Nino La Gumina potrebbe essere ceduto in questa sessione di calciomercato. Lo vuole la Sampdoria, che stando a quanto trapela da Genova, vorrebbe prenderlo in coppia col greco Nikolaou. E i blucerchiati, in caso di cessione sembrano i favoriti, visti i buoni rapporti con l’Empoli e la presenza di colui che lo ha portato qui in azzurro, Riccardo Pecini.

Ma nelle ultime ore si sta parlando anche di un’altra squadra di Serie A che sarebbe intenzionata a fare un’offerta. Sarebbe il Parma, ma anche qui siamo prettamente nel campo delle ipotesi visto che di proposte ufficiali giunte sulla scrivania di Accardi non ce ne sono.

Ma dall’Emilia diversi colleghi ci hanno fatto notare che La Gumina interessa e potrebbe essere presto formulata un’offerta all’Empoli. Sarà però difficile che, in caso di addio, Nino se ne vada a titolo definitivo: l’investimento fatto per lui due anni or sono scoraggia gli altri club ad aprire il portafoglio. Più facile una eventuale chiusura in prestito, con eventuale diritto di riscatto, come va molto di moda in questo periodo.

17 Commenti

  1. Ha un procuratore potente, Claudio Vigorelli, che ha storicamente buoni rapporti col calcio inglese… ma una bella esperienza in Premier?!?

    In Inghilterra i soldi ci sono, l’importante è che lo paghino bene… almeno quanto è costato all’Empoli

  2. P.s. Ragazzi c’e’ assolutamente da prendere un portiere di riserva che, se si fa male (toccando ferro) Brignoli, in porta ci va il magazziniere…

  3. Io lo terrei invece di darlo in A in prestito, dato che lo farebbero giocare poco e non si valorizzerebbe tanto. Lo manderei in lega pro tipo al Bari,che li vuole tutti, gli farei fare un campionato da protagonista e poi il prox anno ne riparliamo.Il ragazzo ha potenzialità e deve giocare in un ambiente dove sente fiducia intorno a sé. Adesso mi sembra ancora acerba per lui la B.. Figuriamoci la A… Rischia di bruciarsi e deprezzarsi del tutto. Occhio perché Samp e Parma lo vogliono alle loro condizioni e di sicuro non contemplano il rientro del costo del cartellino.. (Ammesso che sia costato davvero 9 milioni..).Sbagliato farsi prendere la gola da soldi facili. Io a questo punto preferirei dare via Moreo,più in la con gli anni ed economicamente più facilmente ammortizzabile..

    • Forse ci si dimentica che La Guaina nonostante la presenza di giocatori stranieri che adesso giocano in A o in campionati europei, a Palermo si era ritagliato uno spazio importantissimo giocando spesso titolare e segnando con buona continuità (9 goal) Nell’ Empoli sta rendendo davvero poco ma vorrei sapere chi ha reso fino a questo momento tra gli azzurri. Bene o male ha segnato 4 goal e mandandolo in Lega Pro,almeno secondo me, non andrebbe certo a valorizzarsi. Se deve cambiare aria meglio cederlo in prestito secco in B. Tanto é l’unico modo di cercare di recuperare parte di quello che é stato speso per il suo cartellino. Obiettivamente dopo averlo visto giocare sia l’anno scorso che quest’anno è un giocatore che in B potrà fare una buona carriera. In A può solo accomodarsi in panchina.

      • Anche l’anno scorso in A, al primo anno con l’Empoli, rese pochissimo.
        Il povero Ciccio Caputo si rese subito conto di essere solo in attacco e non poter contare su un compagno di reparto come era stato Donnarumma l’anno precedente: la nostra retrocessione e i troppi punti persi a inizio campionato scorso nascono proprio da lì (oltre al discorso difesa e Bennacer cui si dovette dare un tempo di ambientamento per ricoprire il ruolo che fu di Castagnetti)

  4. Ma io spero che voi state scherzando. Da vendere subito. Prestito con obbligo di riscatto in qualsiasi squadra di a o b o lega Pro.

  5. Uno degli attaccanti più scarsi passati dal Castellani. È giunto il momento dei saluti. Vai e insegna a tutti a stare in fuorigioco eternamente.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.