Come ben saprete tutti, Filippo Bandinelli dovrà saltare le prossime tre gare – nello specifico contro Cremonese, Trapani e Spezia – in virtù dell’espulsione rimediata nei minuti iniziali di Pordenone-Empoli. Un’assenza pesante, vista l’importanza che l’ex Benevento ha acquisito nello scacchiere tattico di mister Bucchi. Al vaglio dell’allenatore azzurro ci sono diverse soluzioni, ecco quali:

1) BAJRAMI MEZZALA
In questo avvio di campionato Bucchi ha sempre schierato il talento svizzero come mezzala, anziché come trequartista. Ecco quindi che questa soluzione potrebbe essere la più naturale, dal punto di vista tattico. Sostanzialmente cambierebbe poco, perché l’avvicendamento tra i due non comporterebbe movimenti in altre zone del campo.

2) LARIBI MEZZALA
Acquistato per fare il trequartista – anche se trequartista puro non è – Laribi ha avuto qualche difficoltà in questo inizio di stagione. Ultimamente dietro le punte Bucchi gli ha sempre preferito Dezi e non sembra intenzionato a cambiare. Ma Laribi può diventare una risorsa importante come mezzala. In allenamento viene spesso provato in questo ruolo e chissà che Bucchi non decida di utilizzare la sua esperienza per sostituire Bandinelli.

3) DEZI TORNA A FARE LA MEZZALA, LARIBI TREQUARTISTA
Un’altra possibilità è il nuovo spostamento di Dezi. L’ex centrocampista del Parma potrebbe scalare in mediana lasciando proprio a Laribi la posizione di trequartista. Sarebbe un ritorno al passato, non molto proficuo fino a questo punto, ma pur sempre l’idea iniziale della dirigenza e dell’allenatore.

4) DENTRO RICCI A CENTROCAMPO
Una quarta soluzione, almeno per il momento meno probabile, prevede l’inserimento di Ricci come mezzala al posto di Bandinelli. Una scelta rischiosa, vista la giovanissima età e l’inesperienza dell’azzurro, ma che Bucchi potrebbe considerare soprattutto a gara in corso.

5) DEZI SCALA IN MEDIANA, PISCOPO SULLA TREQUARTI
Un lumicino di possibilità anche per la quinta soluzione, anche se, come andiamo dicendo da tempo, Piscopo non è propriamente un trequartista. In questo caso il centrocampo acquisirebbe maggiore concretezza, con l’arretramento di Dezi, ma la squadra potrebbe essere un po’ sbilanciata in avanti.

 

9 Commenti

  1. Io metterei da subito Merola dietro le punte che con l’intelligenza calcistica che a lei due punte si ritroverebbero sicuro in doppia cifra

  2. GRANDE BUCCHI AVEVI MESSO IN CAMPO LA SQUADRA MA SE I GIOCATORI COME BALDINELLI COMPORTAMENTO SCORRETTO E MANCUSO SBAGLIA IL RIGORE PENSO DA TIFOSO LA COLPA E SOLO DELLA SQUADRA CONTINUA CON LA TUA CARICA FORZA EMPOLI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.