Si torna in campo domani al Castellani per il terzo turno di Tim Cup, il secondo nello specifico per gli azzurri. Di fronte il Pescara allenato da Zauri, una sfida sicuramente più impegnativa rispetto a quella di settimana scorsa. Vediamo le ultime.

 

Buone notizie a livello infermeria per mister Bucchi visto che di fatto adesso sono tutti a disposizione ad eccezione del lungodegente Lollo. Tra i convocati anche Bajrami che prende la preziosa maglia numero 11, ma l’ex Grasshopper non partirà titolare. Il modulo sarà il 4-3-1-2 ed il dubbio è sulla trequarti. Se Laribi dovesse dar garanzie sarà lui a scendere in campo e rivedremo la stessa formazione di settimana scorsa, altrimenti spazio a uno tra Piscopo o Dezi, in questo caso con Frattesi sulla mediana. Non convocato ancora Jakupovic.

In panchina dovremmo trovare: Provedel, Meli, Balkovec, Donati, Pirrello, Romagnoli, Bajrami, Frattesi, Piscopo, Ricci, Cannavò, Moreo.

Anche stavolta, come settimana scorsa, mister Bucchi non ha parlato alla vigilia della gara.

 

In casa Pescara si deve fare i conti con alcune assenze e la formazione potrebbe essere rivista rispetto a quella vittoriosa contro il Mantova. Il modulo sarà il 4-3-3 con in avanti un cambio, ovvero Cisco per Brunori ed in mezzo forte dubbio per Memushaj che dovrebbe partire dalla panchina con al suo posto Ventola. Assenti certi tra gli abruzzesi Palmiero, Crecco, Merafini e Di Grazia.

Zauri ha detto che l’Empoli è la classica squadra costruita per vincere, per il Pescara questo sarà solo uno stimolo in più.

 

Vediamo quelle che dovrebbero essere le probabili formazioni:

 

4-3-1-2: Brignoli; Veseli, Maietta, Nikolaou, Antonelli; Dezi, Stulac; Bandinelli; Laribi; La Gumina, Mancuso.

 

4-3-3: Fiorillo; Del Grosso, Balzano, Bettella, Scognamiglio; Busellato, Ventola, Ndiaye; Galano, Cisco, Tumminello.

Rispondi al Sondaggio di PianetaEmpoli

Qual è il tuo giudizio sul mercato azzurro?

29 Commenti

  1. Sarei curioso invece di capire come si a dire che l’Empoli è la favorita. Siamo Decisamente più deboli dello scorso anno che siamo retrocessi. Gli unici titolari che vedo dello scorso anno sono in difesa, ovvero la parte più debole. Se davvero è così significa che il campionato di B è imbarazzante!

    • Concordo, non siamo minimanente favoriti. La Rosa è al massimo da 7-8 posto. Questa è la verità. Il resto quisquiglie frutto di voli pindarici fatti da alcuni tifosi e fomentate da alcuni giornalisti

    • L’anno scorso lascialo stare.
      Guarda due anni fa e fai il confronto:
      La formazione di due anni fa schierandola cono stesso modulo era questa:
      Provedel
      Di Lorenzo, Veseli, Romagnoli, Pasqual
      Bennacer, Castagnetti, Krunic
      Zajc
      Caputo, Donnarumma

      Se fai un confronto tra la considerazione dei giocatori di oggi con quelli scritti sopra ad inizio campionato siamo più forti secondo me.
      A destra devi comprarlo quindi il paragone non si può fare anche se Di Lorenzo era uno che veniva dalla C
      A sinistra sei più forte e anche i centrali secondo me sono meglio (anche perché Romagnoli è un’alternativa)
      Il regista è nettamente più forte, sulle mezzale siamo peggio perché avevamo un top come Krunic è un giovane di belle speranze come Bennacer.
      Sulla trequarti diciamo che forse Laribi è peggio di Zajc ma ad inizio campionato di B lo sloveno aveva due presenze nell’Empoli.
      Davanti più o meno siamo lì; una garanzia come Mancuso e una speranza come La Gumina.
      In panchina hai molte più alternative adesso mentre due anni fa avevi Lollo, Untersee e Ninkovic.

      Bucchi – Vivarini preferisco il primo.

      Quindi analizzandola ti dico che partiamo più avanti di due anni fa poi il campo farà la sua parte e deciderà tutto.

