Campionato Primavera 1 TIM – Trofeo “G. Facchetti”

17a Giornata

domenica 3 febbraio 2019 – ore 10.00

.

 

NAPOLI

0

EMPOLI

1

 

90′ Bozhanaj (E)

.

NAPOLI: 1 D’Andrea 2 Zanoli 3 Zanon 4 Mamas 5 Manzi 6 Senese 7 Mezzoni (90′ Bertoli)  8 Lovisa (72′  Saporetti) 9 Palmieri (72′ Sgarbi) 10 Gateano 11 Vrakas (46′ Negro)

A disposizione: 12 Idasiak 13 Gaeta 14 Casella 15 Esposito 16 Perini 17 Calvano 18 D’Alessandro 19 Micillo

Allenatore: Roberto BARONIO

EMPOLI: 1 Saro 2 Matteucci 3 Ricchi 4 Ricci 5 Canestrelli 6 Curto 7 Perretta 8 Zelenkovs (85′ Viligiardi) 9 Cvancara (66′ Bertolini) 10 Montaperto (cap) (59′ Sidibe) 11 Bozhamaj

A disposizione: 12 Vivoli 13 Lattanzi 14 Folino 17 Asslani 19 Ekong

Allenatore: Lamberto ZAULI

.

Arbitro: Sig. Claudio PANETTELLA (Bari)

Assistenti: 1° Ass. Sig. Marco BELSANTI (Bari) – 2° Ass. Sig. Michele FALCO (Bari)

.

Amoniti: 29′ Ricci (E) – 58′ Senese (N)

Espulsi: Nessuno

.

LIVE MATCH

.

Metti una squadra in mano ad un allenatore vero, metti dei ragazzi in crescita come giocatori e come uomini, metti in campo umiltà, voglia di lottare su ogni pallone, determinazione, convinzione, sprazzi di qualità. Metti il gruppo. Questo è l’Empoli di mister Zauli, signori. Un allenatore che ha preso una squadra e dal fondo di un destino che sembra segnato e scritto la sta portando verso i play out..e chissà. Bravi anche oggi i ragazzi. Che avrebbero meritato forse più nel primo che nel secondo tempo di chiudere la gara ma che nella ripresa, di fronte ad un Napoli più aggressivo, riescono a non perdere equilibrio e a tenere i partenopei lontani da Saro quanto basta per non creare troppi pensieri al numero uno azzurro. Poi la mano del mister: i cambi. L’Empoli tiene la partita ma riesce ora con più insistenza a portarsi in avanti, dapprima con Bertolini, poi con Bozhanaj e infine con lo stesso albanese, un giocatore che lascia intravedere cose bellissime ed imprevedibili. A volte si innamora troppo del pallone e cede alle lusinghe della giocata, ma a volte (come in occasione del gol) infiamma la fantasia. Il suo potenziale tecnico è enorme. Non molto al di sotto di lui i suoi compagni di squadra: una difesa oggi perfetta, laterali a spingere ed i due centrali a far muro, Ricci che da quando gioca davanti alla difesa è cresciuto in modo esponenziale, a centrocampo la qualità e la corsa degli altri. La squadra ha un suo gioco, una sua identità, un suo equilibrio. Un piacere vederla giocare. Se i ragazzi riusciranno a mantenere la concentrazione delle ultime gare potranno regalarsi il sogno salvezza forse prima di quanto solo un mese fa si darebbe potuto supporre o solo sperare. Per adesso….non svegliateci….

.

.

1° Tempo

Partiti. L’Empoli si schiera con il consueto 4.3.1.2, con Matteucci e Ricchi esterni della linea a quattro, Curto e Canestrelli in mediana, Ricci play basso, Zelenkovs e Perretta a centrocampo, Mopmtaperto dietro le due punte Cvancara e Bozhnamaj ma pronto a fare io centrale di un attacco che può diventara a tre.

