La gara di campionato contro il Chievo resta programmata e domani verrà svolto il normale iter di una normale gara di campionato, anche se la giornata non sarà normale e la gara di fatto non si svolgerà.

Salvo sorprese, che al momento non ci attendiamo, lo stadio Castellani sarà regolarmente aperto (ovviamente le porte sono chiuse per il pubblico) ed il Chievo Verona assieme alla terna arbitrale sono regolarmente attesi, cosi come produzione televisiva e giornalisti accreditati. Assente però sarà la squadra azzurra che è stata fermata dalla ASL fino al prossimo 7 Aprile.

Cosa succederà. Molto semplicemente – sempre in assenza di sorprese – si attenderà il 45′ minuto e l’arbitro decreterà la fine dell’incontro. Il Giudice Sportivo andrà poi ad attribuire il 3-0 a tavolino per il Chievo. A quel punto starà all’Empoli muoversi per far ricorso facendo valere tutti i propri diritti argomentati dalle carte a disposizione. Starà poi agli organi competenti fare le dovute valutazione e, come logico ed auspicabile, valutare che la gara si debba giocare.

La nostra redazione sarà regolarmente al Castellani domani per raccontare la partita che non ci sarà.

160 Commenti

  1. Visto che domani l’altro viene recuperata la famigerata partita juventus-napoli dove entrò di traverso l’ASL di Napoli impedendo al Napoli di partire….. O meglio de Laurentiis fece il magheggio…..
    Vorrei sapere dai sapientoni della chat a questo punto cosa ne pensano….
    Io mi attengo a loro insindacabile giudizio….

  2. Non c’entra niente con il thread, ma chiedo ai più esperti cosa pensano del n. 7 del Pescara, Jens Odgaard.
    Vedendo ieri gli highlight di Pescara-Pisa, mi ha fatto una ottima impressione.

  3. Il giudice sportivo deciderà se dare il 3 0, o se fissare la data del recupero, se valuta legittima la motivazione che non ci farà presentare.
    Come per Lazio Torino.

    Non è automatica la decisione del Giudice Sportivo, vedi pari pari Lazio Torino.
    Si aspetta il 45, poi il giorno successivo decisione del Giudice: tavolino o rinvio.

  4. Non vedo cosa ci sia da stupirsi, la cosa sta andando avanti come da regolamento.
    Se poi dopo il ricorso decideranno di convalidare il 3 a 0 per il Chievo pace e bene. Rimane il rammarico di perdere una partita a questa maniera perché secondo me a cose normali si sarebbe frantumato il record di sconfitte subite. E i ragazzi e il mister non se lo meritano perché fino a ora hanno dimostrato di essere superiori a tutte le altre squadre di questa categoria.
    Avanti azzurro

  5. Sono d accordo con Il Cairo. Non ho capito perché quando l ASL interviene per gli altri è un magheggio, quando interviene per noi va bene e anzi, nessuno di deve presentare perché è uno schifo. Vi ricordo che l Empoli si è presentato in coppa col Brescia e ha preso la vittoria a tavolino. Li non vi ha fatto schifo? L empoli come lo invocate ora dal Chievo doveva accettare di rigiocare col Brescia senza lo 0 3. Perché per gli altri è schifo e x noi va bene? Se il Chievo viene domani si prende in prima battuta il giusto 0 3 a tavolino. Poi noi avendo la carta della ASL dovremo ribaltare il tutto e rigiocare. Ma non criticate sempre gli altri.

    • Non ha senso quello che dici perché non sono esempi pertinenti
      Brescia e Reggiana non sono stati bloccati da Asl.
      Il Torino è stato bloccato dall’Asl.
      A differenza di quello che tanti continuano a ripetere giusto per dare aria alla bocca non è scritto da nessuna parte che se non ci presentiamo sia 3.0 a tavolino
      Lazio Torino nessumo ha dato la vittoria a tavolino. Il Torimo non si è presentato e il giorno seguente il Giudice ha confermato che mom si era presentato per cause di forza maggiore e ha disposto il recupero.

      Poi se vogliamo vedere una nostra malafede o colpa perché siamo masochisti allora avanti così, parole a vanvera e disinformazione!!

  6. Guardate che la Asl non è intervenuta né per la Reggiana né tantomeno per il Brescia in tutti e due i casi non si sono presentati loro di loro volontà, noi invece ci tocca stare fermi anche se si vorrebbe giocare, mi pare una differenza enorme

  7. Immaginatevi le pressioni di Galliani, Lotito ecc ecc sugli organi competenti.
    Contano più loro della nostra ASL
    Se ci fosse il benché minimo cavillo al quale attaccarsi, state pur certi che resta persa 3 a 0 a tavolino. Io non sarei così sicuro di rugiocarla. E soprattutto, facendo ricorso, ci sono i tempi tecnici affinché venga presa una decisione veloce? Va trovata una data e tra un mese il campionato finisce. Anche quello sarà influente sulla decisione finale!!

