Più forti anche del virus! L’Empoli torna e vince con una A sempre più vicina: 1-0 a Reggio Emilia

    62
    REGGIANA0
    EMPOLI1

    10′ Matos

    Non ce n’è per nessuno, nemmeno per questo maledetto virus che sta sconvolgendo le nostre vite da più di un anno. L’Empoli torna dopo un periodo di inattività ma è come se non fosse cambiato niente e, puntualmente, arriva il successo figlio di una bella prestazione. La gara la decide un gol di Matos nel primo tempo che è bravo a rubare il tempo a tutti su una palla strana, ma è la convincente prova che ancora una volta certifica l’immenso lavoro fatto quest’anno da dirigenza e staff. C’erano tante incognite rispetto a questo match, a partire da chi avrebbe potuto giocare, e la formazione ha visto in partenza qualche piccola variazione, ma qui si fa davvero fatica a parlare di titolari e riserve perchè questo gruppo riesce sempre ad esprime quel calcio convincente e vincente. Oltretutto non è sembrato che ci fossero risentimenti di tipo atletico, la Reggiana ha fatto la sua più che onesta partita e gli azzurri hanno dovuto impegnarsi non poco per portare a casa il risultato, palesando un buono stato fisico e mentale. Sicuramente da citare Viti, che gioca poco al suo debutto ma nei minuti finali si rende partecipe di un intervento sulla linea che vale come un gol. Bello rivedere in campo dopo tanti mesi anche Pippo Bandinelli. Vittoria che lancia l’ennesimo segnale a questo campionato ed alle concorrenti e pensiamo di non dir niente di blasfemo dicendo che se in serie A non ci vanno gli azzurri, davvero è difficile pensare chi ci possa andare!!!!!

    REGGIANA (3-5-2) : Venturi; Yao, Ajeti, Costa; Libutti (78′ Laribi), Del Pinto (15′ Varone), Rossi, Radrezza (78′ Muratore), Lunetta; Zamparo (46′ Mazzocchi, 54′ Ardemagni), Kargbo.

    A Disp: Cerofolini, Espeche, Zampano, Rozzio, Pezzella, Kirwsn, Cambiaghi.

    Allenatore: Massimiliano Alvini

    EMPOLI (4-3-1-2) : Brignoli; Sabelli, Nikolaou, Casale, Terzic, Zurkowski (87′ Ricci), Stulac (87′ Bandinelli), Haas; Bajrami (87′ Viti); Olivieri (72′ Mancuso), Matos (72′ Crociata).

    A Disp: Furlan, Pratelli, Pirrello, Parisi, Cambiaso, Asllani, Baldanzi.

    Allenatore: Alessio Dionisi

    ARBITRO: Sig. Ghersini di Genova. Assistenti: Rossi/Avalos

    AMMONITI: 50′ Haas (E); 86′ Zurkowski (E); 88′ Kargbo (R); 92′ Sabelli (R); 93′ Rossi (R)

    LIVE MATCH

    95′ – Game Over al Mapei, gli azzurri vincono anche questa dopo tutti i problemi per il covid e la serie A è sempre più vicina!

    93′ – Ammonito Rossi per fallo su Terzic.

    92′ – Ammonito Sabelli per fallo su Ardemagni

    91′ – Miracolissimo di Viti che respinge sulla riga a porta vuota un tiro di Kargbo. Come un gol!!!! Prima Brignoli aveva chiuso bene su Laribi.

    90′ – Saranno 5 i minuti di recupero.

    88′ – Ammonito Kargbo

    87′ – Triplo cambio per gli azzurri: fuori Haas, Zurkowski e Bajrami dentro Viti, Bandinelli e Ricci.

    86′ – Ammonito Zurkowski per un brutto fallo di reazione su Rossi.

    85′ – Ci prova Muratore dal limite, tiro debole e facilmente bloccato da Brignoli.

    83′ – Affonda Zurkowski a sinistra, arriva su di lui la chiusura in corner. Calcia Stulac, la toglie il portiere.