  2. È una squadra giovane ma gli elementi sono di qualità. Se la rosa dello scorso anno era così formidabile forse non si era retrocessi.
    Alla fine la rosa di due anni fa in B era così più forte?

  3. Ma perché Bucchi non parla?
    È piacevole sentire come i mister preparano le gare. Sentire Andreazzoli lo scorso anno era uno spasso per chi ama questo sport. Meno piacevole era sentire Iachini, ma intanto capivi cosa aveva in mente. Per me è un appuntamento immancabile.

  4. Veramente a darci favoriti non sono né i tifosi né i giornalisti ma i bookmakers che si affideranno a degli esperti. Comunque Forza Empoli e anche se non si risale pazienza, l’importante è divertirsi ed amare questa squadra.

  5. Ma se veseli non rifiutava la turchia chi si metteva a destra.
    Il fenomeno di accardi lo aveva già venduto senza ancora avere comprato il sostituto.

  6. Dal mio modesto parere, visto che la squadra al 90% e’ cambiata…un attimo di pazienza e vediamo le prime 2/3 partite per capire di che pasta siamo fatti.

  7. Noi pensiamo alle differenze tra 2 anni fa e adesso, che scopriremo solo più avanti, ma gira e rigira la differenza la fecero anche all’inizio quei due davanti, perché segnavano quasi sempre e onestamente Caputo poteva essere additato di 19/20 goal (ne fece 26) e Donnarumma additato di farne (15 forse) ne fece 23.

    Bisogna pensare che non è detto che il livello della serie B sia uguale a quello di 2 anni fa, ha 2 squadre in meno. Potrebbe essere più livellato e quindi dipende molto da quanti punti faremo fra agosto e settembre con calendario insidiosissimo e squadra nuova. Vediamo quindi.

  8. Diks io immagino che fra qualche settimana sia ad allenarsi al sussidiario. Sta completando il recupero dall’infortunio, vedo che su instagram corre e si allena (senza pallone).

  9. Scusate se esco un po dall argomento,ma ho girato su tv8 e c é un amichevole della Juve…….in panca c é il mago di Ischia…..quando lo inquadrano urla come non ha fatto una stagione intera a Empoli…..mi viene da vomitare,meglio che giro canale

  10. Gli ultimi post su Instagram di Diks fanno capire chiaramente che si sta preparando a ritornare ad allenarsi a pieno regime

  11. Vedere veseli titolare e romagnoli e frattesi in panchina è un pugno al cuore, questo allenatore è cocciuto hanno ragione quelli di Benevento è scarso gioca con gli stedsi

  12. Frattesi non ha i 90 minuti, ha saltato più di mezza preparazione e comunque non sono amichevoli queste, ma Coppa Italia, nelle quali potresti andare anche oltre il novantesimo, quindi è giusto l’altra volta averlo fatto giocare un tempo. Se Laribi ha recuperato ed era solo una contusione forte, non prblema muscolare è normale farlo partire dal primo minuto, probabilmente uscirà per far spazio a Piscopo nel secondo tempo.
    Credo sia giusto adesso insistere su questo centrocampo con Stulac, Bandinelli, Dezi e poi il giovane Svizzero può entrare pian piano nei meccanismi, è solo 1 settimana che è qui. Bennacer giocò subito arrivato, ma non è che può essere la regola.
    In difesa per mettere condizione a Nikolaou è necessario che giochi e Romagnoli son convinto anch’io che sia un pò sacrificato attualmente, ma vediamo, speriamo non venga ceduto a rinforzare concorrente.
    Veseli è stato il meno peggio in difesa domenica e non abbiamo alternative, poi comunque sulla carta sembra il più in condizione.
    Oggi è dura, ma è un passo importante per trovare la condizione migliore

  13. Centrali di difesa non vanno venduti esclusivamente perché fra infortuni e squalifiche meglio avere dei sostituti dietro che in attacco quindi deve essere bravo il mister a far girare gli eventuali doppioni perché poi durante il campionato servono….

  14. Il pelato contina a far giocare nikolau che non è buono nemmeno per fare il lesso..e tenere in panchina l artefice della promozione e capitano del brescia simone romagnoli..ma non si reso conto che con la raggina..la difesa era imbarazzante..errore è umano..ma preserverare è diabolico..qualcuno lo fermi….

  15. Nikolaou è più di prospettiva…. è più giovane….Poi, il campionato è interminabile. Ci sarà sicuramente spazio anche per Romagnoli. Infortuni… squalifiche…cali di forma, turn over. Hai voglia te!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.