  8. Il dato di fatto é che la lega calcio é una banda di scappati di casa, senza dignità né vergogna, non gli sono bastate le figure di mer.. a fatte finora per prendere atto del fatto che, per fortuna, c’é una legge, che in periodo di pandemia conferisce all’autorità sanitaria un potere che un’associazione sportiva non puó avere. Poi ci sarà una giustizia sportiva, che conoscendo un minimo di diritto farà come negli altri casi, per evitare strascichi giudiziari con risvolti perfino penali (istigazione a delinquere). Che pena

    • Ma quando abbiamo vinto con il Brescia a tavolino (il discorso asl è ininfluente in questi termini) perché nessuno si è lamentato e ha chiesto di rigiocare perché non giusto? Se fosse stato il Lecce all ultima che fareste, restereste a casa?
      Ha proprio ragione Balbontin son tutti f… Con il c…. degli altri

      • Perché il Brescia ha scelto di non presentarsi. Non mi sembra un concettobdifficile, forse per la tua mente si.
        Non capisco come si faccia a essere tanto disimformati e ottusi.

        • Perché sono tanto idiota da darti spago. O forse te a darlo a me. Intanto domani se non ci presentiamo diventa 3 a 0, poi vediamo che dice il giudice

          • Peraltro, e qui la chiudo, il regolamento di a è diverso in quanto la circolare 51 della Lega di A considera l intervento asl come caso di forza maggiore (“… fatti salvi provvedimenti di autorità statali e locali”), clausola che manca nel comunicato 29 della Lega b.
            Non ci danno la sconfitta a tavolino? Bene, vuol dire il Corsi risparmia di avvocati.
            Ma dire che il nostro precedente è uguale a quello di Torino è non voler capire che la norma di partenza è diversa, che permetteva già prima alla Lega A di riprogrammare e a quella di B no. Se poi il giudice dà per scontata la forza maggiore meglio, si vede mi son fatto dare della capra inutilmente. Buona vita

          • Non diventa 3 0 caro il mio Chiappino.
            Diventa fine in attesa della decisione del giudice
            Hai la testa bella dura e la mente bella stretta!!
            Continui a parlare a caso, ma non sai nulla!
            Lazio Torino non è finita 3 0, ma si è aspettata la decisione il giorno dopo

            Capisco che sia troppo difficile arrivarci per te

  9. La Asl applica la legge, che, almeno per ora, è la stessa che vale da Vipiteno a Reggio Calabria. E non c’è una legge applicabile dalle Asl grandi e una da quelle minori, è la solita per tutti

  10. Sarà, ma comincio a sentire odor di bruciatino. Non vorrei che avendoci fatto giocare il jolly per Cremona, ora ci obblighino a presentarsi per l’accordo fatto e firmato da tutte le società. Va bene che in serie A rigiocheranno la partita, ma loro non hanno la regola del jolly come in serie B. Me la vedo bigia.

  11. Penso che se a fine campionato saremo in serie A anche con la sconfitta a tavolino sicuramente non la faranno rigiocare, altrimenti, se quei punti dovessero essere determinanti per non falsare il campionato ci penseranno bene, considerando che i tre punti dati al Chievo potrebbero essere a sfavore di altre squadre in corsa per i playoff

  12. Ma ho una domanda per tutti e soprattutto per PE. Che reputo importantissima a prescindere dal Chievo.
    Ma notizie Sulla squadra ??
    Intendo se non ricordo male i primi positivi risalgono al 22-23 marzo
    Ad oggi qualcuno si è negativizzato !??
    Quanti sono i giocatori positivi ad oggi della prima squadra ? Non mi interessano i nomi ma almeno sapere quanti sarebbero gli eventuali disponibili .
    Perché va bene il Chievo ma poi per noi il campionato ricomincia è lì senza la asl quanti saremo ??
    Grazie per chi mi dà notizie

    • Ooooooooo finalmente uno che fa una serie di domande sensate….
      Aggiungo siete ancora una redazione giornalistica o un copia incolla…. io sono andato sul sito della Cremonese per scoprire che al 90% la garea si recupera il 13 Aprile

  13. Ma spostarla 8 aprile ,era così difficile ?accontentavi tutti, e il campionato non veniva falsato , 8 aprile giochi contro il Chievo il 10 ,o 11 contro la Reggiana, sono ripetitivo, ma il buon senso maremma impestata !anche la legha ne usciva bene….

  14. Ma che discorsi sono? Se la fanno rigiocare, non aspettano mica che sia finito il campionato e poi decidono, in base al fatto se è determinante o meno. Sennò vediamo se aspettano a far rigiocare l’ Inter o il Torino per vedere se è determinante per lo scudetto e la salvezza

  15. Ci sono dei commentatori che sono preoccupati che o Galliani o Lotito possono essere influenti verso la ASL ricordo che siamo in Toscana non nel sud Italia dove metodi mafiosi o camorristi possono cambiare le regole.

