Presentazione Muzzi

Secondo il direttore di SportItalia e TuttomercatoWeb Michele Criscitiello, il 2019 del presidente Corsi e dell’Empoli è stato a dir poco disastroso. Ecco il voto – e il giudizio – che ha dato al numero uno azzurro:

Voto 2 Fabrizio Corsi (Presidente Empoli)
Tutto inizia e tutto finisce. Forse il ciclo di Corsi ad Empoli è finito il giorno della retrocessione. 2019 da dimenticare ma soprattutto, in B, consigliato male dal Direttore Accardi, Corsi è andato in completa confusione. Qualche anno fa veniva visto come un laboratorio vincente, adesso fa fatica anche a stare nella parte sinistra della classifica di serie B. Troppi errori commessi. La decisione di prendere Muzzi e lo staff di Andreazzoli è la brutta copia di una versione di latino copiata male dal compagno di banco più bravo. Voleva fare l’allenatore ma si è ritrovato a fare il Presidente. Massima stima per quello che ha fatto negli anni ma questo 2019 meglio mandarlo subito in archivio.

20 Commenti

  1. …detto da esterni eh, no da “invidiosi” locali (come vengono tacciati, veniamo tacciati, perchè son fiero d’esserlo, i contestatori).

  2. E va bè’ ha sbagliato, ma chi è indenne da errori? Due acquisti sono poi stati indovinati: il portiere e Balkovec (s.s.s.c.) oltre a inserire Ricci nella rosa di prima squadra (lui sarà un futuro campione, s.m.). Gli altri sono onesti giocatori che in teoria dovrebbero portare la squadra a una salvezza tranquilla, anche se poi il calcio è uno sport molto aleatorio e in questo ci mettono molto del loro anche gli arbitri che, molto spesso, sono come il nostro numero 12 (credo), vale a dire ciechi! 😉 Ieri è stata “stupenda” l’interpretazione sul primo intervento di Luci che, dopo essere intervenuto alla maniera di un rugbista, invece di un’ammonizione, si è preso la punizione a favore. 😀 😀 😀

    • brignoli a me non piace , esce sempre a caxxo e non sa rinviare , un portiere sufficiente ma nulla di più certo sempre meglio di provedel

  3. Avere tolto BUCCHI un gran danno senza aver dato tempo eppure RICCI fu proprio BUCCHI ad individuarlo ma come si fa a prendere MUZZI

    • Ricci l hanno individuato calvetti e zauli già lo scorso anno che l avrebbero voluto già vedere debuttante in a.
      Bucchi non vale niente e Accardi ancora meno ( yesman di corsi)
      per Muzzi ha già detto tutto Criscitiello

    • Tu che dai la colpa a Bucchi la dovresti dare ad Accardi e Muzzi che stanno facendo schifo almeno con Bucchi prima di quelle sue sconfitte col Benevento e col Pescara ,eravamo terzi , non gli anno voluto dare tempo se no a questora eravamo , quotati per la serie A

      • rivatti a vedere come li avevi fatti i punti … con rigori inesistenti e tiri fortunosi da lontano …gioco zero..e tiri in porta ancora meno squadra lenta e prevedibile .. e allenatore subito in confusione ..Laribi che doveva essere il trequartista subito accantonato per metterci Dezi ..per altro un ruolo non suo ..e pensa li aveva voluti lui ..pensa che fenomeno!!!

  4. Sbagliare (Bucchi) è umano, perseverare (Muzzi) è diabolico.
    Questa squadra aveva bisogno di un allenatore di esperienza, che attaccasse i giocatori al muro.
    Invece… “va tutto bene, andiamo in A”

