Torniamo ad analizzare, attraverso i nostri consueti Più e Meno, i pro e i contro della prossima sfida dell’Empoli, che lo vedrà opposto all’Ascoli.

I MENO 

1) LA MANCANZA DI REAZIONE
Le ultime gare sono state a dir poco penose e hanno visto un Empoli in continua ed estrema difficoltà. Con l’Ascoli servirà la reazione, quella che è mancata nelle precedenti partite disputate. 

2) ASCOLI SECONDO MIGLIOR ATTACCO DELLA B
La squadra dell’ex Paolo Zanetti va in gol con estrema facilità: sono 23 le marcature stagionali, che la piazzano al secondo posto dei gol fatti dietro solo al Pescara. Un’altra dura prova per la difesa azzurra.

3) LA CONDIZIONE ATLETICA
A preoccupare non è solo l’aspetto mentale, perché la squadra è molto in difficoltà anche sotto il piano atletico. Spesso l’Empoli ha trovato sulla sua strada squadre che hanno corso più di lui, cosa che invece non dovrebbe succedere sistematicamente.

I PIÙ

1) CI SI AGGRAPPA AL CASTELLANI
Quella contro l’Ascoli deve essere la partita della svolta, altrimenti il campionato rischia di imbruttirsi ulteriormente. L’Empoli avrà l’incitamento, almeno iniziale, dei suoi tifosi. 

2) L’ASCOLI NON È PROPRIAMENTE UNA SQUADRA DA TRASFERTA
Le maggior difficoltà incontrate dei marchigiani sono state lontane dalla loro terra: solo cinque i punti racimolati, uno in meno dell’Empoli. E questo deve rappresentare un vantaggio da sfruttare.

26 Commenti

  1. di solito c’erano sempre 3 meno e 3 più.

    Ma, anche sforzandosi, l’autore dell’articolo è arrivato a 2 più.

    Lo comprendo io sarei arrivato a zero

  2. …..mettere tra i più, l’incitamento del Castellani è proprio un volersi agrappare alle piccolezze, nemmen fosse la Bombonera….mi gira le pa lle ammetterlo, ma da noi il fattore campo non è un surplus…….
    almeno il resto del pubblico seguisse EMPOLI EMPOLI quando si chiama a raccolta tutto lo stadio..nemmen quello….
    “..almeno inizialmente”…già, questa considerazione l’avete azzeccata, tra i meno va messo anche il fatto che c’è il rischio concreto che la gente si rivolti dopo pochi minuti, la misura è colma, ma questa situazione se la son creata, almeno dal punto di vista del campo, i signorini, non mettendoci un ca zzo di mordente, l’affronto peggiore per un tifoso.

  3. Sabato prevedo meno pubblico del solito.
    Questa squadra non scalda il cuore e molta gente non si riconosce più in questa società.
    Attenzione che la squadra potrebbe rimanere sola nel momento peggiore di sempre.

  4. Sposo in pieno quanto detto dal Marinai iersera a Antenna 50. Perché deve intervenire SOLO il presidente? Ma dove sono i dirigenti di questa squadra? Qui se non arriva un VERO DS con gli attributi che ci mette mano e poi organizza una VERA nuova campagna acquisti a gennaio è davvero dura uscirne tutti interi, a meno che non ci siano ALTRE cose in ballo che noi non possiamo sapere”!!!

  5. Ma speriamo bene ma è una partita tosta contro una buona squadra. Per la legge dei grandi numeri però se ne dovrà vincere una prima o poi.
    Qui l’unica cosa che può fare svoltare la stagione è una bella vittoria e un po’ di autostima.

