Gli azzurri, all’indomani della bella vittoria interna con il Perugia, hanno ripreso gli allenamenti in vista della sfida che si giocherà sabato prossimo ad Udine contro il Pordenone. Da dire che verrà goduto domani il giorno di riposo.

Seduta di scarico per chi ha giocato la gara di ieri, allenamento tattico per il resto del gruppo. Ancora qualche problema per Antonelli e Gazzola, per l’ex Parma la settimana però dovrebbe essere quella del ritorno in gruppo. Ovviamente nessuna indicazione per quello che sarà il probabile undici titolare, difficile però pensare a particolari variazioni rispetto ad una squadra che pare essersi configurata al meglio. E la gara di ieri lo ha evidenziato. Una prova davvero maiuscola quella di Mancuso & C., una partita giocata bene nelle due fasi e che come rammarico puo’ avere soltanto quello di non aver arrotondato ulteriormente il risultato con almeno due gol clamorosi mangiati. Dietro, o meglio, la fase difensiva ha avuto una notevole crescita; ieri pochissimi pericoli al cospetto di un attacco davvero interessante come quello dei grifoni. Frattesi poi gira a mille, Dezi è li che deve giocare e Mancuso ha segnato un’altra doppietta. L’errore da non commettere adesso è forse quello di non sentirsi i più forti ma di mantenere (come sottolinea sempre Bucchi) un profilo basso concentrandoci sul lavoro quotidiano. Di certo però il successo sugli umbri ha dato una primissima spallata a questo campionato.

Come detto gli azzurri torneranno in campo martedi, ci si allenerà fino alla rifinitura di venerdi con gli ultimi due allenamenti a porte chiuse.

54 Commenti

  1. Frattesi? Affaticamento o qualcosa di più serio?
    Pordenone? Una grande squadra resetta, archivia e riparte avendo bene in mente che l’obiettivo principale si raggiunge a maggio!!!!
    Contento per mister Bucchi, ma quelli che dicevano che non era bono, dove sono finiti? Tutti tecnici da 4 soldi!!!!

  2. si ma….se c’è da preservarlo, preserviamolo. Non corriamo inutili rischi. E’ troppo forte questo ragazzo, troppo prezioso per noi. Anche perchè subito dopo ci sarà la sosta…..

  3. L’importante è che qualcuno capisca che si deve dare tempo all’allenatore di lavorare e che non continui a delegittimarlo e destabilizzarlo quotidianamente facendo capire che non piace. Pensate che circolava già il nome di Marino prima della partita con il Pisa …. mah!!

      • In effetti è così….adesso può tornare senza problemi a pensare ai nipotini…..meglio stare a casa con 1,4 milioni in due anni che smettere di allenare e non beccare niente….e visto l’età….ma chi glielo fa fare più di stare in panca!Naturalmente al netto che in un secondo tempo non sia richiamato alla guida della squadra…..come è successo con noi l’anno scorso……

  4. Il segreto è Empoli ….giocatori e allenatori normali da noi diventano super ….. confermarsi lontano da Empoli è difficilissimo perché qui trovano tutto ….. e il Pres. con Nonno forse ci aveva visto lontano

    • Infatti, hai detto bene, ieri vedendo la partita del milan contro le nane, Bennacer è stato uno dei principali artefici della disastrosa debacle; e tutti i cronisti e commentatori dicevano che il ragazzo non è ancora all’altezza. Ingenuo come sempre, forse anche di più dell’anno scorso.

