Potrebbe arrivare a breve il sì di Cristian Dell’Orco, difensore centrale classe 1994 del Sassuolo. Da giorni ormai il suo nome rimbalza negli ambienti azzurro trovando riscontri su riscontri. Il nome lo avrebbe fatto direttamente il tecnico Iachini che conosce il ragazzo avendolo avuto lo scorso anno in neroverde.

Da limare ancora alcuni dettagli, come quello della formula, con però l’ipotesi del prestito con diritto di riscatto a favore dell’Empoli ad essere quella in pole position. Fonti vicine il calciatore nato a Lodi confermato il buon avanzamento della trattativa e la vicinanza alla chiusura con quindi l’ex Ascoli ad essere prossimo a vestire d’azzurro. I prossimi giorni dovrebbero essere quelli decisivi.

Rispondi al Sondaggio di PianetaEmpoli

Vota la seconda punta del decennio su Pianetaempoli.it

13 Commenti

    • Se non costretto dalla situazione, Iac resta senza trequarti e si perde davvero tre a zero. Meno male che ad un certo punto è andato col trequarti e adesso bisogna proseguire o si farà sempre peggio

  1. Non lo conosco tanto.. ma se lo ha chiesto iachini.. facciamo uno sforzo anche per alessandro matri.. finalizzatore incredibile.. c è un giovane molto forte gioca nell entella chiavari.. è simone icardi una punta che presto ne sentiremo parlare..

  2. Ottimo acquisto davvero!!! Uno che da MAGGIO 2017 sé rotto ginocchi menischi e crociati e mi risulta non abbia piu messo piede su un campo di calcio!!!
    G R A N D I. !!!!!!!

  3. grazie dell’illuminazione andrea.. avrei altre domande..
    i numeri del lotto per favore e il risultato esatto delle prossime partite di serie A, grazie.

    E quindi, mi vorresti dire che senza Zajc trequartista avremmo perso 3-0 ? Qual’è lo strambo ragionamento che sta dietro a questa frase ?

    (Ti ricordo che con Iachini abbiamo segnato 14 reti in 9 giornate, con Andreazzoli 10 in 11)

    Grazie della tua risposta (che so comunque che non arriverà mai )

    • AfrO80, forse non meriti risposta, chi lo sa.
      Probabilmente abbiamo concezioni diverse del calcio.
      Tu pragmatico, altri sono desiderosi, invece di altro.
      In ogni caso è lampante che si giocava meglio, ma non si otteneva per quello che si seminava.
      Dici che non conta?…
      Io dico che alla fine tutti i nodi vengono al pettine.
      Prima o poi il gioco paga e con quello costruisci i cicli.
      Con altre filosofie, duri un anno o poco più, più che altro per raggiungere gli obiettivi a breve.
      A meno che tu non abbia i campioni (vedi Juve) allora quasi tutto è possibile.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.