    • Sono toscano doc….ma sei un po’ indietro se pensi che solo al sud ci sia la mafia…..forse è proprio il contrario solo che da noi è più nascosta e più nell’alta società

  16. A me sembra da pazzi far venire ad Empoli un centinaio di persone fra squadra, arbitri e giornalisti in un zona rossa col rischio alto di contagio per una partita che non verrà mai giocata

  17. Vorrei chiarire un punto, la Asl, che sia di Palermo di Bolzano o di Empoli, applica una disposizione che vale allo stesso modo in tutta Italia, e alla quale tutti, anche Galliani e Lotito quindi, sono tenuti ad attenersi, pena conseguenze penali . E ciò che decide la Asl ha più valore e quindi più forza di ciò che possono decidere in Lega o da qualsiasi altra parte. La legge funziona così da sempre

    • Troppo difficile come concetto
      Pare che sia colpa nostra se non ci presentiamo per tanti scienziati qui sopra.
      Poi come ripeto ( basterebbe segnarsi di informarsi un minimo prima di sparare la prima cazzata che passa in mente) il precedente analogo al mostro è Lazio Torino

      Il Torino non si presenta. Il Giudice ha dato la vittoria a tavolino?? Nooooo!!
      Ha disposto il rinvio!!
      Ora: qualcuno mi spiega perché per un caso identico tutti danno per scontato la sconfitta a tavolino??
      Mon ci presenteremo e il giorno seguente il Giudice deciderà se disporre il rinvio (come da precedente) o se farci perdere a tavolino ( come sostengono tutti, andando contro il caso uguale di 20bgiorni fa)

      • Se sei convinto che il giudice deciderà come scrivi te buon per noi, ma su tutti i siti che trattano di serie b e anche al telegiornale regionale non ne sono così convinti. C’è molta incertezza su quella che sarà la conclusione della faccenda

        • Ne sono convinto perché Lazio Torino è andata esattamente cosi.
          Partita finita, in attesa della decisione del Giudcie il giorno seguente!

  18. È un vero peccato quello che sta succedendo: un focolaio improvviso e di vaste dimensioni (forse il più grosso, sicuramente tra i più grossi nei professionisti quest’anno).

    Faccio anche molta fatica a capirne le cause data la dimensioni: tutti siamo portati a indicare la sfida col Pordenone come causa scatenante.
    Può darsi, ma io non ne sono così sicuro.

    È un vero peccato perché questo handicap ad Aprile è l’unica condizione che può far vacillare il primo posto (quanto mai meritato) e mettere pathos per la promozione direttA… quantomai strameritatissimo per tutto ciò che la squadra ha dimostrato dall’inizio del campionato ad oggi.

    Sono rattristato. Confido in Dionisi (grande motivatore) e nel fatto che questa sfortuna rafforzi ancor più il gruppo rendendolo furioso per la conquista di un obiettivo che è solo suo e nessun’altra squadra lo merita quanto loro.

    Il Lecce, che ha messo la quinta (5 vittorie di fila) da un mese a questa parte, aveva condotto un campionato onorevole costantemente da zona playoff ma nelle retrovie (inferiore, a livello di continuità, alle stesse Monza, Salernitana e Venezia): farsi sorpassare dai salentini sul fotofinish causa Covid sarebbe ingiusto 🤢

  19. Io però vorrei fare una ipotesi di scenario, nel caso, secondo me impossibile, che non ci facessero ripetere la partita. Che succederebbe a fine campionato se una squadra, ad esempio il Brescia o la Reggina, non andasse ai play off, perchè al suo posto c’è andato il Chievo, grazie ai 3 punti guadagnati a tavolino? E magari lo stesso Chievo vince i play off e va in serie A. Cosa credete che succeda, visto anche che invece in serie A per 2 casi analoghi sono state invece ripetute le partite? Non mi rispondete che il protocollo è diverso tra serie A e serioe B, perchè il protocollo è una norma di comportamento che deve comunque sottostare alle disposizioni di legge vigenti. Sennò per assurdo, io mi faccio un protocollo che prevede che posso ammazzare un avversario in campo, e quindi se succede non vado in galera perchè era previsto dal protocollo..

    • arrivi presto… pensa se andasse in A, magari direttamente, la salernitana che ha vinto 3-0 a tavolino com la reggiana…. è un problema che esiste da mesi ma… fino a quando tocca agli altri tutti a fare i fenomeni… quando poi tocca a noi tutti a gridare allo scandalo…. coerenza

  20. Ma questa regola è fuori da ogni logica. Se la asl ha emesso questa disposizione verso l’empoli è logico che non si possa essere in campo domani. E perché mai la lega dovrebbe darti il tre a zero a tavolino. Ma non si poteva studiare meglio questa regola? E se poi il chievo sà che molto probabilmente la gara verrà recuperata non poteva chiedere di come accordo il rinvio diretto della partita?