Il Napoli risponde con un 3.5.1.1

 

1′: si fa vivo l’Empoli a sinistra con un traversone che si spenge sul fondo

4′: ci prova il Napoli con un tiro da centrocampo che tenta di sorprendere Saro che non si fa sorprendere e va in presa alta

6′: appoggio di Mazzoni in area empolese per Palmieri, lungo

8′: Occasionissima sui piedi di Montaperto: Senese perde palla ad opera del n. 10 azzurro che si presenta solo davanti a D’Andrea ma si fa parare il tiro

10′: fallo di Curto su Lovisa cinque metri fuori dall’area di rigore azzurra, batte lo stesso Lovisa, tenta uno schema rasoterra, libera la difesa

12′: da una punizione a centrocampo, Perretta in area partenopea, Cvancara anticipato

14′: Matteucci lancia lungo sull’out Cvancara, angolo, battuto malissimo da Bozhanaj, Empoli va in pressing ma non è preciso e rischia un contropiede pericolosissimo che trova l’ottima posizione di Ricchi

16′: Zanon sulla sinistra perde palla ad opera di Bozhanaj che la riperde

17′: primo angolo Napoli, batte Gaetano sul primo palo, pronta la difesa azzurra e prova con un lancio di Ricci per Cvancara, troppo lungo

18′: fallo laterale per l’Empoli palla sui piedi di Cvancara, in piena area, tenta un controllo ma viene ancora anticipato

20′: è spreciso l’Empoli nei pressi dell’are partenopea e perde un pallone interessante

23′: ancora un’occasionissima per l’Empoli con una gran palla di Montaperto che di esterno sinistro manda Cvancara davanti a D’Andrea, l’attaccante azzurro lo supera ma si porta troppo sull’esterno ed il suo destro manda la palla sull’esterno della rete’

24′: prova Ricchi con una percussione a sinistra ma si porta la palla sul fondo

25′: ancora Empoli con Bozhanaj che da sinistra si accentra e si porta al limite dell’area, si apre un varco di fronte a lui ma il suo tiro va a baciare le nuvole. L’Empoli stra sprecando troppo

27′: assolo di  Montaperto fin dentro l’area napoletana, poi palla a Perretta il cui traversone impatta sulla muraglia partenopea

29′: punizione azzurra se / sette metri fuori dall’area Napoli, ci prova Ricci col destro con una traiettoria precisa ma lenta e D’Andrea para facile

29′: ammonito Ricci, punizione senza niente di fatto

30′: Bozhanaj atterrato sul cerchio di centrocampo, Montaperto che tiene troppo palla e alla fine la recupera il Napoli con un contropiede che Palmieri conclude tra le braccia di Saro

33′: azione insistita dell’Empoli con Montaperto prima poi con Perretta, libera la difesa in fallo laterale sul quale Cavancara riceve palla e di tacco serve Bozhana a due metri da D’Andrea e , anche se defilato, da eccellente posizione manca a porta e la palla sfila sul fondo

37′: ancora l’Empoli prima da sinistra poi da destra ma le sue azioni non sono precise tanto da impensierire la difesa napoletana

39′: ci prova Bozhanaj da molto lontano con palla che va ben lontana dai pali della porta

41′: destro dal limite di Perretta e palla ancora lontana dalla porta

42′: traversone di Matteucci che costringe il Napoli all’angolo, batte Perretta ma niente di fatto

44′: fitta rete di passaggi a centrocampo da parte dell’Empoli con lancio finale di Ricci nella terra di nessuno

Concessi 2′ di recupero

45’+1: punizione Napoli sulla fascia di destra mal sfruttata e palla persa

Finisce il primo tempo con un Empoli che ai punti avrebbe meritato il vantaggio. Troppi errori nelle conclusioni a rete. Pessime le condizioni del terreno di gioco (un sintetico).

.

2° Tempo

Parte il 2° tempo con in Napoli che sostituisce Vrakas con Negro, tantativo di maggior peso all’attacco e passaggio al 3.4.1.2.

1′: Empoli con lungo lancio per Cvancara, esce facile D’Andrea

3′: lancio di Ricchi lungolinea per Bozhanaj che frana sull’avversario

7′: lancio di Ricci sulla sinistra a Cvancara che controlla malissimo e si porta la palla in fallo laterale

9′: Ricchi sulla sinistra vola fino sulla linea del fondo e manda al centro dove trova però il piedi di un difensore napoletano che libera su un vano tentativo di Cvancara che cicca il pallone

10′: imbucata centrale di Lovisa che viaggia versi Saro, anticipato al lomento della conclusione

13′: Montaperto riceve palla al limite e viene steso da Senese che si prende pure il giallo. Siamo una decina di metri fuori dall’area, batte il numero 10 azzurro e con un gran tiro carezza l’incrocio dei pali

14′: cambio nell’Empoli: esce Montaperto ed entra il neo acquisto Sidibe: va a prendere la stessa posizione del capitano

Il Napoli aumenta il ritmo gara e gli azzurri non riescono più a riproporsi davanti con pericolo come nei primi 45′.