      • …l avevo gia’ detto lo scorso anno ,
        non credo che avra’ una carriera eccezzionale come da molti paventato ..
        il giocatore e’ questo e se pressato come ieri lo portano via di peso e’ leggero e basso.
        piuttosto sopravvalutato , certo con Chalanoglu e Kessie e’ anche facile fare certe figure

      • Si ritorna al solito discorso…..non è certo come centrale che possa sfondare a certi livelli….è un centrocampista che va bene come centrale per un centrocampo a 4(dove l’altro centrale sia un mastino)oppure come interno di centrocampo(meglio se gioca a sinistra però)

        • Mah…io tutta questa brutta partita di Bennacer non l’ho vista.
          Col Torino ne hanno parlato bene, ieri già lo criticano.
          Ha giocato solo due partite e ci sono già le prime sentenze.
          Certo è proprio dura cambiare la cultura calcistica ed il modo di pensare nel nostro mondo….
          Mi fanno tutti pena…
          Ho Giampaolo nel cuore.
          E pensare che l’esperienza di Sacchi dovrebbe aver insegnato qualcosa ai tifosi rossoneri….

  5. Quando l’ha preso in effetti ci aveva visto lontano perché non mi sarei mai immaginato un gioco così spettacolare come quello di Andreazzoli… ma ci vuole sempre equilibrio… spero che con Bucchi lo stiamo trovando…la cosa che mi è piaciuta di più nelle ultime partite (ma forse fin dall’inizio) è la fase difensiva.
    Se poi riusciremo ad abbinare più anche una prestazione offensiva (e di gioco in generale) come quella di ieri (mantenendo la fase di non possesso come ora) allora saremo veramente una bella squadra.

  6. Grazie Entella. Vediamo domani cosa farà l’Ascoli. Ma noi, se giochiamo come a Pisa e come ieri, non dobbiamo e non possiamo temere nessuno.

  7. si può dire tutto ma gli scettici di inizio stagione forse devono ricredersi.
    volendo o no questa squadra per ora sta facendo meglio di quella di due anni
    fa dopo sei giornate.
    se la società si è affidata a bucchi evidentemente conosce bene il tecnico.
    poi il calcio è strano il nonno al genoa adesso sta faticando moltissimo.
    evidentemente qui ad empoli ci sono condizioni ottimali per allenare e per giocare a calcio.
    in altre piazze dopo le prime tre partite poco convincenti si iniziava a lamentarsi
    qui ce sempre il supporto della piazza.

  8. Effettivamente io non capivo bene gli interventi contro Bucchi. Non ne capivo il perché. Hai una squadra quasi al completo nuova, i giocatori devono imparare a conoscersi, e dopo 3 partite molti a dire con tono profetico e cattivo: non mangerai il panettone! Altri che addirittura se si perdeva (eravamo alla terza partita) sarebbe stato cacciato. Senza contare gli interventi contro quasi tutti i singoli giocatori…Mah! Ho scritto a favore di Bucchi e poi ho anche smesso di scrivere qui. Andreazzoli da noi ha allenato benissimo, solo che il Genoa non ha i giocatori ottimi che avevamo noi l’anno scorso. E quindi Preziosi (lasciamo stare l’opinione che abbiamo su di lui) sono quasi certo che la fa pagare a lui.

  9. Siamo un’isola felice e non ce ne rendiamo conto. Stiamo facendo meglio di fiorentina Pisa e Livorno e allo stadio vanno solo i fedelissimi….lo zoccolo duro.

  10. il fatto che qualcuno riesca a fare bene a empoli e puoi fuori no oppure alcuni
    fanno bene anche quando vanno via dipende da molti fattori.
    di sicuro qui trovano TUTTO per lavorare al meglio e rendere bene fuori appena sbagli
    qualcosa sei già sotto processo.
    poi magari chi è forte davvero come allenatore o giocatore (tipo sarri) lo dimostra
    chi è valido ma non un fenomeno (tipo bennacer) fa piu fatica.