    • Il Chievo è squadra tignosa in campo perché, ancor prima, è tignosa a livello dirigenziale.

      L’Empoli, anche se non è bello dirlo, è club molto più accondiscendente.

      Ecco, quindi, che il Chievo verrà a Empoli per speculare (come sa fare benissimo in campo) e provare a prendersi i 3 punti a costo Zero.

      Poi, se ci sarà da rigiocare perché all’Empoli accoglieranno il ricorso, certamente il Chievo accorderà di giocare la partita… ma statene certi che lo farà a denti stretti e con il pizzicore al culo.
      Non è una squadra che mi è mai sembrata emblema di fair-play

  21. Scutare ma se asl dice di no e la lega dice di si . Perche non interviene la magistratua . Perche se no si va al manicomio. Ora basta con questi ridicoli . E cialtroni dirigenti della federazione

  22. Ma se vengono a Empoli, cosa scrivono sull’autocertficazione?
    Si va a non giocare una partita che non c’é?
    È valida come motivazione per cambiare regione, oppure li possono far tornare indietro?

    • Ma sai che non é per niente scontato? Di sicuro la partita non puó essere giocata, essendo tutto l’Empoli sottoposto a quarantenne fino al 7. Dunque il Chievo e la terna arbitrale non hanno un giustificato motivo per infrangere la zona rossa e presentarsi a Empoli. In teoria sono passibili di sanzione

  23. Noi tutti in casa loro partano da verona con la consapolezza di trovare un clima e una citta piena di malati. E sanno benissimo che non avranno presa vinta. Che si rigiochera e saremo piu incazzati che mai

  24. Il paragone col Brescia non vale in quel caso fu la società che decise di non giocare. Nel nostro caso la squadra non può giocare per un prevvedimento sanitario della USL Toscana centro ( non è una piccola USL ha competenza su tre province: Firenze, Prato e Pistoia).

      • Cmq l’italia vista dalla polonia sembra un paese che se non ci fosse andrebbe inventato. Quando il 1 di marzo 2020 tornai da una vacanza in sicilia (si era all’inizio della pandemia), ovviamente fui obbligato a fare la quarantena. Ogni giorno 2 esponenti dell’esercito (esercito, non polizia) venivano a controllare se ero a casa. In caso non fossi stato in casa, 5k euro di multa e 3 mesi di carcere. Potete immaginare come sono stato ligio alla legge. Ora qui nel caso dell’empoli, la lega di b dice andate al campo ed infrangete la legge. Lo facesse una qualsiasi squadra polacca, il governo manderebbe le forze speciali al campo. Il comportamento della oega di b e’ criminale, sta dicendo a comuni cittadini potete delinquere, quando tutti si dovrebbe sentire ed obbedire alle istituzioni.
        Forza azzurri dalla Polonia

          • Paolo ovvio qui 30k al giorno, ma la lega calcio polacca non dice alle squadre andate a giocare cmq nonostante i divieti

  25. Mi sembra che la vicenda assuma i caratteri del ridicolo…… io avrei giocato con i positivi, si perde sul campo, ma si infetta mezza serie B….. poi quando sono costretti a chiudere, si ride 🤣🤣😂

    • Credi che qualcuno non l’abbia fatto…io sono convinto di si….hanno preso solo Lotito…. ma secondo me l’hanno fatto in tanti…. è come alla coop io mi chiedo sempre ma saranno tutti negativi…. non ci sta’…. la lezione dì sportività in serie a la data De zerbi con il Sassuolo che ha lasciato fuori i nazionali…

  26. Io sono un tifoso del Chievo e sinceramente la partita vorrei giocarla sempre. Qualsiasi cosa accada, l’Empoli resta la squadra più forte del campionato con il Lecce e con le squadre forti vorrei giocare sempre nella speranza di batterle sul campo. La vicenda dei rinvii per COVID comunque ha ormai già inesorabilmente falsato il campionato, qualsiasi sia la decisione sulla gara di domani.

  27. Purtroppo non è sicuro che i casi di Napoli e Torino possano fare giurisprudenza. Infatti i protocolli di serie A e serie B non sono uguali.
    Quello di serie A parla solo di positività per quanto riguarda rinvii e sconfitte a tavolino, per cui il caso dell’isolamento previsto dalla Asl è una situazione non prevista che ha portato alla ripetizione delle partite.
    Il protocollo di serie B (approvato all’unanimità da tutte le società) considera invece sia le positività che l’isolamento, perciò la sconfitta a tavolino ha basi giuridiche più solide.