  5. Mi ricordo una sonnecchiosa sera di fine estate a vedere sportitalia, Pedullà che annuncia l’acquisto di Gazzola (e come sempre ci azzecca) aggiungendo che questo ulteriore acquisto rendeva l’Empoli la favorita d’obbligo del campionato; Criscitello ci aggiunge il carico da dieci snocciolando tutti i grandi acquisti dell’Empoli; Dezi, Laribi, Mancuso, Bandinelli, Stulac e il giovane emergente Frattesi. La serie B 2019-20 aveva già il nome della vincente, mancavano solo le altre. Pedullà e Criscitello sono i numeri uno per il calcio mercato, ma a quanto pare non dei grandi intenditori di calcio vero (vedere Gazzola in campo, un terzinaccio che corre come una nana con un palo nel deretano, ha reso subito chiaro questo concetto) e ora Criscitello si aggiunge alla schiera di maghi Otelma tutti bravi ad azzeccare le previsioni a posteriori, tutti bravi a vomitare giudizi a posteriori, cambiando Nick, che così nessuno si accorge che tre mesi prima hanno scritto l’esatto contrario. Io avrei crocifisso ì Co.si dopo la retrocessione clamorosamente voluta e guidata nell’anno di Martusciello. Lui e solo lui ne è stato il responsabile e la mente. Poi nel campionato di serie B di due anni fa ha indovinato delle cose che noi poveri esseri umani neanche riusciamo ad immaginare. Resta il grande mistero dell’acquisto di Lagumina per 9 milioni, mega inkiappettata di Pecini, o debito da saldare con il Palermo per i soldi di paracadute persi facendo retrocedere l’Empoli anziché il Crotone (circa 10 milioni d’incasso in meno per il Palermo, o sbaglio ?). Che la campagna acquisti di quest’anno sia stata sbagliata, con il senno di poi, ormai lo hanno capito anche i sassi, però accanirsi adesso con Accardi e Corsi, dopo avere magnificato la campagna acquisti a settembre, è da CODARDI !

  6. Il Sig. Criscitiello , non passerà certo alla storia del giornalismo sportivo per il suddetto articolo che avrebbe potuto scrivere anche mia nonna con l’Halzheimer . Dare il 2 in pagella adesso ( 30 dicembre) è poco professionale, scontato, puerile, infantile, banale, inutile, senza senso. Lo trovo anche una mancanza di rispetto nei confronti di una società che ha “dato” in termini di risorse e novità a livello Nazionale. Come mai , il giornalista, “quel” voto non lo ha dato ad agosto ? Forse perchè eravamo tutti (nessuno escluso) convinti di avere un’ottima squadra ? Eppure un giornalista del suo calibro dovrebbe avere la vista lunga. I voti ( ad una Società) nel calcio vanno dati nel medio/lungo termine e non per un ‘annata o due. Ripeto, gli errori ci sono. Sono evidenti. Siamo così poco abituati che siamo tutti rimasti spiazzati. Ma nel calcio purtroppo succede . L’importante è la buona fede. E che la lunga sosta ci porti i 3-4 elementi che servono.

  7. Che state a dire? Anche a me Criscitiello non sta simpatico ma stavolta ha pienamente ragione.
    La pagella di sportitalia/tmw è riferita all’anno solare, quindi non potete attaccarvi al fatto che poteva dirlo a settembre.
    Difendete l’indifendibile…

  8. Criscitiello non mi sta simpatico per niente , ma gli devo dare ragione al 100%, d’altronde i continui cambi di allenatore e il mercato scattano con il consenso del proprietario dell’Empoli, annata fallimentare verrebbe voglia di ritornare indietro nel tempo con Bini direttore sportivo e la famiglia Bagnoli proprietaria ,pochi soldi e nessuna promessa che non potessero mantenere.

  9. Probabilmente a Trapani non tutti i giocatori sono andati nella stessa direzione ed è successo casino.. In serie b succede a tutte le squadre.. Per me con Bucchi si sarebbe risolta e ricompattato il gruppo.. Si è creduto di cambiare e.. È saltato in aria tanta roba.. E ora aggiusta aggiusta Corsi, nuovo Zamparini… Anche l’anno scorso lo stesso errore.. Quando i presidenti invecchiano e diventano megalomani volendo fare gli allenatori è sempre un casino..

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.