  6. Accardi ds e’ un’ offesa ai professionisti seri. Ricordiamoci un’ altra ciliegina…..
    aver ceduto Terracciano, ottimo portiere e serio professionista che a Firenze stanno tutti stimando.
    che tristezza, come ci siamo ridotti…….muzzi allenatore, merola, piscopo, lagumina, veseli terzino destro improvvisato…… non so come ma dobbiamo per forza salvare la categoria….poi riazzerare tutto e ricominciare ad essere il vero Empoli, con giovani motivati e programmazione…..avevamo Di Lorenzo, Bennacer, Krunic, Zajc, la coppia Donnarumma-Caputo….in pochi mesi abbiamo perso tutto……con tutti i milioni incassati non siamo riusciti a costruire una bella squadretta e nemmeno a convincere giocatori di seconda fascia a restare…tipo Pajac o Dell Orco…..non ho ne parole ne spiegazioni

      • ma infatti….se fosse esistito un progetto serio di pronta risalita in serie A , sarebbero anche rimasti volentieri….il Presidentissimo si e’ fatto prendere dalla stupefacente smania di vendere e incassare……

        • …..il presidente è un soggetto che, dal lato umano, non apprezzo per nulla; ciò premesso, bisogna ricordarsi che i giocatori, pur essendo golosi di quattrini, almeno in parte hanno anche ambizione, voglia di confrontarsi ad alti livelli e quindi avete voglia a dire che con una buona offerta sarebbero rimasti; tra la B e la A 99 su 100 scelgono la seconda, se poi è accompagnata anche da un lauto ingaggio non si pongono nemmeno il dubbio. Poi, sono d’accordo anche io che, almeno per due, per dire Pajac e Dell’Orco, potevano provare a spingersi più in là in quanto ad offerta; gente come Bennacer, Krunic, Caputo era impensabile anche solo tentarci.
          Certo, un tifoso può anche arrivare a capire un atteggiamento del genere, quando però poi coi soldi in entrata (tanti) ne vede uscire molti meno, allora si che si sdubbia; così come se vede che il budget, insolitamente più alto del solito (per le usanze del corsi), viene speso in maniera insensata (mantenere ingaggio ad uno come Antonelli, ingaggio per uno come Gazzola, nessun difensore degno di questo nome).

  7. Sia in A che in B Empoli sempre in gol nel 2019 al Castellani. Aggrappiamoci almeno a questo dato. Nella speranza di un esse già 0-2 all’intervallo, sabato. D’un anda’ subito sotto al primo cross ascolano…..

  8. Speriamo di marcare prima noi, perchè se per caso vanno prima in vantaggio loro, noi non si pareggia neanche se gli si ammazza il portiere. Si fa una fatica incredibile ad imbastire un’azione decente d’attacco, siamo lentissimi a far girare il pallone e non si corre senza palla, quindi marcare giocando così è impossibile. L’unica è sperare in un bel contropiede , sullo 0-0, e allora con un po’ di fortuna si può pensare di far risultato. Se vi ricordate la partita col Venezia però , anche se siamo andati in vantaggio, poi loro hanno avuto almeno 5 palle goal , e poteva finire 1-4 , quindi io ho paura dell’imbarcata anche sabato.

  9. Certo voi della redazione siete stati bravi a trovare 2 Più perché io vedo solo i Meno…non so con quale fantasia avete trovato i più!!!

    • Claudio…te lo aggiungo: abbiamo sempre segnato al Castellani…va bene…ma per vincere bisogna sempre fare almeno un gol in più degli altri…spesso segnare non basta…e posso garantirti che sabato contro l’Ascoli se facciamo un gol solo non ci basta per vincere!

  10. Caro Wood hai ragione a Empoli non c’è molto tifo, ma bisogna pensare che il calcio è uno sport,e gli empolesi con il loro atteggiamento, dimostrano di essere una comunità civile, intelligente, moderata e avanzata,perciò mi chiedo a cosa serve lo stadio nuovo, se deve essere sempre semivuoto, ai posteri l’ardua sentenza salve.

    • ….il mio non era un intervento pro-stadio, del quale, sinceramente, ne faccio volentieri a meno, sono tra i pochi che non si è mai infervorato sulla questione, proprio perchè lo ritengo inutile, o almeno, se fatto come si vede nei rendering. E’ proprio una constatazione del fatto che Empoli, come pubblico, non può incidere sul risultato, purtroppo…anni fa si, e si incise (ma si parla, ormai, di 23 e passa anni fa).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.