    • La partita persa a tavolino è prevista nel caso che, una volta giocato il jolly, una squadra non abbia almeno 13 giocatori negativi da poter schierare. Nel caso dell ‘Empoli teoricamente ci sono i 13 da poter schierare, ma sono stati fermati tutti, sia positivi che negativi. È questo il punto. Il protocollo prevede che i giocatori positivi vengano fermati dalle Asl in maniera individuale, invece nel nostro caso c’è stato uno stop collettivo di tutti compresi i magazzinieri

      • 3.2 Il rinvio di cui al punto 3.1 che precede sarà concesso a ciascun Club per una sola volta nel corso della stagione sportiva con la conseguenza che, per tutte le gare successive all’intervenuta concessione del rinvio, il Club, anche nell’ipotesi in cui vi sia la positività o isolamento di più di otto calciatori, dovrà disputare tutte le suddette gare nell’ipotesi in cui disponga di tredici calciatori – come individuati al punto 1.2 – mentre, in difetto di tale disponibilità, subirà la sanzione di cui al punto 1.3.

        “anche nell’ipotesi in cui vi sia la positività o isolamento di più di otto calciatori”.

    • Il Veneto e’ per distacco la regione peggiore d’Italia..ed e’ un parametro oggettivo e non sento ragioni.
      Fosse stato per loro non ci sarebbe ne’ aborto ne’ divorzio (feudo dc nei 70) e probabilmente saremmo governati dalla X Mas.
      Stabilire un prezzo al metro quadro e venderli all’Austria per ripianare il debito pubblico

  28. La cosa vergognosa è che sanno che si rigiochera’ ma con il Virus fanno spostare il Chievo fino a Empoli mettendolo a rischio virus. Fossi un giocatore del Chievo sputerei in faccia anche al mio presidente che fa finta di niente.
    ForzaAzzurro!!

  29. La questione del Brescia in coppa Italia è diversa, ed n quel caso fu il Brescia a decidere di non giocare sacrificando la coppa per preservare il campionato. Per l’Empoli è diverso la squadra è ferma su disposizione delle autorità sanitarie, l’USL Toscana centro e non può giocare. A proposito Empoli non è più capoluogo di USL (quella della Toscana centro comprende le province di Firenze, Prato e Pistoia).

  30. È vero quello che dici Vecchio tifoso, però siccome qui si invoca la sportività del Chievo nel non presentarsi e decidere la data, così in coppa poteva essere sportivo anche l empoli pur senza l ASL di Brescia e rigiocare la coppa on altra data

  31. .. Possiamo fare tutti i commenti e controcommenti che vogliamo, ma possiamo solo metterci a sedere, prendere i popcorn e vedere quello che succede… Incrociamo le dita e speriamo bene…

  32. È il “curriculum” dell’Empoli che mi fa paura in questa sporca vicenda perché fra goal fantasma subiti (Empoli-Juve 1997/98, Torino-Empoli 2005/2006, Cosenza-Empoli 2019/2020), invenzioni di doping nelle urine e relative penalità (Pistoiese-Empoli 2001/02), illeciti sportivi mai dimostrati e relative penalità (Empoli-Varese 2011/12 se ricordo bene) la nostra storia è piena di ingiustizie per lo più clamorose.

    È anche per questo che amiamo questa piccola, Magica squadra Azzurra.

    Non mi sorprenderei però di un ASL che blocca l’Empoli per più partite consecutive ed una Lega che lo sanziona con più 0-3 a tavolino: sarebbe il delitto perfetto nei confronti di una squadra che sul campo, e ad armi pari, ha dimostrato quest’anno di essere pressoché imbattibile

  33. Regolamento di una federazione sportiva contro una disposizione imposta da un ente adibito alla difesa della salute pubblica, in un paese serio, non si porrebbe neppure il problema!

  34. Leggiamo cosa dice la stampa veronese…

    Gli scenari possibili non sono tanti. Il primo, forse il più ragionevole, è che le due società trovino un accordo. Empoli e Chievo Verona decidono di non giocare e la Lega di Serie B è costretta a trovare un nuovi giorno utile per disputare la gara. La seconda ipotesi è che il Chievo si presenti normalmente al Castellani, insieme agli arbitri e a tutti gli addetti che possono accedere all’impianto. In questo caso, visto che l’Empoli non potrà esserci, Orsato dovrà dichiarare la partita conclusa con la vittoria a tavolino del Chievo Verona per 3-0. Un’ipotesi che si è già verificata in passato e che si è risolta con l’accogliemento dei ricorsi presentati delle squadre che hanno perso a tavolino. Quindi, l’Empoli potrebbe fare subito ricorso ed essere ragionevolmente sicura di vedersi riconoscere le proprie ragioni dal giudice. Una volta vinto il ricorso dall’Empoli, si tornerà al punto di partenza, ovvero con la calendarizzazione del recupero della partita che domani non si può giocare.