    81′ – Laribi dentro per Ardemagni, libera Casale.

    74′ – Miracolo di Brignoli che para un tiro di Rossi da pochi metri a concludere un’azione nata da corner.

    73′ – Empoli che dovrebbe mettersi con il 4-3-2-1 con Crociata e Bajrami dietro a Mancuso.

    72′ – Doppio cambio per gli azzurri: Mancuso per Olivieri e Crociata per Matos.

    70′ – Pallonetto di Libutti da 30memtri, Brignoli si rifugia in corner. Calcia Radrezza, testa di Ajeti, poi c’è un fallo in attacco.

    68′- Tiro cross di Terzic da sinistra, deviazione di un difensore ed angolo per noi. Angolo battuto corto verso Bajrami che la da nuovamente a Stulac, la palla messa in mezzo arriva ad Haas che prova il tiro senza fortuna.

    64′ – Costa chiude in angolo su Bajrami. Niente dalla bandierina.

    61′ – Libutti da destra cerca Ardemagni in mezzo all’area, non ci arriva nessuno e poi Kargbo commette fallo su Casale.

    59′ – Matos al tiro dai 20metri, con i pugni la respinge Venturi.

    58′ – Bajrami sfonda a sinistra con un gioco di prestigio ma poi si trascina la palla sul fondo.

    57′ – Terzic riceve da Bajrami che mette dentro una palla tesa da sinistra, la Reggiana libera, arriva Stulac che va a tirare forte: fuori.

    55′ – Sinistro di Olvieri, sul primo palo blocca Venturi.

    50′ – Ammonito Haas per fallo su Radrezza.

    46′ – Gran lavoro di Casale che anticipa Kargbo che stava entrando in area.

    2° Tempo

    46′ – Finisce con l’Empoli legittimamente avanti il primo tempo. Per adesso la differenza la fa il gol di Matos.

    45′ – Punizione per l’Empoli ai 25mentri sulla destra. Calcia Stulac, respinge Varone.

    43′ – Pericoloso cross di Olivieri di sinistra, la schiaffeggia Venturi.

    42′ – Scarico di Haas per Stulac, botta dal limite con palla a fare la barba al palo alla sinistra del portiere.

    41′ – Sul secondo angolo ci pensa Casale a pulire la nostra area.

    40′ – Lunetta la mette dentro da sinistra, Nikolaou in angolo. Batte Radrezza, ci arriva Zamparo e Brignoli deve mettere sopra la traversa.

    38′ – Contatto al limite dell’ area empolese tra Sabelli e Kargbo, proteste dei locali ma si gioca.

    37′ – Olivieri è murato da Ajeti al limite dell’area di rigore avversaria.

    36′ – Contropiede azzurro con Bajrami che entra in area, prima di calciare però arriva il recupero dell’ex Costa e sfuma un ottima occasione per raddoppiare.

    35′ – Libutti la mette dentro da destra, la toglie di testa Nikolaou.

    30′ – Zurkowski riceve da Olivieri, va via all’avversario, entra in area e prova il tiro che però esce sopra la traversa.

    24′ – Botta di Varone dalla media distanza, palla non di molto fuori ma Brignoli c’era.

    21′ – Bella apertura di Bajrami per Zurkowski ma il polacco perde il tempo giusto, la recupera poi Terzic che prova a metterla dentro da sinistra ma il suo cross esce.

    18′ – Zurkowski scende a sinistra e trova il primo angolo del match. Calcia Stulac ma c’è fallo in attacco.

    16′ – Contatto in area granata tra Yao ed Olivieri, per l’arbitro non c’è niente.

    15′ – Il gioco è stato fermo diversi minuti per un problema a Del Pinto che deve uscire.

    10′ – GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL Matos ci porta avanti!!!! Palla dentro l’area reggiana messa da Bajrami e sporcata da un difensore, Matos è li solissimo e supera il portiere.

