Due giorni di riposo per la squadra dopo il pari interno con il Chievo, due giorni per la società per studiare il da farsi e come (con chi) ripartire verso la prossima sfida di campionato. Riprenderà nel pomeriggio di lunedi la preparazione degli azzurri verso un’altra gara casalinga che vedrà nel Crotone l’avversario.

E’ chiaro che in questo momento l’attenzione è catalizzata unicamente dalla posizione dell’allenatore, un Roberto Muzzi fortemente in discussione che nelle prossime ore potrebbe essere esonerato. Di certo il trend di Muzzi è oltre il negativo, anche se l’obiettivo non dichiarato – cosa che aggrava ancor di più – non fosse quello della promozione. In nove gare con lui in panchina l’Empoli è riuscito a vincere una sola volta ed in tutto ha messo assieme soltanto la miseria di sette punti. Capiremo quindi se lunedi si riprenderà con lui o, come presumibilmente, con un nuovo tecnico e ad oggi sembra quello di Pasquale Marino il nome caldo.

Alla ripresa saranno da valutare le condizione di chi ieri era assente, ovvero Balkovec e Bandinelli, ma occhi anche su Moreo che sta diventando il “nuovo Levan”. La settimana in cui entriamo sarà anche l’ultima di calciomercato e sarà quindi quella che vedrà andar via almeno un paio di elementi con Dezi e Veseli ad essere i primi in lista. Dovrebbe anche arrivare qualcuno di nuovo, il nome di Zurkowski sembra certo ma si potrebbe fare ancora qualcosa in difesa. Vedremo. Adesso c’è più che mai da raccogliere le energie ed essere consci che il tempo a disposizione è finito; chiunque sia a dover portar avanti il progetto tattico non può sbagliare una virgola. C’è da capire anche, e questo lo dovrebbe fare la società pubblicamente, se l’obiettivo è davvero ancora quello di voler provare a sbancare il campionato o qualcosa è cambiato. Certo le scelte fatte, anche in questo mercato, vanno in una direzione. Ieri una parola nel dopo gara, da parte un dirigente, poteva arrivare, ma questo Empoli (ancora più 2.0 di quanto si pensi) è cosi.

33 Commenti

    • Con Bucchi facevi 2 tiri e ti entravano quando ancora la squadra era in fiducia, ma il gioco era lento e penoso (la squadra non aveva una identità, era una tortura guardarli). Con la prima sconfitta si è vista veramente la pasta di questo allenatore che non ha saputo nemmeno dare una idea di gioco e dare fiducia all’ambiente. Giocava tutto in orizzontale, la squadra lunghissima (tra i reparti c’erano le voragini), il centrocampo stretto, i terzini non salivano mai. Tutto ciò non è cambiato neanche con il nuovo gestore (perché chiamarlo allenatore significa denigrare l’intera categoria). Il tutto condito da scelte sbagliate da chi di dovere in difesa (terzino destro mancante, centrale veloce mancante), a centrocampo (regista? mezzapunta?) ed in attacco (pochi ricambi per i due davanti).

  1. ….non sono tanto per chi predica il bel gioco, così come non lo ero anno; ora servano punti, l’estetica può attendere. Poi, a bocce ferme, si può cercare entrambe le cose. Poi, tanti dicono che il sig. Marino è notoriamente uno di poco polso, non esattamente quelli che ci vuole. Nemmeno Muzzi lo è stato; infatti sarebbe l’ora di ave’ un serio capobranco.

  2. Si può discutere quanto si vuole, ed è questo il bello del calcio ….. ma i numeri sono numeri: quante vittorie? quanti punti? che media? ….. ma perché si è perso così tanto tempo su un esordiente non pronto? Perché questo azzardo? Bastava fare come a Perugia, far finire il 2019 con il vecchio e affidare al nuovo il 2020, aveva 15 giorni per capire e chiedere sul mercato. Perchè non è stato fatto? La classifica è corta e con 6pt tra ieri e Juve Stabia (che potevano essere fatti, bastava una società normale), potevi rientrare tranquillamente e giocarti le tue carte. Ma il conto della serva il Corsi l’ha fatta? quest’anno si è speso tanto, troppo e male …. ma si pensa veramente che questa gente (guardate i nomi) sia venuta gratis? per poi ritrovarti con un gruppo di prestiti. In altri “tempi” …. i vari Bini, Sigarino e Marcello, questi soldi sarebbero bastati per 3 stagioni …. ora non voglio fare i conti in tasca a nessuno, ci mancherebbe, ma queste cose si guardano? forse, quando si è ingaggiato Muzzi, ma non certo per i calciatori …. e qui viene il domandone: ma il DS è capace? …. vediamo e speriamo bene. Intanto un risultato si è ottenuto, l’entusiasmo: non è mai stato così basso!!! Se si voleva allontanare la gente dalla squadra, missione compiuta!!!!

    • l’unica possibile giustificazione è che non avessero pronto il sostituto. se così non fosse sarebbe come dici tu una pura follia.un errore imperdonabile!

      • Problema di soldi? In estate abbiamo incassato tantissimo, si è speso, ma spesso a bischero, ma il saldo è ancora ampiamente positivo. Si convincono gente come La Mantia, Tutino, lo scozzese ….. e poi non ci sono 400mila (e ho detto tanto) euro per un allenatore decente? No, penso che si è voluto per l’ennesima volta (dopo Martusciello, Andreazzoli) tirare fuori il coniglio dal cilindro. Qualcuno voleva apparire meglio di quello che è, ma ha combinato solo danni!!!!