  35. Da tifoso trovo incomprensibile la decisione dell’Empoli fc.
    Leggo che ASL ha bloccato gli allenamenti collettivi. Ma ha ammesso quelli individuali.
    Non presentarsi domani allo stadio e giocare la gara sperando nel ricorso é per me grave errore oltre che comportamento antisportivo.
    La squadra gioca a memoria non può invocare rinvio solo perché non ha potuto fare partitella di preparazione.

  36. Nessun giornalista serio che sia andato da Paolo Filidei e avesse acquisito l’atto ASL centro (atto pubblico).
    Dalle sue dichiarazione al Tirreno sembra che abbia vietato solo i momenti di allenamento collettivo.
    Ha ammesso gli allenamenti individuali.
    Non ha mai parlato delle partite.
    Se poi sbaglio qualcosa pubblicate l’atto così capiamo.
    L’atto dell’ASL Napoli era su tutti giornali, quello dell’ASL centro non ce n’è traccia.

    • Ok, ma allenamenti individuali vuol dire allenarsi a casa.
      Sono in quarantena e non possono lasciare l’abitazione.

  37. situazioni ridicola e paradossale e’ quella di far muovere 100 persone con costi e rischi per una partita che non si giochera’….e’ da davvero il vero assurdo e folle metodo Italico di gestire le cose , quello dello scontro dei giudici delle sentenze e degli appelli il tutto per far buttare via soldi a tutti.
    Ma il Chievo vista la sua situazione economica ha i soldi da buttare per venire a Empoli
    Viaggio , Hotel , Pranzo …

  38. La lega serie B ha letto l’atto dell’ASL centro ed ha deciso che la partita abbia luogo.
    Non vedo altro motivo.
    Probabile che atto ASL non sia robusto per rinviare partita.
    Non capisco in che modo a dei lavoratori negativi, che si sono allenati individualmente, sia impedito di lavorare domani.
    Pubblicare l’atto avrebbe aiutato.

  39. Te la spiego, c’è un protocollo FIGC validato dal Ministero della salute che prevede tamponi molecolari con risposta entro 4 ore dalla partita.
    Se negativi quei lavoratori devono giocare.
    Poi dopo la,partita i negativi riprendono la quarantena come contati stretti.
    Questa é la legge in Italia.
    L’ASL non c’entra nulla con la partita di domani.
    Purtroppo non c’è abbastanza informazione.
    Se l’Empoli calcio rifiuta di applicare il protocollo FIGC domani, a mio avviso sbaglia.

  40. Il fatto poi si non pubblicare l’atto dell’ASL centro non aiuta a capire.
    La ASL ha bloccato gli allenamenti collettivi, non quelli individuali.
    Quindi l’Empoli calcio e i giocatori sono attivi.
    Domani possono giocare i negativi.

    • Notizia priva di fondamento.
      Nessuno ha letto atto dell’ASL centro.
      Auspico che si scenda in campo.
      Empoli é una città civile e sportiva.

  41. empoli-chievo 0 3 a tavolino per il momento
    poi si vedrà per il discorso che l’Asl ha bloccato l’attivita’ sportiva fino al 7.4.2021
    il regolamento dice:
    “Nell’eventualità in cui uno o più calciatori dello stesso Club risulti/risultino positivo/i al virus SARS-CoV-2, la gara sarà regolarmente disputata purché il Club abbia almeno tredici calciatori disponibili (di cui almeno un portiere), e alla condizione che i suddetti calciatori siano, in ogni caso, risultati negativi ai test che precedono la gara in questione in ossequio al Protocollo della Federazione Italiana Giuoco Calcio”.
    “Qualora il Club non sia in grado di schierare una squadra con il suddetto numero minimo di calciatori (pari a tredici, di cui almeno un portiere), subirà la sanzione della perdita della gara con il punteggio di 0-3, senza che possa, però, applicarsi l’ulteriore penalizzazione di un punto in classifica”.

    • A tenore di regolamento la questione dovrebbe chiudersi con lo 0 3 (almeno per quello che è stato riportato e salvo altri articoli che dispongano eccezioni o deroghe). Nemmeno la giustizia sportiva ci potrebbe salvare dalla sconfitta a tavolino.

    • I calciatori, ancorché negativi, devono essere “disponibili”. Ma se non possono uscire di casa, come fanno a essere “disponibili”?

  42. ….ma, in caso di disattesa del provvedimento della Asl, che succede? Fosse per me, giocare, con quelli sani e via…….

  43. Italia nazione di leggi fatte e pronte a essere aggirate assassini che uccidono e che con pochi anni di galera se la cavano,evasori in tutte le salse non pagano multe o tasse e poi gli fanno il condono mentre chi paga sempre lo prende nel c…o, le regole sportive non ci si capisce niente,questa è l’ italietta che ci ritroviamo ,qualcuno vorrebbe uscire dall’Europa ,bisogna uscire dall’Italia altro che ,viva il Granducato di Toscana.