19′: punizione di Gaetano davanti all’area piccola dell’Empoli, Mamas spalle alla porta tanta una rovesciata che impatta sulla traversa

18′: contropiede azzurro sulla fascia destra ma Bozhanaj cade

19′: Empoli che attacca da sinistra ma il traversone di Zelenkovs è lungo e termina dall’altra parte del campo

21′: cambio di Zauli: esce un impalpabile Cvancara ed entra Bertolini

22′: imbucata sulla fascia di Matteucci a Sidibe e da lui a Bertolini che tenta di superare il portiere in uscita, in posizione molto defilata, ma viene anticipato

25′: punizione di Gaetano dalla fascia sinistra del Napoli, Curto di testa, palla che impatta sulle gambe di Matteucci e va verso la porta, come un gatto ferma sulla linea Saro evitando l’autogol

26′: Mezzoni guadagna una punizione da destra e spedisce in area azzurra, respinta della difesa azzurra con il Napoli che reclama un fallo di mano

27′: cambio Napoli in attacco, entra Sgarbi ed entra Palmieri, esce anche Lovisa ed entra Saporetti

28′: Perretta sulla destra, dal fondo in area ma trova il piede di un difensore

29′: Curto recupera palla al limite della sua area, vola verso la porta avversaria ma anziché passare palla si compagni tenta un improbabile tiro dai 20 metri, cicca la palla e spedisce a lato: peccato, si poteva fare di più

30′: Sidibe sulla sinistra fa qualche dribbling di troppo e si trascina la palla sul fondo

35′: azione insistita dell’Empoli intorno all’area partenopea, fitta rete di passaggi e conclusione finale di Zelenkvs, passaggio a D’Andrea

38′: angolo Napoli, batte Gaetano, spazza via Curto, Bozhanaj non riesce poi a trattenere palla

40′: esce Zelenkovs entra Viligiardi, cambio a maggior tutela della fase difensiva del centrocampo

41′: Ricci batte una punizione da centrocampo, palla che impatta sulla testa di un difensore

42′: Ricchi tenta di andare via sulla sinistra,m atterrato da Zanon e Negro, Ricci batte la punizione, respinge la difesa e poi Matteucci ferma il contropiede possibile

44′: tiro senza pretese di Bozhanaj dal limite, fatto più per alleggerire

44′: GGGGGOOOOOLLLLLLLL

Azione in solitaria di Bozhanaj che recupera un pallone a centrocampo e a zig zag taglia la difesa napoletana e sull’uscita di D’Andrea lo infila con un preciso raterra che gli ruba il tempo

90′: esce Mezzoli entra Bertoni

Concessi 4′ di recupero

90’+2: angolo Napoli, palla che viaggia verso il secondo palo e che poi termina sul fondo

90’+3: Ricchi alncia davanti ma non trova compagni

90’+4: traversone Napoli sul quale Saro si accartoccia a terra

Sììììììììììììììììììììììììììììììììììììììììììììììììììììììììììììììììììììììììììììììììììììììììììììì

E’ FINITA….E’ FINITA….grandi azzurri….Zauli continua a costruire il suo miracolo

 

 

Rispondi al Sondaggio di PianetaEmpoli

13 Commenti

  1. La prima parte del commento a chi è rivolta? “Allenatore vero”….
    Zauli è secondo me un grande allenatore con ampi margini di miglioramento, anche L anno scorso parti male ma poi c ha fatto salire in primavera 1, chissà che quest anno non salga lui….c è una panchina che farebbe al caso suo….

  2. La differenza tra la 1a squadra e la Primavera, è che entrambe hanno dei limiti, ma la prima non ha l’allenatore, la seconda si.

  3. Bravo Riccardo hai centrato il problema ma bisogna dire che la Primavera l’hanno fatta Innocenti e Bertelli anche se non ci sono più e la prima squadra l’hanno fatta i tre tenori…..

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.