Nuovo appuntamento con i Più e Meno, per parlare dei pro e dei contro della prossima sfida, che opporrà gli azzurri al Pordenone.

I MENO

1) L’ENTUSIASMO DELLA NEOPROMOSSA
Nonostante sia una neopromossa, il Pordenone sta facendo bene in questo suo campionato di B. L’aspetto della voglia e dell’entusiasmo potrebbero giocare un ruolo importante nella sfida di sabato.

2) PORDENONE IMBATTUTO IN CASA
Due vittorie e un pareggio testimoniano che il Pordenone, pur dovendo giocare nell’esilio di Udine, sta costruendo la sua corsa tra le mura amiche. Una difficoltà in più per l’Empoli, che in trasferta ha conquistato sì 5 punti, ma non ha sempre convinto.

3) LE POCHE RETI SUBITE IN CASA DAL PORDENONE
Altro fattore di preoccupazione sono le poche realizzazioni subite dal Pordenone in casa. Solo 1, tra l’altro contro una delle favorite del campionato, il Benevento. Mentre col Frosinone è arrivata addirittura una vittoria per 3-0.

I PIÙ

1) L’EMPOLI SEMBRA AVER TROVATO LA RETTA VIA
Nella partita con il Perugia abbiamo visto un Empoli battagliero, finalmente figlio delle idee tattiche del suo allenatore. Bucchi ha trovato il suo undici da schierare come formazione-tipo e la squadra sta rispondendo presente.

2) LA FORMA DI MANCUSO E FRATTESI
Sono coloro che hanno firmato sia la vittoria a Pisa che quella contro il Perugia. Mancuso e Frattesi possono risultare la vera arma in più di questo Empoli, grazie ai loro gol e alle loro incursioni.

3) L’INESPERIENZA DEL PORDENONE
Un altro punto a favore dell’Empoli, almeno sulla carta, riguarda l’esperienza. I giocatori azzurri sono più rodati e abituati alla B rispetto a quelli friulani, e questo potrebbe recitare un ruolo fondamentale nelle fasi concitate del match.

3 Commenti

  1. Non è che di colpo siamo “fenomeni” come non eravamo brocchi dopo Crotone…. Pordenone è una fase di maturazione importante, loro ci aspetteranno bassi pronti a ripartire ….. la partita è tale e quale quella con il Cittadella

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.