  44. Succeda quel che succeda oggi, visto la non scesa in campo contro il Chievo, non sottovaluterei il fatto che alla fine, pur rimanendo a zero con punti guadagnati in due partite, sia il Monza che la Salernitana anche se vincono i loro incontri rimangono a ben 5 punti di distacco in classifica. Quindi anche nell’eventualità di poter rigiocare solo contro la Cremonese e non contro il Chievo, il nostro è un vantaggio piuttosto importante è difficilmente colmabile da parte delle altre squadre. Però se c’è una cosa che preoccupa è quanti siano i giocatori recuperabili per Reggio, chi siano e quanto abbiano perso sul piano fisico e degli allenamenti. In condizioni normali credo che i giochi promozione, per noi, sarebbero giunti quasi al termine, adesso pur sicurissimo di farcela aspetto Reggio con impazienza e con l’aspettativa di vedere scendere in campo un Empoli competitivo su tutti i fronti!

  45. Ma il Chievo non poteva chiedere il rinvio in accordo con l’empoli e rigiocare la partita? Così si sarebbero evitati un viaggio a vuoto.
    Comunque visti i precedenti sarebbe il colmo se la lega non facesse giocare la partita dopo il ricorso.

  46. La partita è da rigiocare Amici.
    I pandorini vanno mangiati.
    Complimenti all’amico del sito che precedentemente ha fatto una giusta osservazione.
    E se il Brescia o meglio ancora la mia Reggina per un punticino di svantaggio col Chievo verrebbe negato loro , la possibilità di giocare i playoff sarebbe cosa giusta ?
    Poi rispondo all’amico Ckivense che se la partita di qualche domenica fa si sarebbe giocata al Granillo col campo asciutto , vi avremmo preso a pallonate come il solo EMPOLI fece a Noi.
    Auguratevi Pandorini che non vinciamo al Tombolato , altrimenti i playoff saranno colorati di Amaranto nel cielo AZZURRO STELLATO della A

  47. Ma scusate, la nostra partita contro il Chievo è in programma fra 4 ore, io penso che il chievo dovrà alloggiare da qualche parte, al momento non risulta che la squadra del chievo sia in Toscana, ragion per cui mi pare sempre più probabile un accordo fra le società, e non lo dico solo perché tifo empoli ma perché mi parrebbe la scelta più logica, forza azzurri

  48. Mi sta sorgendo un forte dubbio…come mai nella Virtus Entella ancora non è stato riscontrato alcun caso di positività dopo aver giocato contro di noi…
    Me lo chiedo perche mi sembra che sia tra i a rispettare giustamente questi protocolli Covid…comincio a pensare che il Pordenone già molto rimaneggiato e non essendo stato fermato dalla Asl abbia nascosto qualche positivo per evitare di perdere a tavolino…il che sarebbe grave se fosse così… perché non è possibile che noi abbiamo avuto tutti questi contagi e l’entella dopo aver giocato contro di noi non ne abbia nessuno e i nostri primi casi sono arrivati il giorno dopo la partita contro di loro… mi sbaglierò….

    • Evidentemente forse in pochi dei nostri si sono contagiati col Pordenone.
      Il resto si è contagiato all’interno, magari, non seguendo alla lettera i protocolli CTS.
      Io la penso così….

  49. Sono passato davanti all’hotel da Vinci ed ho visto alcune persone con la tuta del Chievo, si presume che si presenteranno regolarmente allo stadio, quindi, per adesso, niente rinvio.

  50. Ribadisco.
    Se l’Empoli ha 13 negativi deve giocarla la partita.
    Atto dell’ASL centro vale solo per i positivi ed è stato utilizzato per una campagna antisportiva che non mi appartiene come empolese.
    Se non la gioca 0-3 a tavolino e squalifica.

    • …..sono tra i pochi, come te, a sostenere ciò; quelli che s’ha devan gioca’. Certo che, tra partita persa a tavolino, e risvolto penale (come mi hanno detto, in caso di inosservanza Asl), non si ripara…..

  51. ma scusate..sapra’ la societa ‘ cosa fare e come muoversi. Di sicuro avrenno considerato tutte le ipotesi ed eventualita’ e la scelta presa sara’ la migliore .

  52. Allora, se il Chievo ha affrontato la trasferta senza cercare un accordo con l’Empoli, vuol dire che ha buone speranze che il ricorso dell’Empoli, sia respinto e che vincano 3-0. Anche loro avranno i loro avvocati e saranno stati da loro consigliati in questo modo cioè a venire ad Empoli per giocare senza cercare alcun accordo con noi.

    • …si vede che hanno soldi in abbondanza per poter, eventualmente, sostenere costi che richiedono due trasferte; se gli dice bene, si prendano 3 punti inaspettati, sul campo della squadra PIÙ FORTE DELLA B, se gli dice male, male male dovranno rifa’ la partita.

