ruolo che è assolutamente vero ma in questa squadra nessuno corre e nel calcio di oggi l’intensità è alla base di tutto.

  15. PRESIDENTE VENDI!!!! TI HANNO OFFERTO UN SACCO DI SOLDI (questo l’hai detto tu) VENDI E VATTENE ORMAI L’EMPOLI NON T’INTERESSA PIU’…ORA TI INTERESSANO ALTRE COSE……. GRAZIE PER QUELLO CHE HAI FATTO IN TUTTI QUESTI ANNI MA ORA NON HAI PIU’ L’ENTUSIASMO NECESSARIO. SE AVEVI ANCORA L’ENTUSIASMO NECESSARIO NON AVRESTI PRESO QUESTO PSEUDOALLENATORE, MA UNO CON LE PALLE GROSSE, PERCHE’ QUI PER CAMBIARE LE COSE CI VOGLIONO LE PALLE GROSSE NON UNO CHE FINO AD ORA E’ STATO DIETRO AI VARI ALLENATORI A RIZZA’ I BIRILLI O A DISTRIBUIRE LA MAGLIETTE PRIMA DELLE PARTITELLE
    I SOLDI LI HAI GIA’ FATTI (quest’anno almeno 60 milioni sono rimasti in società) TANTI ALTRI LI PRENDERAI DALLA VENDITA, QUINDI SEI A POSTO E POTRAI DEDICARTI A CIO’ CHE TI ATTRAE DI PIU’. QUINDI, PER PIACERE RICHIAMA QUELLO CHE TI HA FATTO QUELL’OFFERTA E VENDI.
    IN QUESTO MODO METTERAI A POSTO TE E LA FAMIGLIA (questo l’hai dichiarato tu) DARAI LA POSSIBILTA’ AD UN ALTRO IMPRENDITORE CHE SICURAMENTE AVRA’ PIU’ ENTUSIASMO DI TE, ALTRIMENTI NON TI OFFRIREBBE TUTTI I SOLDI CHE CI HAI FATTO CAPIRE NELLA TUA INTERVISTA E FARA’ UNA SQUADRA DEGNA DELLA NS. TRADIZIONE AZZURRA.
    PER FAVORE VENDI!!!

  16. VIA ACCARDI e in società un VERO DIRIGENTE a me va bene anche un aggeggione come corvino ammannucato con tutti e che dove è stato ha fatto solo bene nonché ne dicano quelli di là dal poggio…. ALTRIMENTI E LA FINE!!!!!

  17. Almeno in Coppa Italia proviamolo, Pirrello in difesa. Anche per sapere se può essere un’alternativa o no…..
    Davanti Piscopo Merola Cannavò….. martedì potrebbe essere l’occasione giusta

  18. ci sono delle cose che incidono nel quotidiano della società , Pres Id ente con la pancia super piena , innamorato e ammorbidito, dopo anni si successi e sbagli limitati con tutto che ha girato oltre la perfezione adesso alcuni nodi vengono al pettine.
    Il metodo della moltiplicazione dei soldi quest anno potrebbe incepparsi per una logica…non sempre tutto può girare al 150%.
    Accardi per vari motivi extra calcistici e comunque non sentimentali NON può essere allontanato , ha fatto e continua a fare gli interessi della Società ed è parte del meccanismo della moltiplicazione monetaria importante avvenuta negli ultimi 3 anni .
    Pecini – Butti – Puccinelli , le società insieme , i giocatori …li avete dimenticati già…i giocatori in prestito che non c’è li danno più dalla Juve , Milan , Inter , Roma….
    Il Ko r Si è bravo anche a parlare 1 ora e non dire nulla ma La Presunzione a volte si paga…..a questo giro si rischia davvero

      • Non credo Perché comunque al minimo faremo un campionato come il Crotone dell anno scorso salvezza a 2/3 giornate dalla fine ma credo che siamo da 12’ posto , solo un miracolo ci può far agganciare l 8’ posto .
        Credo che è Purtroppo Rivedremo la serie A tra alcuni anni , questa era la mi sensazione al ritorno da Milano a Maggio ….temo di non sbagliarmi

  19. Ma veramente non capisci che un ti si vole piu’ a Empoli? Ma veramente non capisci che devi andartene stasera stessa, Oh Accardi vatteneeeeeeeeeeee sparisci e non mettere piu’ piede in questa citta’, la gente ti odia, sei in presuntuoso, montato, pallone gonfiato vai viaaaaaaaa!

  20. Accardi, Andreazzoli , Bucchi, Muzzi, ma chi c’è la messi , lo stadio nuovo? Si gira intorno al problema che sarebbe lassù a monteboro, mai tifosi in gran parte sono con le braciole agli occhi .

  21. Il problema è che molti giocatori sanno di cadere cmq in piedi:un procuratore che li tiene in categoria c’è l’ hanno. Mezzi non ha niente da perdere e bacia le orme calcare per terra dal Corsi. Il problema è di noi tifosi, amanti di questi colori e della nostra città, che dovremo fare i conti con un blasone infangato, offeso nella sua tradizione dal contegno di persone indegne(inappropriato definirle calciatori) che ce lo stanno conducendo dritto dritto nell’ inferno delle categorie inferiori..

  22. ma nessuno si accorge che andiamo dritti in serie c?ma chi se lo caga muzzi?i giocatori meno di zero è evidente altrimenti un impennata di orgoglio al cambio con bucchi l’avrebbero data……richiamate il mister che questi sono in botta piena facciamo una resa dei conti a gennaio e se abbiamo meno di 25 punti via mister giocatori ds e ripartire da capo ma a quel punto la voragine potrebbe essere molto ma molto grossa………….

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.