Dazn ha rifiutato nella notte l’offerta di Sky da almeno 500 milioni di euro annui per avere nel proprio bouqet un canale satellitare di Dazn e la disponibilità dell’app di Dazn su Sky Q.

Sky, che ha presentato l’offerta a Dazn ieri, puntava ad ottenere la disponibilità dell’app di Dazn su Sky Q, ma soprattutto un canale lineare sul satellite dove trasmettere quindi la programmazione di Dazn come è avvenuto fino alla stagione appena conclusasi. L’offerta di Sky, si apprende, è stata ritenuta tardiva.

Dazn proseguirà, quindi, il suo lavoro in partnership con Tim per offrire la migliore esperienza possibile di sport su OTT agli appassionati.

12 Commenti

  1. Continuate a pagare gli abbonamenti a queste piattaforme e a questi canali mi raccomando, almeno finiscono di rovinare il calcio.

  2. ….quando gli ultras di tutta italia, almeno 20 anni fa, cominciarono la battaglia contro questo obbrobrio furono dileggiati da ogni dove …..

  3. Il calcio lo rovinano le scommesse e gli intrallazzi che ci sono dietro i trasferimenti dei giocatori, e quest’anno dazn mi ha fatto dimolto comodo .

  4. Scusa, ma quest’anno come si faceva a vedere il calcio, se non ci fossero state le TV? La TV non è il demonio, certo se avessimo stadi come in Inghilterra, avresti abbonamenti TV e stadi pieni….. è solo che si vuole sempre la botte piena e la moglie ubriaca….. il demonio se volete, andate a cercarlo nei procuratori sportivi…..

    • Ma secondo te il calcio inglese si regge con gli incassi al botteghino? A me sembra che in molti vivano in un mondo parallelo. La premier riceve da Sky 5 miliardi all’anno. 😉

  5. Io odio la TV a prescindere ma il problema non è il calcio che va in TV il problema in Italia è che la montagna di soldi che son finite nelle tasche delle società DOVEVANO ESSERE REINVESTITI nelle strutture cioè NEGLI STADIO com’è avvenuto ovunque ed invece qui si sono arricchiti i procuratori che son diventati miliardari e gli stadi sono rimasti all’età della pietra. Pensiamo nel ns piccolo dagli anni 90 che se ne parla, quanti soldi buttati via e per cosa?? Per l’ottusità della politica in primis e ora cosa inventi?? Altre du seggioline nuove, 2 tubi più nuovi, una mestolata di cemento qua e là, altri centinaia di migliaia di euro BUTTATI VIA E X COSA???

  6. Chi giustifica questa deriva commerciale basta che poi non sia il primo a bubbola’ perché mettano le partite alle 15 di sabato perché tanti lavorano, alle 21 a gennaio perché è ghiaccio, alle 15 di domenica verso aprile perché bisogna anda’ al mare…..

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here