  11. Ragazzi, su Andreazzoli stanno venendo i nodi al pettine, Genoa non è Empoli, non puoi credere che facendo un buon gioco si possa passare sopra ad una pessima fase difensiva e ad errori tattici che ti portano a perdere con Spal, Bologna e Udinese e retrocedere quando eri in una posizione di classifica che ti dava la salvezza. A Empoli questo errore è stato fatto e il pubblico è stato anche conento (ricordate come dissi, la retrocessione con il sorriso sulle labbra?) a Genova dove hanno vinto 7 scudetti a queste bischerate non abboccano. Se a dieci minuti dalla fine della partita decisiva sull’1-1 e con un Inter in bambola il Genoa prendeva gol in contropiede con 3 uomini dell’Inter soli davani alla porta Andreazzoli non lo facevano uscire … questione di mentalità, e infatti il Genoa si è salvato e l’Empoli no

    • sì, ma tenendo Iachini non ci si sarebbe nemmeno arrivati a perdere un pallone decisivo con l’Inter a 5 minuti dalla fine dell’ultima partita

      • E infatti saresti stato già salvo perchè non avresti perso con Bolgna, Spal e Udinese (con lui 8 punti) e avresti vinto lo stesso le ultime per motivi ben noti …. Andreazzoli si doveva limitare a fare un punto in quelle 3 partite e sarebbe stato salvo ma non c’è riuscito. Punto

          • Iachini è semplicemente indifendibile per quello fatto con 6 punti in 12 partite con calendario bono con molte partite in casa e rosa al completo senza infortuni.
            Sia iachini e andreazzoli hanno dimostrato limiti diversi fra loro ma iachini semplicemente è indifendibile.
            Poi ora basta e guardiamo avanti.
            Spero che sia andreazzoli che giampaolo possono riprendersi ma la loro situazione mi sembra molto compromessa.

        • Col senno di poi bastava non prendere due gol su contropiede ad Udine o non perdere negli ultimi 10 minuti a Bologna. Col senno di poi…dovrebbe spiegarci Gandalf quali sono i motivi a lui ben noti per cui certe partite dovevano finire così…io all’epoca ero d’accordo a mandare via Iachini perchè non a conoscenza di tali motivi ben noti per i quali avremmo fatto 9 punti tra Samp, Torino e Fiorentina…

          • perché dice che eran partite che gli avversari ci hanno regalato e quindi le avrebbe vinte qualsiasi allenatore… mai vero secondo me, o meglio, vero solo per la Samp che ce l’ha regalata, ma le Nane hanno rischiato di retrocedere per colpa della sconfitta a Empoli, e il Toro doveva andare in Uefa e giocò una partita gagliarda, ma noi si fu superlativi… con Iachini in casa col Toro perdevi 1 o 2 a 0 come nelle due trasferte romane, che dovevano essere 6 punti, e invece il genio quando leggeva un nome altisonante come avversario non provava nemmeno a giocare la partita

          • E allora io sono un mago davvero perchè, come ricorderete, quei risultati li avevo azzeccati tutti. Il calendario buono di Iachini con Spal, Bologna e Uidnese con cui ha fatto 8 punti era lo stesso con cui Andreazzoli ha fatto … 0 punti!!! Ma che logica usate? Altri argomenti un pò più convincenti e logici via …

          • o gandalf maremma bona…ma invece Chievo, Genoa e Parma in casa chi c’era in panchina? E le due trasferte romane con Lazio e Roma che sarebbero state battute in quella forma anche da una squadra di Lega Pro? Venvia… sei uno che ci capisce, ricordo anche le tue “profezie” azzeccate su molte partite (in cui ad Aurelio mancava la difesa titolare, che già era scarsa figuriamoci le riserve), ma quando parte questa discussione sei di una faziosità che non ti fa onore. Iachini con il calendario che aveva ci doveva portare alla salvezza ancora in inverno. E poi via, i 10 punti che fece all’inizio furono dei veri e propri furti, e tutta quella fortuna, visto che di solito poi si compensa, ci è ritornata indietro all’ultima a San Siro…via, un intenditore non può dire che quei 10 punti fossero meritati…e se gli levi anche quelli, di Iachini rimane davvero il nulla cosmico

          • Qualcuno si dimentica come era incerottata la squadra che giocò con Spal e Bologna al ritorno…
            Come si dimentica di tutti i pali e traverse delle prime giornate.
            Per non parlare dei gol sbagliati sulla riga di porta…
            Certo, anche questo va messo in conto agli allenatori…
            Come no…

  12. Ma sabato dov erano i 4700 abbonati?
    Con Juve stabia era agosto e sono ancora al mare, con cittadella l avversario non tira, con il Perugia si giocava con una delle prime e si è no eravamo 3000…..ma chi glielo dice a quelli che non vengono che quest anno la Juve, l inter ,il Milan…..un ci sono!

