Si riprende subito il lavoro all’indomani del pareggio interno con la Cremonese. Sabato gli azzurri saranno di scena a Trapani e mister Bucchi vuole sfruttare a pieno la settimana per arrivare al meglio ad una sfida che sulla carta si presenta abbordabile anche se, logicamente, non sottovalutabile.

La seduta odierna sarà la classica del giorno dopo con quindi in campo soltanto chi non ha giocato la gara di ieri, per questi altri un lavoro defaticante. Occhi puntati su Nino La Gumina, si proverà a recuperare l’attaccante palermitano anche se la sensazione è che non sia della partita che si giocherà nella sua regione. Stesso discorso per Moreo che ne avrà ancora per un po’. Ad oggi mancherebbe anche Macuso che deve smaltire l’influenza, va da se che per il numero 7 azzurro è questione di pochi giorni. A Trapani mancherà ancora Bandinelli che vivrà la sua seconda giornata di squalifica. Capiremo meglio da domani se il mister vorrà cambiare qualcosa a livello tattico, riportando magari Dezi dietro le punte; ieri l’ex Parma è apparso decisamente in ombra. Non è da escludere che magari si provi anche quella soluzione alternativa con il doppio trequartista, non certo per una bocciatura diretta di Piscopo, ma l’ex Carrarese appare ancora molto leggero per la categoria.

Vero che la classifica sorride, ma da questo Empoli ci si aspetta qualcosa in più e prevale sempre di più la sensazione di una rosa non assemblata al meglio in estate per le caratteristiche di diversi giocatori che non si confanno al meglio al sistema adoperato. Manca ancora quella scintilla, quel guizzo che possa fare la differenza, quel qualcosa che possa anche in corso d’opera cambiare il match che la squadra pare giocare sempre in maniera monocorde. Se con la Cremonese il punto puo’ essere stato anche preso con un mezzo sorriso, a Trapani non potrebbe essere così. Da oggi a mister Bucchi ed al suo staff il compito di preparare al meglio la prossima sfida con l’obiettivo unico di tornare al successo.

 

2 Commenti

  1. Dipende da come, eventualmente, verrà il punto, a Trapani. Assunto del Cocchi che capisco poco. In questo momento d’emergenza, muovere comunque la classifica è di fondamentale importanza. Specie in trasferta.

  2. Scusate…ma laribi gioca sempre fuori ruolo..ma non bisogna essere professori..a vedere queste cose..non è un trequartista…è una mezzala..e desi il quel ruolo non vale niente…poi mettere piscopo..che è da bassa serie c…quando il nostro allenatore capirà questi accorgimenti tecnici? Se manca gente proviamo belardinelli che mi impressiona molto in primavera…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.