Il centrocampista Samuele Ricci è stato ospite ieri sera ad “Incontro Azzurro “ sulle frequenze di Radio Lady. Ecco alcuni passaggi del suo intervento ripresi dalla radio

“Ho sempre indossato questa maglia fin da piccolo, cerco di onorarla sempre. Il mio percorso è stato dai pulcini e sono arrivato tra i grandi, non giocavo ancora a undici quando sono giunto a Empoli!. Devo ringraziare Bucchi per avermi fatto esordire. Mister Muzzi lo conoscevo dallo scorso anno, stiamo lavorando e ci sta aiutando molto anche se il momento non è dei migliori. La posizione in campo per me è indifferente anche se lo scorso anno Zauli mi ha spostato davanti alla difesa. Io come Traoré? Il suo percorso è il massimo, spero di prendere una strada simile. Sicuramente Empoli e Frosinone vogliono riprendersi, pensiamo a noi e a fare la nostra partita e a dare il massimo, prendendo i tre punti che ci spettano“.

8 Commenti

  1. Ora si parla di RICCI grazie a chi prima aveva capito che i grandi nn erano incisivi nn c’era bisogno di cambio tecnico ma piu’ di un mercato decente

  2. Bravo e speriamo che migliori in questa stagione!!!

    Il fatto che facesse Bucchi giocare Ricci è una nota di merito per il ragazzo, non è stato preso infatti il vice Stulac infatti proprio perché tutti credono nella crescita ulteriore e nel valorizzarlo, ma anche del suo valore attuale.
    Il mercato quando c’è un allenatore preso all’inizio di giugno dovrebbe essere fatto a braccetto tra dirigenza e allenatore e quindi se sono state fatte delle valutazioni su certi giocatori vuol dire che sono state fatte non bene di concerto. Ad occhio Bucchi potrebbe aver subito il non prendere un attaccante stile Coda perché c’era da non svalutare La Gumina oppure dovuto subire Veseli e non Adjapong o Giulio Donati, ma per il resto, sia nei vari Stulac, Laribi and company credo che abbia inciso eccome, cosi come nel non farsi prendere un centrocampista anche incontrista.
    Poi appurato che la squadra che si era formata non riusciva a seguirlo come doveva sarebbe stato utile fare qualche cambio o di modulo o di movimenti.

    • Claudio ma che vuoi dosare …. visto come giocano i vari titolari … vanno dosati ma loro …. Se hai qualità la serie B è la categoria giusta per lanciare i giovani e se ben figurano è giusto far giocare loro …. Tra l’altro in primavera ci son altri 2 centrocampisti piuttosto bravi e se i vari Bandinelli, Stulac e Laribi, in particolar modo, continuano a giocare così, meglio far giocare chi ha voglia di farlo …. anche perché contro il Venezia avrebbero dovuto esser motivati alla morte e così non è stato ….

    • Concordo appieno con Claudio stavolta. Gli va dato il minutaggio giusto, non lanciarlo ad ogni partita da titolare. Gli va concesso di sbagliare e non caricarlo di troppe responsabilità. Suvvia ragazzi… chi dice che andrebbe fatto capitano che ha al posto del cervello?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.