    • Provano a prendersi il 3 a 0 a tavolino poi se invece la partita viene rinviata dal giudice hanno buone possibilità incontrarci magari in una situazione di classifica per noi già delineata e quindi meno motivati… il Chievo da questa situazione ha solo da guadagnarci.

  53. scusate ma se ci si mettesse d’accordo per uno scambio un pandorino contro un cono gelato e si prendesse un punto a testa e tutti felici e contenti!!!!

  54. Il Chievo si presenterà al Castellani facendo la sfilata teatrale e ridicola ,la lega darà il 0a3 a tavolino ,ma poi interverrà il tribunale che farà giustamente ripetere la partita perché l’Empoli non può giocare per l’ordine della ASL il risultato finale sarà questo e come sempre un’altra castroneria tipicamente ITALIANA !
    Questa è l’Italia .

  55. Sulla vicenda è intervenuto anche Mauro Balata, presidente della Lega: “Il rinvio di Empoli-Chievo? C’è una situazione che dipende dall’emergenza Covid e da un cluster che si è verificato all’interno della società Empoli. Credo che ci sarà un percorso che, come accaduto per altre gare di Serie A, interesserà gli organi competenti. La Lega non può sovrapporsi”.

  56. Ha parlato Balata, il presidente della lega serie B. Ha detto che loro non possono prendere provvedimenti. Deciderà il giudice.

  57. Fra un’ora, allo stadio Castellani, andrà in onda la pagliacciata di Pasquetta, regia della lega di serie b, con il patrocinio della federazione italiana gioco calcio.

  58. Leggendo l’articolo della gazza, sembra che non ci sia sconfitta a tavolino. Quindi il Chievo cosa è venuto a fare?
    Buffonata tipicamente italiana, da far ridere i polli veramente… 🤦🙈

  59. Sulla vicenda è intervenuto anche Mauro Balata, presidente della Lega: “Il rinvio di Empoli-Chievo? C’è una situazione che dipende dall’emergenza Covid e da un cluster che si è verificato all’interno della società Empoli. Credo che ci sarà un percorso che, come accaduto per altre gare di Serie A, interesserà gli organi competenti. La Lega non può sovrapporsi”. FONTE LA REPUBBLICA

  60. Alle ore 15, tutti in campo senza mascherina, arbitro, segnaline, quarto, quinto, sesto uomo, tutti i giocatori del Chievo, Aglietti, dirigenti, gli autisti del pullman, dazn, i telecronisti e radiocronisti, i giornalisti di pi .e. e delle testate sportive locali e nazionali; e poi tutti a fare la doccia, in barba alle prescrizioni anticovid e dell’asl centro toscana. La nuova e moderna commedia all’italiana. Un successo strepitoso.

  61. Non ho ricordo che in altri paesi del mondo siano avvenute pagliacciate come quelle che avvengono in Italia…. veramente un mondo a parte…. poerannoi….

  62. Ma come mai non avete protestato per la pagliacciata del Napoli o della Lazio e oggi si? Sempre e solo x i nostri interessi, mai per una giustizia generale.

    • Quella del Napoli è stata una pagliacciata antisportiva avendo solo due giocatori positivi. Quella del Torino molto meno visto che il focolaio era molto ampio… in questo caso discutibile è stata la richiesta della società Granata alla ASL di intervenire (fatto ammesso dalla stessa autorità sanitaria).

      In in questo caso l’ASL ha ammesso di essersi mossa in autonomia probabilmente per la situazione grave che si è creata nelle empolese-valdelsa… pertanto qui di discutibile o antisportivo non c’è niente.. c’è solo da far rigiocare la partita… e se l’ASL prolungherà la quarantena lo stesso dovrà accadere per le partite con Reggiano e Brescia…. i regolamenti della lega di serie A e di serie B di fronte ad un provvedimento dell’autorità sanitaria non contano niente.

      Peraltro se la ASL di Pordenone avesse avuto un briciolo di coscienza e avesse fermato i neroverdi oggi non ci sarebbe questa situazione.

      La partita di oggi e probabilmente quella con la Reggiana e forse pure Brescia che secondo me non verrà giocata dovranno essere recuperate non c’è altro da dire.

      • Tutte le ASL in teoria si muovono in autonomia. Anche qui o per tutti o per nessuno. Perché se si pensa che il Torino l abbia chiamata mostrando preoccupazione la stessa cosa può essere x l Empoli che visto 11 contagiati e visto i precedenti casi senza nessuna sconfitta a tavolino può aver fatto la stessa cosa.

  63. “l’arbitro attenderà il quarantacinquesimo minuto di gioco per far terminare la partita. Non ci dovrebbe però essere il 3 a 0 a tavolino per il Chievo, il risultato dovrebbe andare sub-judice, in attesa delle disposizioni della Lega per il recupero della partita.”

    Fonte l’Arena di Verona

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here