Potrebbe essere ancora azzurro il futuro di Stefano Sabelli. Sappiamo che il contratto con il club di Monteboro è in scadenza al 30/06, un contratto di soli sei mesi dopo l’acquisizione nel mercato di gennaio. Fin da subito è suonata strana la tipologia dell’accordo siglato tra le parti, con la sensazione che il giocatore avesse piani già delineati per il futuro e che questi non prevedessero Empoli. Tra l’altro è notizia di non molto tempo fa, notizia che a Genova continua essere confermata, che il giocatore possa aver già in tasca un accordo con il Genoa. Però di fatto certezze su questo non ce ne sono e la maglia azzurra potrebbe essere un’opzione.

Ovviamente la vittoria del campionato con la partecipazione alla prossima serie A è un fatto determinante nell’eventuale prosecuzione del rapporto tra Sabelli e la società con sede a Monteboro. Da quanto arriva, l’Empoli avrebbe voglia di andare avanti, offrendo al giocatore la possibilità di partire titolare nell’avventura nella massima categoria. Sabelli al momento si sta godendo il meritato riposo al termine del campionato ma, da quanto ne sappiamo, dovrebbe esserci un incontro tra le parti prima di quella scadenza fissata per la fine di giugno. Se gli argomenti portati dalla dirigenza azzurra dovessero essere d’interesse, ci potrebbe essere la permanenza in barba a chi lo vede già con un’altra maglia addosso.

18 Commenti

  1. A Empoli ha la possibilità di mettersi in evidenza nella massima serie partendo da titolare,a Genoa questa possibilità dovrebbe sudarsela e non è primissimo pelo,ergo non può permettersi un anno di panca se vuole rimettersi in gioco con altre ambizioni…Io,condizioni economiche a parte,la penserei così….Vediamo,se lui resta, a destra siamo a posto a livello di titolarità.

  2. Ottimo esterno destro, ne sono passati tanti grandi in quel ruolo qui ad Empoli, ma Stefano non sfigura con nessuno di loro alternando con maestria le due fasi. Spero proprio che rimanga ad Empoli sarebbe una ottima base per la costruzione della squadra per la serie A!

  3. Durante l’intervista di presentazione disse che c’era una sorta di clausola pee il prossimo anno che non voleva dire per scaramanzia…l’ipotesi potrebbe essere che con la conquista della serie A il giocatore abbia una sorta di rinnovo automatico, questa è l’idea che mi ero fatto.

  4. Mi pare logico che prima di andare a spendere per acquistare un nuovo terzino, tanto vale allora fare uno sforzo economico e cercare di trovare un accordo per quel che riguarda il suo ingaggio. Lampante che a Empoli parte titolare a Genoa chissà. Ma comunque non starei a tirarla tanto in lungo. Vuoi rimanere? Sai che l’allenatore e i tifosi ti stimano e questa è l’offerta per rimanere. La metti solo sul piano economico? Arrivederci e grazie!

    • A lui…. ma come dice Digra anche a me pareva che ci fosse un opzione di rinnovo in caso di promozione….. ora tocca alla Società usare il convincimento necessario….

  5. Sabelli è un top player per la B, e in A ci può stare più che bene. Sarei molto contento della sua permanenza. Con lui può rimanere anche Fiamozzi e a dx siamo a posto.

  6. Sabelli e parisi insieme non ci si possono permettere in A.
    Serve almeno un terzino più difensivo e sabelli ha già dimostrato in b di soffrire in difesa.
    2 terzini totalmente offensivi sono troppo.
    Se resta sabelli va affiancato ad un altro terzino.
    Fiamozzi in serie A assolutamente no.

  7. A mio personale avviso, è un giocatore che si potrebbe tenere e ci potrebbe stare largamente (col Brescia era uno dei migliore terzini destri in serie A, io lo avevo al fantacalcio ed era uno con la media voti più alti, e lo è stato anche col Brescia molto compromesso). Certo sarebbe snche trovargli uno di proprietà da affiancargli che gli dia sana competizione, sia di prospettiva e abbia voglia di emergere (sarò matto, ma per me Fiamozzi va benissimo, tutto sta a ciò che giustamente vedono DS e allenatore)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here