La preparazione degli azzurri verso la gara interna di Coppa Italia di domenica prossima (11 Agosto, calcio d’inizio alle 20:30) ha visto nella giornata di ieri i ragazzi di mister Bucchi affrontare un test amichevole contro la Primavera.

La gara è terminata 1-1 e ha visto passare inizialmente in vantaggio la formazione allenata da Antonio Buscè grazie al goal di Davide Merola, il nuovo arrivato in casa azzura non ancora ufficializzato dalla società. Ha ben impressionato la personalità messa in campo dal nuovo acquisto, al suo primo allenamento con i compagni. Nel finale ci pensa Bandinelli a riequilibrare il risultato segnando per la formazione della prima squadra.

Chiaramente il risultato rappresenta un aspetto secondario in questo contesto, visto che il test aveva principalmente l’obiettivo di dare minutaggio a molti giocatori che finora hanno avuto meno spazio nelle amichevoli fin qui disputate (come Romagnoli, Frattesi, Piscopo, Jakupovic e Cannavò) e perfezionare la tenuta atletica dei titolari che sono entrati in campo nella seconda frazione di gara. Nel corso della partitella ha trovato spazio anche La Gumina, ormai ristabilitosi dal piccolo infortunio accorsogli durante il ritiro in Alto Adige: da capire a questo punto se domenica lo aspetta già una maglia da titolare o se partirà dalla panchina.

In prospettiva della gara contro la Reggina, primo impegno ufficiale, pare lecito attendersi che mister Bucchi metta in campo l’undici “tipo” saggiato in questo precampionato: Brignoli in porta; Veseli, Maietta, Nikolaou e Antonelli in difesa; Dezi, Stulac e Bandinelli a centrocampo; infine Laribi alle spalle della coppia d’attacco Mancuso-Moreo (o eventualmente La Gumina).

Di seguito le formazioni scese in campo nel test in famiglia:

Empoli (4-3-1-2): Perucchini (Brignoli); Donati (Veseli), Pirrello (Maietta), Romagnoli (Nikolaou), Adamoli (Antonelli); Frattesi (Dezi), Ricci (Stulac), Zelenkovs (Bandinelli); Piscopo (Laribi); Jakupovic (Moreo), Cannavò (La Gumina) – All. Bucchi

Primavera (4-3-1-2): Meli; Riccioni, Matteucci, Viti, Chinnici; Sidibe, Asslani, Damiani; Bozhanaj; Piu (Merola), Mraz – All. Buscè

Rispondi al Sondaggio di PianetaEmpoli

11 Commenti

  1. Molto difficile questo inizio di stagione. Allenatore nuovo, squadra con tanti nomi nuovi e quindi non amalgamata, qualche ruolo non ancora adeguatamente coperto ( almeno così pare ), piazza smaniosa di risultati, vicenda stadio …

  2. Io mi chiedo se il trequartista sia ancora utile nel gioco del calcio moderno??
    Tanto più uno come Laribi che secondo il mio parere è di quelli bellini a vedersi ma che non è né carne né pesce perché non segna molto(anzi pochissimo), non fa’ molti assist e nemmeno aiuta il centrocampo in fase di non possesso…
    Ormai poche squadre si possono permettere un giocatore in quella zona del campo e chi lo fa’ deve avere signor giocatori perché in quella zona devi saper mettere il compagno davanti al portiere e spesso arrivare anche alla conclusione!
    Secondo il mio modesto parere l unico modulo da non fare è proprio quello con il trequartista…

    • A noi ha portato sempre bene, vedi Zajc, Vannucchi, Giovinco,ecc. Ma purtroppo Laribi non è un vero numero 10, è più una mezzala/interno secondo me.

  3. Precampionato poco incoraggiante, vediamo la Coppa Italia, senza drammi e senza farsi troppe illusioni.
    Comunque smettiamola di sentirci la Juve della B, sia a livello di società che di pubblico …. non è vero e porta pure male.

  4. Inizio campionato duro. Concordo… Ma soprattutto perché credo che abbiano impostato carichi di lavoro pesanti e quest’ anno abbiamo giocatori un po’ più fisici e che forse impiegheranno un po’ più di tempo a carburare..

  5. Oddio.. Tanto fisici.. Bandinelli lo credevo un bel cignale ed è 70 kg…Moreo è alto ma gracile…Dezi pure.. Stulac un po’ più strutturato..Mancuso non è un giocatore fisico ma una punta molto atipica..Forse anche quest’ anno mancherà un po’ di peso in mediana.Ma in B, come abbiamo visto, conta meno che in A..

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.