La sosta invernale è quasi acqua passata. L’Empoli riprende il suo cammino alla conquista della salvezza sbarcando in Sardegna, contro un Cagliari che in casa, fino a questo momento, si è davvero ben comportato. I rossoblù stanno costruendo le loro fortune tra le mure amiche, dove hanno perso una sola volta (contro il Napoli 1-0).

Ma le difficoltà ambientali non sono le uniche preoccupazioni. Andremo a Cagliari con una formazione largamente rimaneggiata, a causa di infortuni e squalifiche. In particolare è il centrocampo il reparto più decimato: senza due pedine fondamentali come Bennacer e Krunic Iachini dovrà inventarsi qualcosa di nuovo. L’unico a giovare maggiormente di questa situazione è Zajc, che vista l’assenza di La Gumina, sarà al fianco di Caputo in attacco. Sarà importante verificare se lo sloveno ha recuperato le forze giuste, nonostante le panchine degli ultimi tempi.

Sarà una gara tosta, in cui il Cagliari parte necessariamente favorito, visti i punti ottenuti in casa. In compenso l’Empoli deve assolutamente scrollarsi di dosso la psicosi-vittoria in trasferta: fino ad ora gli azzurri hanno conquistato solo tre punti lontani dal Castellani, frutto di altrettanti pareggi. Non sarà facile, ma la truppa di Iachini ci deve provare.

 

Rispondi al Sondaggio di PianetaEmpoli

Vota la seconda punta del decennio su Pianetaempoli.it

35 Commenti

  1. La salita si fa irta, il ciclista mostra segni di stanchezza e la vetta è ancora lontana ….. siamo in gruppo, ma si sta sfilando, tatticamente servirebbe un’invenzione …. ma dall’ammiraglia nessun cenno …. Non sanno cosa fare ….. una curva per volta …. nessuno ci regalerà niente …. serve solo: forza, coraggio e umiltà!!!!!

  2. Credo che domani le difficoltà potrebbero essere tante,ma potrebbero ridursi di molto se Ucan schierato nel ruolo di centrocampista centrale si dimostrasse pronto anche in questo ruolo.E ne sarei contento di una prestazione,da parte sua,di buona qualità.In quelle 2 o 3 presenze in maglia azzurra ho avuto l’impressione(grandissimo goal a parte)di un giocatore di gran spessore e mi son sempre chiesto il perché non sia stato più utilizzato….Vediamolo in questo ruolo,che non dimentichiamolo non è solo un ruolo di interdizione,ma anche di impostazione del gioco.

    • Ucan poco utilizzato? Semplice, è in prestito ed è inutile valorizzarlo.
      Deve rimanere sempre e comunque un rincalzo dei nostri giocatori di “proprietà”.
      Vuolsi così là dove si puote è più non dimandare

        • Infatti Giampaol0 è stato fatto fuori dopo 1 anno… un anno in cui ha battuto il record di miglior posizione dell’empoli (Escludendo l’anno di calciopoli).
          Fatti una domanda e datti una risposta

  3. Leggere ogni domenica che Donnarumma segna è una pugnalata.
    La coppia delle meraviglie non andava sciolta, errore madornale.
    Considerando quanto fatto da Caputo al suo primo anno vero di A, i rimpianti raddoppiano.
    Questo per me rimarrà il peccato originale di questa annata, che nessuno potrà mai cancellare… ovviamente senza considerare la marea degli altri errori commessi sul mercato

    • Chi vuoi che ti offenda, scusa e perché dovrebbe?
      Donnarumma ha fatto oggi il suo 15esimo goal su 16 presenze… e meno male che era basso, vero presidentissimo???!!!

  4. Perfettamente d accordo con te Mario. Qui si sta parlando di scelte logiche. Non si dovevano fare magie. Ma scelte logiche. Così come spendere 9 milioni x un giocatore. Era illogico anche se avesse fatto 10 gol. Punto. Poi nella conferenza senti cappellino dire che siamo stati propositivi e creato palle gol più che con Andreazzoli allora ti cascano le braccia. Allora se si deve perdere domani facciamolo netto in modo da mandare a casa l allenatore e far svegliare la triade x portare a casa dei rinforzi dal mercato.