        • La società ha venduto bene…ma a rate e i soldi…la liquidità inizierà ad entrare da giugno…ad oggi di soldi liquidi ne sonoentrati solo una frazione…peraltro gia spesi nel mercato estivo. Per questo hai fatto un mercato invernale a suon di prestiti con diritto di riscatto o obbligo in caso di promozione in serie A.
          Liquidità per fare un mercato di riparazione importante l’Empoli non ha al momento…abbiamo solo molti crediti verso altre società…ma quelli in campagna avquisti non contano finchè non li monetizzi.
          Poi che abbiano voluto fare i fenomeni con Muzzi come con Martusciello è opinione condivisibile.

  3. Vi ostinate troppo ad inveire su Accardi che pure ha le sue colpe,Ma dovete sapere che Muzzi lo ha voluto esplicitamente il presidente.E Marino non è uno di poco polso.

  4. Io spero che non ritorni Bucchi, che non mi piace. Sono d’accordo con STEFANO sui limiti della nostra squadra impostata da lui. Ma temo che lo richiamino perché certamente prendere lui significa risparmiare. Guardate che il Chievo non si è dimostrata una squadra da prendere sottogamba. Ha un gioco ben organizzato, con alcuni giocatori molto forti. Anche se fra tutti i giocatori che ho visto contro di noi quello che più mi ha impressionato è stato Canotto nella partita scorsa.

  5. Consiglio pe..di visionare il sito gianluca di marzio empoli…muzzi e tre ore che ufficialmente è stato esonerato..pasquale marino lunedi dirigerà l allenamento..non riesco a capire perché non date la notizia..bo..

  6. Stanno ancora cercando l’accordo con Marino per qunto riguarda l’aspetto tecnico e tattico…accordo che potrebbe arrivare in serata…o al massimo domani. È l’ unico mister nuovo in corsa per la nostra panchina..Se malauguratamente non si trova un accordo torna subito Bucchi o provano a dare una minifiducia a Muzzi fino al Cittadella.

    • Muzzi fino a Cittadella? un suicidio, cosa può cambiare da ora a Cittadella se non ci è riuscito in due mesi, anzi è riuscito a peggiorare la situazione. Bucchi? deve essere successo qualcosa di grosso, se non viene preso in considerazione e se i “fidati” si sono messi tutti di traverso.
      Marino, va preso costi quel che costi, sperando che faccia cose semplici e logiche, non serve un “marziano” ma uno normale.

    • Non hanno ancora chiuso con Marino…Se per caso non chiudono e un Bucchi 2 non è, come pare gradito ad una parte della dirigenza, saranno date un paio di partite a Muzzi per rilanciarsi e rilanciare l’Empoli.

  7. Ci aspetta Simy, sabato, un armadio di 2 metri per 90 kg e in società stanno a tergiversare sull’allenatore. Muahahahahahahaha che dilettanti.

  8. Società disarmante…ancora non date l ufficialità.. Che c…..o aspettate..volete rimettere muzzi…strappo l abbonamento…ridicoli

  9. Come vi avevo anticipato ieri mattina Marino e allenatore dell’Empoli già da mercoledì. Perché non lo annunciano? La mia impressione è che cerchino un accorfo con Muzzi per risparmiare qualcosa. … ogni commento e superfluo

    • Se fosse vero che è da mercoledì, allora vuol dire che hanno perso il capo, e avrebbero perso anche l’ultimo filo di dignità che ancora hanno.

  10. Ancora non c è l esonero…ma ci prendete tutti per il c…..lo..se lunedi muzzi e d addario fanno gli allenamenti..giuro che non vengo più allo stadio…..ridicoli

  11. Non ho capito perché abbiamo preso Pinna, è uscito Antonelli ed è entrato Sierralta a fare il terzino destro, inoltre Ciciretti non mi sembra niente di che. Per la prossima con tutte le ammonizioni prese scatterà qualche squalifica?

  12. Se col crotone ci sarà ancora il pecoraio penso che dei quasi 5000 abbonati si conteranno meno di 2000 persone. Io dico una squadra che ha l’attacco PIU COSTOSO DI TUTTA LA CATEGORIA si ritrova prima con un depresso e poi con un pecoraio e questo solo perche il RE DI MONTEBORO VUOL FARE LUI L’ALLENATORE… E aon convinto che in queste condizioni non trovi NESSUNO che viene qui se non un altro senza patentino o roba simile…

  13. Aspetto l’esonero di Muzzi come la cacciata di Berlusconi dal Governo nel 2011 ……. la cosa è inevitabile, ma si continua ancora a tergiversare. Perché?

  14. Da ieri pomeriggio dove tutti i siti specializzati davano esonerato Muzzi per il subentrante Marino è calato un silenzio che fa presagire che domani ritroviamo chi avevamo lasciato venerdì in panchina…… E se fosse un problema di soldi?
    E lo dico perché lo ha già detto qualcuno che gli acquisti l’empoli li ha fatti cash mentre i giocatori che ha venduto a cifre diciamo esorbitanti vengono riscossi dalle altre società a rate quindi probabilmente nelle asse dell’Empoli non ci sono più tanti euri…..

  15. A rileggervi il giorno dopo, certo c’è da farsi due risate.
    Deuna come siete pallosi.
    O date tempo alla società…
    O abbiate pazienza…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.