    9′ – Rossi in profondità per Kargbo, legge bene i tempi Brignoli e la fa sua.

    8′ – Olivieri di prima prova ad innescare Matos ma c’è l’anticipo di Ajeti.

    4′ – Rasoterra di Zurkowski dal vertice sinistro dell’area, Venturi la blocca in due tempi.

    2- Kargbo prova a metterla dentro da sinistra, la toglie Casale, poi la palla viene scodellata ancora dentro la nostra area, acrobazia scoordinata di Lunetti con palla fuori senza problemi.

    1′ – Matos cerca Bajrami in profondità ma la palla esce sul fondo.

    0′ – A differenza di quanto ipotizzato ieri non c’è Romagnoli nemmeno in panchina. Terzic preferito a Parisi mentre per il resto come scritto ieri alla vigilia.

    1° Tempo

    62 Commenti

    1. Qui si vede la squadra, qui si vede la voglia, la partita più difficile dell’anno …. più di Lecce, più di Monza!!!!
      Forza grande cuore azzurro!!!!

    2. Una squadra senza 5 titolari, che non si allena da 20 giorni merita solo applausi.. Avanti così Unico mio Amore Efc2920

    3. Ottimo 1T..molto meglio di quello che molti di noi speravano, bravi ma il vizio di non chiudere le partite rimane però …..ci sarà da soffrire molto dal 60’ tra calo di gamba e gioco a pallonate della Reggiana , speriamo di chiudere la partita ad inizio ripresa

    4. A me sembra che si vada a mille.. di gambe e di testa. La squadra é quella che avevamo lasciato.. via la paura e i fantasmi.. dai fino in fondo

    5. Stiamo giocando molto bene, nikolau devastante fisicamente mi pare stiamo andando a mille forza ragazzi avanti cosi dai dai

    6. Visto? Incredibile con mezzo tiro per poco non pareggiano…
      Certo che il commento della RAI è scandaloso, manca poco che non dica Forza Reggiana

    7. Oggi si meritano tutti 10. È stata un sofferenza, ma negli interventi di Brignoli e Viti ho visto tutta la voglia di lottare per una serie A strameritata

    8. Certo, ci mancherebbe…
      Adesso siamo A 10 punti dalla promozione diretta.
      Certo pensare che a Lecce eravamo andati 3-0…senza quel gol annullato saremmo praticamente già in A…

    9. S’è visto, soprattutto finchè c’ha retto il fiato, che siamo di 2 categorie superiori . Ora sotto con la Cremonese

    10. Solo complimenti a tutti.Visto il momento, questa partita vale molto più dei classici 3 punti.Brignoli strepitoso su Rossi.Bene anche mr Dionisi che mette il 3° centrale per gli ultimi minuti ( e Viti salva il risultato).

    11. …Grande squadra e grande mister per la prima volta cambio di modulo prima con il 4321 e poi addirittura con 541….ha dimostrato umiltà ed è stato ripagato…..
      Bentorrnato Pippo Bandinelli….

    12. 6/7 punti e sarà serie A , grande cuore e grande voglia di portare a casa il risultato ….ma dobbiamo chiudere le partite cosa che raramente facciamo .
      Nelle ultime gare abbiamo ripreso quello che non avevamo preso prima , un po’ di fortuna ci sta’ accompagnando all obbiettivo che probabilmente sarà alla 35’ con Salernitana Monza e non avremo necessità di rigiocarla con il Chievo .
      Bravi tutti , miracoloso Brignoli che aveva rischiato il gollonzo 1 minuto prima .

    13. Aggiungo una cosa….vittoria che dedichiamo a tutti i gufi….di Salerno…Lecce…Monza e Venezia che erano alla tv stasera….

    14. Chi critica il nostro portiere è da mani ni’ muso. Loro potevano segnare solo così, su un mischione con noi comprensibilmente cotti. Bellissime risposte nell’intervista finale a dazn, grande Alberto!

    LASCIA UN COMMENTO

    Please enter your comment!
    Please enter your name here