Salvo situazioni che si potranno riaprire in futuro (difficilissimo), l’avventura di Niccolò Casale ad Empoli è finita. Come noto il giocatore era arrivato nel corso dell’ultimo mercato estivo con la formula del riscatto a favore dell’Empoli con poi il controriscatto per l’Hellas Verona. Mercoledì sera alle 20 scadeva il termine per poter intanto esercitare il diritto di riscatto, ed arriva la conferma che l’Empoli non ha esercitato questo.

Allo stato attuale delle cose Casale, con il 30 giugno, rientrerà tra le fila gialloblù e si metterà a disposizione del nuovo tecnico Di Francesco prima di capire quello che potrà essere il suo futuro. Arrivato in non perfette condizioni fisiche la scorsa estate, Casale ha atteso il suo turno ad Empoli (debutto alla nona) andando ad offrire quasi sempre prestazioni di sostanza in mezzo alla difesa. Molto probabilmente, ma questa è una nostra congettura, partendo dalla convinzione di non volere investire su di lui, da Monteboro si è pensato che il Verona potesse non rilanciare (anche perché in tal senso sarebbe comunque entrato qualcosa nelle casse) e quindi non è stato fatto nemmeno il primo passo.

Sono state 24 le presenze totali di Casale ma sopratutto nella fase finale di stagione spesso è partito titolare. Per lui anche un gol messo a segno contro la Virtus Entella.

45 Commenti

  1. Mah, la trovo una scelta davvero poco comprensibile. Difensori migliori di lui hanno prezzi già alti, era un’ottima occasione tentare il riscatto. Specie visti i nomi che girano tipo Luperto che fanno venire i brividi

  2. Vogliono puntare su Viti (do you remember Ricci?). Basta dirlo e assumersene la responsabilità senza andare a dire che Casale è scarso

  3. Peccato, era assolutamente da riscattare. Poi chiaramente la palla sarebbe passata al Verona. Ma come alternativa a Nikolau era assolutamente da tenere. La coperta è cortissima dietro ed inoltre è il reparto dove sono necessari più interventi anche fra i titolari. Inspiegabili per me le gestioni di Casale e Sabelli.

      • Sì per Sabelli ok, ma se lui stesso nel momento dell’ingaggio aveva detto che c’era un opzione di cui non voleva parlare per scaramanzia (a favore dell’Empoli) non capisco che fine abbia fatto questa opzione…peccato, almeno a destra eravamo a posto.

  4. Ma quanti ne rimangono in rosa ???
    Tutti i nomi che vogliono vendere e non riscattati o via oer fine prestito c è da rifare completamente la squadra

  5. C’è un certo Cistana in scadenza il 31 che non vuole rimanere. Ci si prende anche Clotet così si fa il pacchetto completo.

  6. Si era capito da tempo ed in più era legato all’Amiatino, per cui sfumato lui si è capito che non veniva riscattato, certo a volte le spiegazioni sono molto più semplici ed ha scritto bene Gandalf. Puntano su Viti come prima alternativa sul centro Sx di difesa e (salvo che venga salutato anche Romagnoli ed allora ne prenderanno due) verrà investito sul difensore centrale che giocherà sul centro/dx.

    Comunque scelta che non condivido, perchè oltre a Sabelli e Terzic (al 90%) e comunque Pirrello che ha fatto gruppo, perderemmo metà del gruppo di difesa.
    Io vorrei sapere dove verranno spesi i soldi, perchè a volte c’è come l’impressione che si debba rigiocare in B. Un mese e mezzo ed oltre a non avere l’allenatore siamo più scarsi della squadra che è venuta su (Matos, Olivieri, Zurkovski, Terzic, Sabelli, Casale)

  7. Opinione personale, Casale e Sabelli li avrei tenuti e se c’era la vera volontà di puntare su di loro, la società avrebbe fatto di tutto per tenerseli…
    Se non l’ha fatto probabilmente ha ritenuto Romagnoli e Nikolau superiori…

  8. Ma che si vuol fare? Mi sembra che siamo indietro su tutto….. allenatore (che speravo già ufficiale), squadra (in alto mare)….. mi domando….. ma ci vogliamo salvare?