    • Io non credo che lo manderebbero via nemmeno in caso di disfatta a Cagliari. Il “piano” prevede di retrocedere e ripartire con iachini, che ha 2 anni di contratto.
      Bello schifo!

        • Commento perché queste cose vanno dette, basta non avere il prosciutto sugli occhi.
          Sono abbonato se ti interessa, ma se va come dico io non mi rivedono allo stadio!

          • Iachini è confermato automaticamente per l’ anno prossimo solo se raggiunge la salvezza…in caso di retrocessione contratto si chiude. In B ripartiresti con un allenatore emergente e una squadra giovanissima.

  5. D’accordo con tutti….davvero…parlando di domani…la mia paura è a centrocampo…sono troppi con joao pedro che non è una punta…sono in cinque con i nostri tre…ecco perche’ preferirei una punta di peso se rodriguez ce la fa che zajc…almeno si potrebbe saltarlo con i lanci lunghi…tanto…con questo modulo…l’ha dimostrato conte alla Juve la cosa piu’ importante è una punta che salga su e smisti un po’ di gioco…

  6. No, io spero tanto di rivedere Alfredo l’anno prossimo in Empoli-Brescia di serie A, ragazzi. Cascass’i’mondo un me la perdo. Se son di turno al lavoro prendo ferie. Caputo contro Donnarumma, che spettacolo!

  7. A riverga con queste accuse agli allenatori andreazzoli e iachini.. abbiamo una squadra scarsa.. cominciando dal portiere.. e via.. nemmeno allegri qui farebbe qualcosa.. spero che al sig corsi la quinta sconfitta.. consegutiva gli faccia aprire gli occhi.. e si muova su il mercato…

  8. Scusa, FORZA Empoli, ho letto ora il tuo commento a ALE. Ma non te ne vergogni? “Qui” che cos’è? E’ casa tua? E’ casa del pres idente? O è un luogo fatto apposta perché tutti dicano quello che vogliono senza offendere nessuno?

    • Non hai colto il senso del mio commento Giovanni…cerco di spiegare meglio…se il pensiero, anzi, la convinzione di Ale è che sia già tutto programmato (retrocessione e ripartenza dal campionato cadetto con Iachini in panchina) mi chiedo: che senso ha, per uno che la pensa così, continuare ad interessarsi delle vicende relative all’Empoli? Che senso ha assistere alle partite? Che senso ha visitare quotidianamente un sito che tratta di Empoli? Tanto è già tutto deciso dalle alte sfere….io non guarderei una partita di cui so già il risultato finale, non guarderei una competizione di cui so già chi sarà il vincitore…

  9. Il solo allenatore che ci può portare alla salvezza e’ Iachini, tutto il resto è noia “compreso il bel gioco le solite partite perse con le pacche sulle spalle….vincerete la prossima giocate proprio bene….”, come ci hanno preso per il ‘ulo in quelle prime 11 partite!

    • Invece con Iachini 10 punti in 8 gare con 5 in casa e 3 fuori è una media pazzesca? È tranne l Inter nessuna delle prime 7. E quelle vinte un c..O pazzesco. Il Parma è una squadra che fa catenaccio ma lo sa fare. È lo può fare xché ha in buon portiere, difesa solida e Gervihno x fare il contropiede. Te con Beppino ha preso il doppio di gol rispetto ad Andreazzoli. Ne hai fatto qualcuno in più ma giochi da cani. Dopo queste 3 partite Beppino avrà fatto 7 gare in casa e solo 4 fuori e tutte abbordabili. Voglio vedere che media gli rimane con un calendario così favorevole

  10. Di sicuro claudio.. tifiamo empoli.. la maglia azzurra è quello che conta di più… ma devi riconescere anche te.. che la società è assente verso i tifosi.ilil presidente parla a radio napoli.. accardi non si vede più nemmeno al cristallo.. mercato in entrata totalmente assente.. e mettiamocene unaltra.. il bologna sta.. vincendo a ferrara… datevi una mossa…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.