    • mah, non ho il dato delle presenze, ma a occhio mi pare che ci si fosse…nel senso, vengono SOLO gli abbonati, ma quello è anche normale. Che, tra tribuna, maratona superiore e maratona inferiore non c’erano 4700 persone? Conta che la maratona inferiore appare mezza vuota sul lato sinistro dell’inquadratura televisiva perché la gente si stringe nel mezzo dove si canta

  13. oltre a dire “dove sono i critici di Bucchi?” (io lo ero moderatamente, nel senso che dicevo che se non cambiava qualcosa era un problema…ma poi ha cambiato, e bene!) io direi anche “dove sono quelli che dicevano che avevamo una rosa da salvezza?”, perché erano anche tanti. E Mancuso era un bidone, e il centrocampo troppo lezioso, e la difesa un colabrodo (??????), e il portiere uno scemo (certo, grave errore a Pisa, ma per il resto ha fatto molto bene finora). Questa squadra ha dimostrato contro il Perugia di essere fortissima. Se giocherà su questa falsariga tutto l’anno (poi gli scivoloni ci saranno, anche se vinci il campionato qualche partita qua e là la perdi) è superiore a tutti

    • Sono d’accordo con te, anche se naturalmente non bisogna esagerare nel senso opposto, il campionato è ancora lungo, il gioco deve ancora migliorare e poi occorrono il vero La Gumina (secondo me gli basta sbloccarsi) e a voler essere precisi un terzino sinistro di ricambio (Antonelli lo dò per perso…) e un centrale difensivo, perchè Nikolau non è all’altezza e San Maietta a 37 anni non può giocare 40 partite

      • esatto, come rispondevo qualche settimana fa ai super-critici, qualche aggiustamento di rosa forse serve, ma è roba che si può tranquillamente fare a gennaio arrivandoci in una buona posizione di classifica. Secondo me un terzino destro e uno sinistro, così il centrale di riserva lo fai fare a Veseli che non è poi così male, come riserva. Ok non esaltarsi troppo, ma la gara di sabato mi ha davvero impressionato, perché non è un 3-0 regalato dagli avversari, il Perugia ha giocato bene. E se l’hai fatta sabato una partita così, la puoi rifare

      • Anche una quarta punta non sarebbe male.
        I terzini assolutamente da prendere.
        Adjapong forse faceva meglio a venire a empoli visto che a verona non vede il campo

  14. Cmq davvero…penosa la visuale del castellani vista da fuori…fra spezzume di settori ferrosi e cementone e persone presenti sembra si stia giocando una partita di serie D..redioli sul serio.
    Ma questo sito rispecchia appieno la passione Empolese..ci sono piu’ persone a scrivere quando si perde che quando si vince. L’empoli calcio e’ PIU’ ODIATA E INVIDIATA CHE AMATA..ve lo dico io.
    D’altronde una cittadina di soli 48.000 abitanti che da 30 anni naviga tra A e B..con due spiccioli vince i campionati..sforna a go go fior di giocatori e allenatori…retrocede dalla A e incassa 80 milioni tar cessioni e svendite…A CHI UN FAREBBE RABBIA

    E PER QUESTO…NOI TIFOSI AZZURRI AL 100% SI GODE IL DOPPIO…SEMPRE E COMUNQUE ALLA FACCIA DI CHI CI VUOLE MALE

    DIMENTICAVO…PRRR

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.