  9. Cuorematto Sabelli non è voluto rimanere, evidentemente quella clausola era solo a parole, niente di scritto. Nessun giornale e nemmeno PE ha saputo spiegare se quella opzione c’era o era una bugia. Ma evidentemente era falsa, sennò la società la faceva scattare e poi eventualmente se sabelli non ne voleva sapere si vendeva raggranellando almeno un milioncino. Su Casale l’articolo l’ha un pò spiegato, il riscatto nostro era fissato a 3 milioni, troppo per una riserva, se poi il verona (e tanto queste cose si sanno nelle società) non lo controriscatta poi ti tocca pagare i 3 milioni

  10. Qua critica alla società.. andava riscattato a mani basse. Insieme a romagnoli erano un muro. Peccato mi sarebbe piaciuto vederlo in a.

  11. Io mi fido del Corsi e della Società se si retrocede pace, basta non fare la fine di: AREZZO – PRATO – LUCCHESE – PISTOIESE – SIENA – GROSSETO e altre….

    • Si vabbè, anche io farei il monumento al Corsi, ma posso dire che per ora sono molto deluso, almeno dai tempi e dalle voci che circolano o devo sempre accendere il cero a San Fabrizio da Monteboro anche quando certe cose sembrano sbagliate?
      E ti ripeto senza ironia, che per me il Corsi è il numero 1 e che resta il nostro miglior acquisto di sempre!

  12. Sono molto preoccupato dal reparto difensivo del prossimo anno. A chi ci affidiamo? A Nikolau… Venvia! Ci vuole qualche giocatore di categoria, non vorremmo lanciare viti titolare per caso?

  13. Peccato perché lui mi piaceva ed era giovane , un profilo da Empoli.

    Magari Dionisi gli ha detto se lo sarebbe portato dietro a Sassuolo

  14. Secondo me la società … o chi per lei … forse il nuovo allenatore … vuole un centrale di esperienza che abbia giocato in A e quindi magari ai 3 milioni ne aggiunge un altro e arriva a comprare un centrale che faccia al caso nostro … chissà … magari anche uno straniero del Sassuolo che arriva con sconto per via del “famoso” indennizzo o magari in prestito secco … e non Adjapong che è un terzino. Bisogna metterselo nel capo … la difesa va rafforzata e i soldi vanno spesi non per delle scommesse e Casale potrebbe esserla …ma per eventuali certezze! Sennò e chiaro che si punta su Viti e Nikolaou e che D.i.o ce la mandi buona … Anche Romagnoli non ha giocato che poche partite in A (comunque 8 a Bologna, 30 a Carpi e 7 a Pescara) … ma credo che a 31 anni e dopo aver disputato quasi 300 partite in B …. e spesso con squadre che hanno raggiunto la promozione e quindi di valore, debba avere la chance di giocarci in A …………..

    • Romagnoli è a farsi delle linguine alle vongole in Salento. La difesa va rifatta, lo dico da un mese che ne rimane pochi. Il ds ha da lavorare sodo questa estate alla faccia dei discorsi di fine stagione in preda ai festeggiamemti

  15. Io penso che fino ai primi giorni di luglio non succederà niente; e poi se non sbaglio la società dovrà pagare qualche milione x Hass e crociata perché (obbligo di riscatto in caso di promozione) credo 4 x Hass e 1 x crociata; quindi in teoria prima “dobbiamo pagare” questi 2 giocatori poi ci sarà da vendere Ricci e prima ancora da ufficializzare il nuovo allenatore; aspettiamo la fine dagli europei e poi sicuramente qualcosa accadrà! Il presidente la società sicuramente si staranno già muovendo ma alla zitta…

  16. Mi dispiace era uno dei giocatori che secondo me ha dato di piu’ nel finale di stagione secondo me ha fatto anche dellenpartite veramente da top….io personalmente ci investirei….ma siccome i sordi sono di Corsi faccia come vuole…ma sicuramente non sono buttati….

  17. Strano pero’ magari va al sassuolo anche lui….dicevo strano perché ha come procuratore lo stesso di Di Lorenzo Hysay Donnarumma Alfredo….mi sembra uno che ha ottimi rapporto con il Pres

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here